Iunco è tornato: si allena con il gruppo

Iunco è tornato: si allena con il gruppo

Alla Sisport i cancelli sono ancora chiusi. La seduta a porte aperte comincerà tra qualche minuto. Intanto, fuori dal centro sportivo, sono circa una trentina i tifosi accorsi che assisteranno all’allenamento.

Proprio in questo istante i cancelli si aprono e i tifosi possono così prendere posto, in attesa che abbia inizio l’allenamento. La squadra, però, non è ancora in campo e così sugli spalti si trova…

Alla Sisport i cancelli sono ancora chiusi. La seduta a porte aperte comincerà tra qualche minuto. Intanto, fuori dal centro sportivo, sono circa una trentina i tifosi accorsi che assisteranno all’allenamento.

Proprio in questo istante i cancelli si aprono e i tifosi possono così prendere posto, in attesa che abbia inizio l’allenamento. La squadra, però, non è ancora in campo e così sugli spalti si trova il tempo per analizzare la situzione dei granata. Tifosi che appaiono, almeno visti i discrosi, piuttosto scoraggiati e anche un tantino polemici. C’è chi addirittura ipotizza una caduta libera, e il pericolo di finire in zona play-out a fine stagione.

Nonostante l’apertura dei cancelli alle 15 e la seduta prevista proprio per quell’ora, in campo non si vede ancora nessuno.

La squadra fa ora il suo ingresso in campo. Si vedono il capitano Bianchi, Gasbarroni, Rubinho, tutti alla spicciolata gudagnano il terreno di gioco. Ma qualcuno, dagli spalti, non è affatto contento di quanto visto sabato scorso e non solo. Si alza una voce “Andate a guadagnarvi lo stipendio, adesso non c’è Lerda eh..”. Un paio di tifosi, in particolare, e la prendono con Petrachi, presente alla Sisport. Il direttore sportivo risponde a questi tifosi, ma non è il solo ad essere preso di mira. Qualche parola non proprio carina, anche per Rolando Bianchi, così come per D’Ambrosio. Ma, bisogna sottolinearlo, non si tratta di tutti i tifosi ma di due o tre più ‘caldi’ di altri.

L’unico ad essere fatto oggetto di cori ed apprezzamenti è Lazarevic.

Intanto la squadra ha cominciato con il riscaldamento e con la parte atletica. Non accennano a placarsi le contestazioni. Episodio particolare, pochi minuti fa. I tre-quattro agenti della sicurezza presenti, in riferimento alla contestazione di un paio di tifosi, avrebero voluto prendere provvedimenti. Ma Petrachi è intervenuto personalmente invitando i suddetti a genti a “lasciare contestare” la squadra.

Nel frattempo la squadra continua con l’allenamento. Portieri a parte, con il resto della squadra che continua con la parte atletica. Adesso è cominciata una partitella a ranghi misti. Partecipano anche i due portieri, mentre il terzo (a turno) si allena con il preparatore.

L’allenamento si è concluso.

 

(Foto M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy