L’obiettivo di Belotti: tornare il centravanti titolare dell’Italia. E Baselli spera nell’esordio

L’obiettivo di Belotti: tornare il centravanti titolare dell’Italia. E Baselli spera nell’esordio

Nazionali / Mancini ha annunciato il Gallo tra gli undici titolari, Baselli scalpita per esordire

di Alberto Giulini, @albigiulini
Baselli

Terza amichevole per l’Italia di Roberto Mancini, che scenderà in campo all’Allianz Stadium questa sera, alle 20.45, contro l’Olanda. Il commissario tecnico confermerà il 4-3-3 come modulo di partenza, apportando tuttavia alcune modifiche per quanto riguarda l’undici iniziale.

BELOTTI – Come annunciato nella conferenza del prepartita da Mancini, ci sarà una maglia da titolare per Andrea Belotti. Il Gallo avrà così l’occasione di scendere in campo dal primo minuto, dopo essere subentrato dalla panchina nelle gare contro Arabia Saudita e Francia. Anche nelle partite sotto la guida di Di Biagio, tra Inghilterra ed Argentina, Belotti non era partito titolare. L’ultima volta era stata nel freddo di Solna durante Svezia-Italia, temperatura resa ancora più gelida dalla sconfitta che di fatto ha eliminato l’Italia nel Mondiale. Per essere a disposizione per quella partita, il Gallo aveva forzato i tempi del recupero dal primo infortunio al ginocchio della stagione. Quella di stasera è dunque un’ottima occasione, dunque, per ritrovare una maglia da titolare anche in Azzurro, dove Immobile e Balotelli sembrano averlo superato nelle gerarchie dopo una stagione in cui il centravanti granata ha reso meno di quanto ci si aspettasse. L’obiettivo è dunque quello di ripetersi dopo il gol messo a segno nella prima amichevole, dimostrando che la stagione appena conclusa è stata solamente una annata storta da lasciarsi alle spalle. L’occasione c’è, ora spetta a Belotti saperla sfruttare appieno.

Calciomercato, Pereira (ag. Verissimo): “Ho sentito i dirigenti del Toro, servono 10 milioni”

SIRIGU E BASELLI – Dopo aver disputato per intero la gara contro la Francia, Salvatore Sirigu si accomoderà in panchina per fare posto a Mattia Perin. Chi spera nell’esordio è Daniele Baselli, che fino ad ora non ha ancora giocato nemmeno un minuto con la Nazionale maggiore pur avendo preso parte a tre stage con tre ct diversi. Per avere modo di valutare il centrocampista anche in partita, è più che plausibile che domani Mancini conceda una chance al granata a gara in corso. Ma a partire dall’inizio, il centrocampo dell’Italia sarà formato da Cristante, Jorginho e Bonaventura.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kalokagathia - 3 mesi fa

    L’obiettivo di Belotti: umiltà e CONCENTRAZIONE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giustoro - 3 mesi fa

    Io credo che Mancini darà un’opportunità a Baselli nel secondo tempo, magari anche solo 15/20 minuti.
    Finora si è mostrato molto ragionevole nell’utilizzo dei giocatori a sua disposizione, dando opportunità anche in funzione della località in cui gioca la nazionale e quindi giocando a Torino ritengo probabile che uno spezzone di partita tocchi anche a Baselli; naturalmente dipenderà anche da come starà andando la partita, anche se il risultato non è la cosa più importante, ma è chiaro che vincere fa sempre bene al morale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy