Juanito Gómez: “Il Toro quest’anno va forte. Ma siamo pronti a fermarlo”

Juanito Gómez: “Il Toro quest’anno va forte. Ma siamo pronti a fermarlo”

Verso Verona-Torino / L’attaccante gialloblù: “Spiace per Hallfredsson, ma chi lo sostituirà lo farà bene. Il granata mi porta bene”

Il Torino si prepara ad affrontare il Verona in trasferta, con i gialloblù stanno trincerando il fortino amico, in attesa che passi la corazzata granata. E proprio oggi, per parlare della sfida, è intervenuto sulle frequenze di Radio Bella&Monella Juanito Gomez, attaccante gialloblù. ”Stiamo lavorando bene, siamo concentrati – esordisce l’attaccante -. Il Toro è una grande squadra, ma siamo pronti a riceverli. Dal mercato sono arrivati tanti giocatori, abbiamo cambiato tanto, ma ciò che conta è soltanto l’atteggiamento, la mentalità giusta. La concorrenza in avanti non mi spaventa, Pazzini e Siligardi sono grandi giocatori, ma credo che questo dualismo sia positivo. Ci stimola a fare sempre meglio”.

Contro il Toro, per lui, anche il primo gol in Serie A: “Me lo ricordo bene, sono contento perché volevo segnare e togliermi questa soddisfazione. Un sogno che si realizzava, non lo scorderò mai. In campo ci credo sempre, fino alla fine, e non mollo mai. Con me anche la squadra. Per questo siamo pronti ad affrontare il Torino e a cambiare passo in questo campionato”.

Quindi sull’assenza di Hallfredsson: ”Sappiamo che sta lavorando duramente. Certo è un giocatore molto valido, ma la rosa è ampia e chi lo sostituirà non lo farà rimpiangere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy