Torino, l’unico pensiero ora è la Fiorentina

Torino, l’unico pensiero ora è la Fiorentina

Verso Fiorentina-Torino / Domenica sera il Torino affronterà i viola con l’obiettivo di vincere e non pensare a Bilbao

Dimenticare gli errori di ieri sera e non pensare, per ora, al difficile ritorno in Spagna. Ora tocca al campionato, ora c’è la Fiorentina. Testa e cuore dei ragazzi devono essere solo ed esclusivamente rivolti alla difficilissima e delicatissima sfida di domenica sera a Firenze.

Un anno fa in quello stesso stadio svanirono, anche se solo per poco, i sogni Europei di Cerci e compagni. Oggi è diverso, il torneo è ancora lungo e la Viola sta avendo un andamento decisamente più importante. Attualmente la banda Montella stanzia al quarto posto in classifica a quota 38 punti e farà di tutto per vincere e mantenere il piazzamento. Dalla loro i granata attraversano un super momento in campionato che non li vede perdere dallo sfortunatissimo derby del 30 novembre e questo fa ben sperare per domenica sera. Ieri i granata hanno tenuto testa per più di un tempo ai vice campioni europei del 2012 giocando un calcio spumeggiante, veloce e divertente. Perché non credere nel colpo grosso al “Franchi”, perché non osare, quando vincere significherebbe accorciarli in classifica e continuare a coltivare la seconda qualificazione Europea consecutiva. Quagliarella ultimamente è andato spesso a segno (5 gol nelle ultime 5 gare), El Kaddouri è in piena forma, Darmian è ritornato ai suoi alti livelli, gli ingredienti per fare bene ci sono tutti e ora tocca solamente al campo dare il verdetto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy