Italia: se questo è Balotelli, Belotti deve giocare

Italia: se questo è Balotelli, Belotti deve giocare

L’analisi / Si è visto un giocatore lento, sovrappeso e statico cedere il posto ad un giocatore quantomeno generoso, voglioso

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

La nazionale Italiana è probabilmente ai suoi minimi storici. Oltre che di risultati, di qualità tecnica. Lo fa pensare il match contro la Polonia, terminato con un pareggio che alla fine sta bene all’Italia. Gli azzurri sono stati autori di un brutto primo tempo, pieno zeppo di errori, terminato sullo 0-1 per un avversario sulla carta più forte (giocatori come Zielinski e Lewandowski, l’Italia ad oggi non li ha) ma comunque in via di ricostruzione dopo un Mondiale finito male. Nella ripresa c’è stata quantomeno una reazione di carattere che ha portato al gol del pari firmato da Jorginho su rigore. Seguita soprattutto agli ingressi in campo di Belotti e Chiesa.

Belotti ha sostituito un Balotelli fuori condizione. Si è visto un giocatore lento, sovrappeso e statico cedere il posto ad un giocatore quantomeno generoso, voglioso, che lo vedi ripulire l’area su una palla inattiva a sfavore e dieci secondi dopo essere il primo a portare il pressing sul giro palla difensivo. Belotti è entrato anche nell’azione che ha causato il rigore per l’Italia. Un buon segnale per Mazzarri, che ha visto un giocatore in buona forma mettere minuti nelle gambe. Ad oggi Belotti merita di essere il centravanti titolare dell’Italia più di Balotelli (che qualcuno in estate aveva accostato al Torino) per un semplice motivo: già non si naviga nell’oro in quanto a qualità. Almeno giochino coloro che sono in forma, che garantiscono novanta minuti e che sono pronti a sputare sangue per la maglia azzurra.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. silviot64 - 2 mesi fa

    E poi la colpa era di Ventura. Il girone di qualificazione dell’italia non è stato male. Non so qualenincosciente potesse pensare pensare di evitare lo spareggio, in altri termini che saremmo arrivati prima della Spagna. Dopodiché uno spareggio si può perdere. Semmai molti senatori non hanno mai accettato il mister perché proveniva da una realtà minore. E loro la responsabilità principale del fallimento. Ora stiamo a vedere che succede. Speriamo in qualche miglioramento, ma il panorama del calcio italiano è questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tafazzi - 2 mesi fa

    Meglio cosi, il gallo sa che per partire titolare in nazionale quest’anno deve segnare come ai bei tempi. Una motivazione in più, nel caso ce ne fosse bisogno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13940067 - 2 mesi fa

    Balotelli se ne deve stare al campo a sudare. Se poi entra in forma e incomincia a giocare se ci mette un po’ di passione si può ridiscutere. Ma così è una vergogna farlo giocare. Se poi fossi Mancini pretenderei anche un minimo di decoro e serietà. Quindi si tagli quella cresta ridicola che si trova in testa.
    Tenere Belotti fuori mi è sembrato veramente un sopruso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 2 mesi fa

      Il problema è che Mancini è più testa di c.di Balotelli stesso, e si è visto sia da giocatore che da allenatore di club, che dalla formazione messa in campo. Su specifica domanda dei giornalisti ha pure detto che Balotelli ha bisogno di mettere minuti nelle gambe, come se stesse giocando un amichevole. Mi sa che per qualche tempo è meglio se non guardo la nazionale o mi faccio il sangue amaro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14003131 - 2 mesi fa

    Non guardo più la nazionale, gestione scandalosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 2 mesi fa

    Mancini scarso e fin lì niente di nuovo ma se poi favorisce i suoi pallini… Allora siamo messi male.
    Per quel che ne so Balotelli non ha manco fatto la preparazione sperando di Andar via, un po’ come Niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bergen - 2 mesi fa

    E pensare che qualcuno spingeva perché lo acquistassimo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 2 mesi fa

      Sono gli stessi, o quasi,che criticavano quanto più possibile. Poi è iniziato il campionato,abbiamo rischiato di vincere a San Siro, battuto la Spal in condizioni precarie e perso immeritatamente con la Roma, dopo aver finito il mercato bene! E sono spariti dal forum. Breve ritorno dopo la vendita di Liaijc, all’improvviso diventato un santo oltre che il Messia in un gruppo di scarponi, poi sono spariti di nuovo. Ritorneranno alla prima sconfitta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        A chi ti riferisci?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 2 mesi fa

          Di certo non a te. Trasudi garantismo, sebbene talvolta trovo eccessive le tue critiche. Ma ci sta.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Appena ho visto che Balotelli era titolare ho deciso di non guardare la partita. Idem quando ho visto la coppia Bonucci-Chiellini in difesa. Ma lanciare un Romagnoli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Lemmy - 2 mesi fa

    Purtroppo abbiamo come C.T. uno degli allenatori più sopravvalutati degli ultimi anni.

    Almeno 3 errori grossolani.

    1-Far giocare titolari 2 giocatori senza nemmeno 90 minuti nelle gambe in questa stagione (Zappacosta e Balotelli) quando ce n’erano almeno 9 che avevano giocato 4 partite ufficiali intere (coppa Italia inclusa).

    2-Mettere in campo Gagliardini e Pellegrini insieme che non hanno esperienza e, nel caso del primo, non hanno il passo giusto per interpretare il 4-3-3.

    3-Considerare Balotelli un titolare quando hai Belotti e Immobile in grado di farsi una vera e reale concorrenza, oltre ovviamente a poter essere utilizzati insieme in caso di necessità di recupero punteggio, con 2 esterni veri come Insigne e Chiesa ai lati.

    Errore meno veniale ma secondo me segnale di presunzione e rischio, quello di fare la terza sostituzione al 70o….se ti capita l’infortunio, anche lieve, ma che ti costringe al cambio, devi giocare 20 minuti+recupero in 10.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13963463 - 2 mesi fa

    sono pienamente d’accordo con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. torotranquillo - 2 mesi fa

    Uno dei motivi per cui i giocatori forti non vengono al Toro, oltre al fatto che Cairo neanche si sogna di prenderli (vedi Jankto che era sulla piazza e che serviva come il pane) è proprio l’assoluta non considerazione in federazione. Da sempre, non da oggi. Un esempio lampante è Sirigu. Mi donando come non possa giocare titolare. Addirittura preferirgli Perin in previsione futura che neanche è titolare. Anche Donnarumma oggi è nettamente inferiore come rendimento e Sirigu può arrivare al Mondiale per età senza problemi. Altro esempio, oltre Belotti sacrificato per un inguardabili Balotelli, che ad oggi NON aveva giocato un match intero (ci sta che sia considerato con più potenziale, ma se è fuori forma …) è che qualunque giocatore di Juventus e Milan è convocato d’ufficio. Oltre allo scandaloso Lapadula dell’anno scorso ci sono esempi concreti come Zaniolo (in area Milan che se lo può riprendere una volta valorizzato) che non ha mai giocato in serie A e neanche fosse Maradona viene preso al posto di altri ben più forti che giocano in squadre che non sono Juve e Milan. Questo fa il paio con gli scandalosi commentatori di Sky a iniziare da tale Ambrosini, uno che ha leccato il sederino per anni e ora senza alcun merito sta lì a sentenziare solo a favore del Milan (e di riflesso contro il Toro quando gioca contro). Idem Massimo Mauro terrificante. Idem Vialli indegno. Si salvano solo Adani e un po’ Marchigiani. Non da ora siamo ai margini della Federazione, ma vorrei evitare un altro Lazio Torino in cui per 4 mesi Lotito e i giornaloni hanno rotto con il rigore di Iago e la sacrosanta espulsione del ramarro con cresta e moglie in evidenza sul web Ciro Immobile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Gallo canta - 2 mesi fa

      Concordo pienamente su tutto…Questa è la triste realtà del mondo del calcio,degenerato come tutte le altre cose del resto….Giocatori soppravalutati solo perchè appartengono ai top club,con gente così non siamo andati ai mondiali!Qualcuno può pensare,allora chi mettiamo?La risposta la deve trovare il Ct.Mancini(lasciamo perdere).La nazionale non è più quel traguardo che molti giocatori avevano 20 anni fa,questa è la realtà…e la partita dell’altra sera,ha evidenziato scelta totalmente sbagliate con giocatori vergognosi,che sanno di avere chance solo perchè quei pochi buoni,vengono messi al palo,a cominciare da Gigione Donnarumma,lui e il suo procuratore del cazzo,ma perchè se era così forte non è andato al Real Madrid?Una pippa….Sirigu,merita il posto da titolare,perchè quello che sta facendo è il metro,la misura del valore che puo dare un giocatore,non il nome..In quanto a Balotelli,per favore,parliamo seriamente…da qualunque parte vada,lo cacciano via…Quando e se si renderà conto e sarà consapevole dei propri mezzi,forse maturando mentalmente,potrà dire la sua,or uno spettacolo indegno…FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Kieft - 2 mesi fa

    Tecnicamente Balotelli ha i piedi buoni ma la voglia di combattere uno l’ha dentro nel proprio carattere…Balotelli e Niang sono dei viziati strapagati che possono fare bene una partita ma le successive 10 giocheranno sempre con superficialità perché ormai sono arrivati e caratterialmente sono dei “senza palle” quindi mai campioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Akatoro - 2 mesi fa

    Altro problema della nazionale è il ct. Il cronista ha detto che Balotelli aveva già problemi fisici prima della partita tanto da fare l’allenamento di rifinitura personalizzato. Ma come si fa a mettere in campo un giocatore senza minuti e con problemi muscolari titolare? Pii il gobbo che sposta gli equilibri aveva già fatto vedere nel Milan che con la difesa a 4 è incapace, e Mancini che fa? Lo mette in campo con difesa a 4. Mancini da giocatore era un gran talento con una ancor più grande testa di c…. E non si è smentito da ct

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 2 mesi fa

    Gallo, vuoi giocare titolare in azzurro? Allora ingrassa fino ad essere sovrappesso, in campo non correre, sii indisponente, e vai a Milano alla settimana della moda.
    Ed agli Europei (se si qualificano) giochi tu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Appunto….. Se si qualificano……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy