La linea verde del mercato granata: è un Torino sempre più “Azzurrino”

La linea verde del mercato granata: è un Torino sempre più “Azzurrino”

Calciomercato / Baselli, Zappacosta, Benassi, Belotti hanno disputato l’Europeo Under 21 in Repubblica Ceca. E Aramu, Parigini e Barreca sognano la Polonia

Zappacosta

Chi ha seguito l’Europeo Under 21 dello scorso giugno in Repubblica Ceca ha visto una squadra italiana ricca di talento, che avrebbe potuto tranquillamente lottare fino in fondo per il titolo ma che invece non ha superato, un po’ per demerito un po’ per sfortuna, la fase a gironi. Ebbene, quattro titolari su undici di quella formazione di Di Biagio fanno parte del Torino che affronterà la stagione successiva.

BENASSI E BASELLI, PERCORSO INVERSO – E’ stato un Europeo Under 21 amaro per l’Italia, non di certo per Marco Benassi: il centrocampista emiliano è rimasto a guardare dalla panchina la sconfitta nell’esordio contro la Svezia che poi avrebbe vinto il titolo (con l’Italia che ha dilapidato nella ripresa il vantaggio conseguito grazie a un rigore trasformato da Berardi), ma ha giocato titolare contro Portogallo e Inghilterra e proprio contro gli inglesi ha segnato una bellissima doppietta. Un percorso inverso lo ha svolto invece Daniele Baselli, titolare contro la Svezia e poi confinato in panchina per le altre due gare.

ZAPPACOSTA-BELOTTI, PUNTI FERMI – Titolarissimi, anzi, punti fermi della nazionale italiana per tutte le partite sono stati Davide Zappacosta e Andrea Belotti, l’uno come terzino destro della difesa a quattro e l’altro come punta centrale. L’ex atalantino ha giocato costantemente su alti livelli, mentre il “Gallo” non è rimasto a bocca asciutta, siglando il gol del vantaggio azzurro nel 3-1 finale contro l’Inghilterra. A conti fatti, quindi, tre reti delle quattro realizzate dall’Italia nell’europeo Under 21 portano la firma di calciatori del Torino.

Il calciomercato granata ha quindi portato sotto la Mole una nutrita rappresentanza dell’Italia Under 21 che ha chiuso il biennio con la partecipazione all’Europeo in Repubblica Ceca. L’idea di fondo di questo calciomercato era portare in granata giocatori giovani, talentuosi e ambiziosi da affidare a Giampiero Ventura, uno che ha dimostrato di saper lanciare chi si mette a sua disposizione. E se si pensa che nel giro della nuova Italia Under 21 (che punta alla qualificazione a Euro 2017 in Polonia) ci sono Barreca, Aramu e Parigini – che potrebbero rientrare definitivamente nel 2016-2017 a causa della Riforma Tavecchio – si può davvero ritenere che questo Torino abbia prospettive molto interessanti dinanzi a sé.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. PaoloSWE - 2 anni fa

    ottima cosa questa di puntare su giovani di valore… giá che c´eravamo non capisco perche non abbiamo provato a prendere anche uno o due dei giovani della nazionale svedese… che hanno prezzi decisamente piu bassi rispetto ai nostri. comunque per ora ottimo lavoro alla dirigenza granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Ottima campagna acquisti, ma l’anno prox spererei che tengano qualche ns. giovane (anche scudettato o meno) che adesso va in prestito…più che degli stranieri.
      In campo sempre 6 Italiani su 11. Siamo una squadra italiana (quindi maggioranza di italiani o un’accozzaglia di mercenari stranieri (tipo Inter, Viola etc..) ???
      Bravo cairo a prendere in squadra ragazzi italiani….anche nel calcio bisognerebbe andare all’estero x emergere ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro for ever - 2 anni fa

    Volevo fare un ringraziamento,particolare,come tifoso del Toro,a Cairo Petrachi,Ventura,e tutta la società granata,per la campagna acquisti,da loro effettuta.Mancano pochi giorni all’inizio del campionato,non posso che augurare a tutti voi dello staff granata,al Toro,e soprattutto anoi tifosi,un forte in bocca alupo a tutti per un ritorno alla grande in Europa.Forza Vecchio Cuore Granata.Un ringraziamento particolare anche alla redazione TN,per il loro lavoro,e per tutte le belle immagini e articoli che fanno al nostro Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Sembrano i ringraziamenti di fine anno.. :)
      Comunque per ora sono ben giustificati. Una bella squadra giovane che andra’ supportata da noi tifosi anche nei momenti difficili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro for ever - 2 anni fa

        Vedrai che faremo un ottimo campionato!! e ci prenderemo delle belle soddisfazioni,è una mia opinione personale,ho già visto che la squadra ,pur non essendo al massimo della preparazione,sta rispondendo alla grande!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy