La Corte d’Appello riabilita Padelli: niente squalifica, solo un’ammenda

La Corte d’Appello riabilita Padelli: niente squalifica, solo un’ammenda

Verso Torino – Chievo / Il portiere era stato squalificato per una giornata per aver proferito espressioni blasfeme. Accolto parzialmente quindi il ricorso del Torino

La Corte Sportiva d’Appello ha parzialmente accolto il ricorso del Torino, in merito alla squalifica inflitta a Daniele Padelli per avere bestemmiato nell’immediato post-partita di Genoa – Torino. Il portiere valtellinese avrebbe dovuto saltare Torino – Chievo, ma in seguito del ricorso del Torino, che chiedeva la completa assoluzione del calciatore, il consesso federale ha deciso di sostituire la squalifica con un’ammenda di 10.000 Euro. Il ricorso è quindi stato parzialmente accolto e il portiere potrà essere a disposizione per la partita di domenica contro gli scaligeri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy