La moviola di Torino-Spal 2-1: Semplici perde la testa, ma il penalty non c’è

La moviola di Torino-Spal 2-1: Semplici perde la testa, ma il penalty non c’è

Moviola / Gli episodi arbitrali più discussi del match dell’Olimpico tra Torino e Spal

di Nicolò Muggianu

Finisce 2-1 il match dell’Olimpico tra il Torino e la Spal. Una gara dal peso specifico elevatissimo per gli uomini di Leonardo Semplici, in piena corsa salvezza ed impantanati nelle sabbie mobili delle ultime caselle della classifica. Alla fine però a sorridere è Walter Mazzarri: il tecnico granata si gode una vittoria in rimonta, arrivata grazie alle reti di Belotti e De Silvestri. Gara diretta in maniera più che sufficiente per il signor Mariani. Il direttore di gara romano, coadiuvato dagli assistenti Bindoni e Di Vuolo, si è reso protagonista di una prestazione ordinata e coerente con due soli episodi dubbi.

Il primo episodio incriminato avviene al 31′. Il parziale è momentaneamente fermo sullo 0-1 a favore degli ospiti, quando viene annullato a De Silvestri il gol del potenziale pareggio. Secondo Mariani è fuorigioco. Ottima la chiamata del direttore di gara che, su segnalazione del primo assistente, ferma il gioco per un offside piuttosto netto. Nessuna evidente protesta da parte dei granata che non avevano esultato.

L’episodio più controverso accade però in pieno recupero. È il 94′: Felipe cade in area di rigore del Torino, in seguito a un contatto dubbio con Moretti. Grandi proteste da parte della Spal che invoca a gran voce un calcio di rigore. L’intervento di Moretti però viene giudicato regolare dal direttore di gara. Analizzando le immagini si nota come il difensore ospite accentui la caduta: giusta la decisione di Mariani, non è calcio di rigore. Non è della stessa idea Leonardo Semplici, allontanato dal terreno di gioco a causa di una serie di proteste ritenute eccessive proprio in quel frangente: “Il contatto per cui ho protestato era su Felipe, ma io non ho mai parlato di situazioni arbitrali e non lo voglio fare neanche oggi – ha dichiarato il tecnico della Spal a fine gara – Diciamo che in generale non siamo stati fortunati nel corso del campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy