La probabile formazione del Torino: Mazzarri riconferma l’undici di Verona

La probabile formazione del Torino: Mazzarri riconferma l’undici di Verona

Probabili formazioni / Mazzarri si affida alle sue certezze: 3-4-2-1 e stesso undici di domenica per portare a casa il risultato col Milan

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Non ci dovrebbero essere sorprese nel Torino che affronterà una sfida decisiva per il suo finale di stagione all’insegna della continuità. Mazzarri si affida alle proprie certezze: il 3-4-2-1 e gli uomini che fino ad ora l’hanno interpretato ottimamente.

In porta quindi ci sarà Salvatore Sirigu, perforato una sola volta nelle ultime 4 partite. Davanti a lui dovrebbe esserci Nkoulou sul centro-destra visto che è rientrato subito l’allarme per la sostituzione del Bentegodi, insieme al camerunese i due veterani del Toro: al centro Nicolas Burdisso e sul centro sinistra Emiliano Moretti.

Anche il centrocampo che ha ben figurato a Verona viene riconfermato. Sulle fasce De Silvestri e Ansaldi, in un momento di forma ottimo, mentre al centro Daniele Baselli è atteso da una riconferma dopo le ultime prestazioni sontuose. Al suo fianco Tomas Rincon.

Chi è rimasto un po’ al di sotto delle aspettative è Iago Falque che in una stagione da incorniciare non è riuscito a pungere insieme ad Andrea Belotti: entrambi devono riscattarsi. A completare il tridente Adem Ljajic che a Verona si è mantenuto sui livelli mostrati da Cagliari in poi e in questo momento è imprescindibile.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Nkoulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Iago Falque, Ljajic; Belotti. All. Mazzarri

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13681247 - 1 mese fa

    Se il Toro fa pressing la vedo dura per tutte le avversarie, il problema è che non crede a sufficienza delle proprie capacità, il tipo di giocatori che ha il Toro ha caratteristiche offensive, vedi quando va sotto, subito si vede un altro tipo di approccio che prima non si vedeva… Troppo trattenuti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rokko110768 - 1 mese fa

    Non ci sono molte varianti ad oggi ed è certamente la formazione migliore. Vediamo in mezzo al campo come se la giocano Baselli e Rincon, lì eventualmente ci può essere margine per intervenire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 1 mese fa

    WM

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. robertozanabon_821 - 1 mese fa

    In questo momento è la formazione migliore che possiamo schierare.
    Non abbiamo campioni che languono in panchina a parte Niang che potrebbe dare il cambio a Belotti durante la partita.
    A parte i ruoli dei titolari in futuro bisognerà pensare anche a rinforzare la panchina.
    Troppe volte quando cambiamo qualcosa…non entra “nessuno”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy