Italia – Inghilterra, due nazionali inedite in un confronto storico

Italia – Inghilterra, due nazionali inedite in un confronto storico

Nazionali / Conte e Hodgson rivoluzionano le formazioni iniziali dopo gli impegni ufficiali di questi giorni. Darmian confermato

 

Stasera alle 20.45 si troveranno di fronte allo Juventus Stadium l’Italia di Antonio Conte contro l’Inghilterra di Roy Hodgson. Nonostante sia un’amichevole, la partita mantiene molto fascino e interesse, sia per le scelte che effettueranno gli allenatori per provare nuovi schemi sia per la tradizione che questa sfida ha sempre avuto.

QUI ITALIA – Nella giornata di ieri Conte ha già reso nota la formazione che scenderà in campo questa sera. Rispetto alla sfida di qualificazione contro la Bulgaria di sabato sera ci saranno molti cambiamenti,ma non il modulo: il 3-5-2 non cambierà fisionomia in maniera tale da permettere alla squadra con molti nuovi elementi di avere una certezza. In porta tornerà Buffon, Ranocchia prenderà il posto di Barzagli, Parolo-Valdifiori-Soriano sarà il terzetto a metacampo con l’esordio proprio del giocatore empolese. Sugli esterni Darmian è stato confermato ma giocherà a sinistra mentre sulla corsia di destra ci sarà Florenzi che ha smaltito l’infortunio. Davanti la coppia sarà Eder-Pellè.

QUI INGHILTERRA – Hodgson non ha comunicato la formazione alla stampa come invece ha fatto Conte. L’unica certezza che ha dato è che sarà Harry Kane a guidare l’attacco inglese, già a segno nel 4 a 0 rifilato alla Lituania nelle qualificazioni europee di venerdì. Rispetto a quella sfida, il tecnico inglese non ha a disposizione Welbeck, Milner e Sterling a causa degli infortuni. Dietro al centravanti del Tottenham dovrebbe agire Rooney mentre sugli esterni Walcott e Townsend. La linea di metacampo dovrebbe essere formata da Mason e uno tra Henderson e Carrick mentre la linea difensiva dovrebbe esser composta da Walker, Jagielka, Smalling e Gibbs. In porta dovrebbe esserci Joe Hart.

11 A 7 – Oltre agli interessanti spunti tecnici, Italia-Inghilterra si presenta come una sfida colma di tradizione, in cui la squadra italiana ha un ottimo rullino di marcia. Sono 11 le vittorie azzurre a dispetto delle 7 inglesi. I pareggi sono 7. La sfida più recente è quella del Mondiale 2014 a Manaus, dove in un Mondiale disastroso l’Italia è riuscita a superare la compagine d’oltremanica per 2 a 1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy