La probabile formazione del Torino: Ljajic ci prova. Baselli pronto a fare il jolly

La probabile formazione del Torino: Ljajic ci prova. Baselli pronto a fare il jolly

Verso il match / Il tecnico Walter Mazzarri deve ovviare ad alcune assenze, cercando di non snaturare una squadra che sembra trovarsi a suo agio in campo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino di Walter Mazzarri, dopo tre vittorie consecutive, va al Bentegodi per sfidare il Chievo Verona, squadra in difficoltà di punti ma in rado di fronteggiare il Napoli al San Paolo rischiando anche di vincere. L’obiettivo granata e del tecnico di San Vincenzo è quello di dare continuità al filotto positivo imbastito dalla gara contro il Cagliari fino a quella contro l’Inter. Per questo motivo andrà schierata una formazione adatta a sfidare gli scaligeri.

TURIN, ITALY - APRIL 08:  Salvatore Sirigu of Torino FC #1 in action during the serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on April 8, 2018 in Turin, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 08: Salvatore Sirigu of Torino FC #1 in action during the serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on April 8, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

In porta non può essere messo in discussione Salvatore Sirigu, grande protagonista della gara contro i nerazzurri: davanti all’estremo difensore ex Paris Saint Germain dovrebbe schierarsi una difesa a tre interpreti, dando continuità alle idee di Mazzarri. La certezza granata porta il nome di Nicolas N’Koulou, insieme a Nicolas Burdisso ed Emiliano Moretti: questa dovrebbe essere la retroguardia granata contro il Chievo Verona.

Torino FC v FC Internazionale - Serie A

La vera incognita del Torino è a centrocampo. E avvicinando sempre di più la lente d’ingrandimento, l’incognita è Adem Ljajic. Il serbo è stato convocato, e pare essere riuscito a recuperare da quell’affaticamento muscolare che lo ha colpito nella giornata di ieri, ma non è detto che riesca a partire dal primo minuto allo stadio Bentegodi: se dovesse riuscirci, andrebbe confermato il 3-4-1-2 visto contro l’Inter, con Ansaldi e De Silvestri sugli esterni, e Rincon e Baselli in mezzo al campo, con il trequartista davanti a loro. Nel caso il serbo rimanesse in panchina ci sarebbero due soluzioni plausibili.

Torino FC v FC Internazionale - Serie A

La prima soluzione sarebbe quella di non snaturare il modulo varato da Mazzarri, spostando Baselli nel ruolo di Adem Ljajic e inserendo Joel Obi al fianco di Tomas Rincon – che rientra dalla squalifica. Se, invece, Mazzarri non volesse tentare di mettere Baselli al posto di Ljajic, potrebbe esserci la possibilità del 3-5-2, con l’ex Atalanta vicino ai suoi compagni Rincon e Obi.

Torino FC v FC Internazionale - Serie A

In attacco non si discute, comunque la coppia gol formata da Andrea Belotti e Iago Falque che, quest’anno, hanno messo a segno 20 gol insieme.

DI SEGUITO LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO:

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Nkoulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic (Baselli); Belotti, Falque. All. Mazzarri

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seagull'59 - 6 giorni fa

    Ma Rincon, lo dice il medico che deve partire titolare?
    Obi Baselli e Acquah non vanno bene?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 giorni fa

    Se non gioca Adem spero nella prima con soluzione con Baselli avanzato.
    Ansaldi e Lollo rendono molto meglio con questo schema e credo anche il Gallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy