La probabile formazione del Torino: Mazzarri verso il ritorno al 3-5-2

La probabile formazione del Torino: Mazzarri verso il ritorno al 3-5-2

Verso il match / l tecnico granata dovrebbe fare a meno del tridente dal 1′

di Redazione Toro News

Domani giornata importante per il Torino di Walter Mazzarri: nell’ultima gara del girone di andata i granata andranno a Roma allo Stadio Olimpico ad affrontare la Lazio di Simone Inzaghi. Il tecnico granata per il match di domani dovrebbe sacrificare il tridente che pure ha convinto nell’ultima gara contro l’Empoli, per tornare al 3-5-2. In porta dubbio per Mazzarri se schierare Sirigu appena rientrato dall’infortunio rimediato nel derby contro la Juventus o Rosati. Il portiere sardo dovrebbe essere favorito, ma nella mattina prima della partita si faranno le ultime verifiche. Solita difesa a tre composta da Izzo, Nkoulou e Djidji, anche lui appena tornato dal fastidio muscolare alla coscia. Centrocampo formato da Meite, che torna dopo il turno di riposo con l’Empoli, Rincon e Baselli. Sulle fasce dovrebbero esserci De Silvestri e Ansaldi, che è in ballottaggio con Ola Aina per un posto da titolare. Ansaldi dovrebbe essere favorito poichè Aina ha giocato tutte le partite, mentre il difensore ex Genoa ha riposato con l’Empoli, ecco perchè potrebbe partire lui dall’inizio. Davanti spazio a Iago Falque e Belotti, con Zaza che dovrebbe accomodarsi in panchina pronto a entrare nel secondo tempo. Non si esclude del tutto però l’ipotesi tridente: nel caso in cui Mazzarri scegliesse questa soluzione, il sacrificato sarebbe Baselli.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Meite, Rincon, Baselli, Ansaldi; Falque, Belotti. Allenatore: Mazzarri.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. torotranquillo - 4 mesi fa

    E basta con sta sponsorizzazione di Zaza continua. Iago Falque sempre. E con la Lazio a Roma mi sembra ovvio non schierare 3 attaccanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14075351 - 4 mesi fa

    E tu?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Giusto il 3-5-2 perché Inzaghi è solito giocare con un centrocampo molto folto, si parla di 3-5-1-1.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13962533 - 4 mesi fa

    Mazzarri; pusillanime, cagasotto, pavido…testa di ghisa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toroscatenato - 4 mesi fa

      Beh? Quindi? Scusa ma non ho capito il senso del tuo commento… cioè? Quindi tu che faresti? Cosa ne pensi? Come giocheresti s roma?? No, perché mi interessa a qst punto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Max63 - 4 mesi fa

    Il tridente non si può nn riproporre in quanto i tre davanti stanno bene fisicamente soprattutto Belotti e Zaza sono i primi difensori e Falque rende equilibrato centrocampo ed attacco. I due esterni devono spingere finchè hanno forza per essere rimpiazzati a partita in corso.
    Infine oggi meglio Baselli che Meitè.
    WM usa un pò di coraggio possiamo uscire vittoriosi da questo match importante.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Oni - 4 mesi fa

    Ecco che ritorna al modulo tutti in difesa a proteggere lo 0 a 0 che allenatore compassato fai riposare Zaza ma metti parigini o edera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. sarino - 4 mesi fa

    Ragazzi fuori gli attributi niente paura autostima concentrazione ….siate undici tori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Seagull'59 - 4 mesi fa

    siccome l’ho già detto prima dell’Empoli e ha portato bene, lo ripeto: dobbiamo insistere con i 3 attaccanti e mettere noi pressione alla difesa avversaria! non si deve aver paura di giocarsela e poi, squadra che vince non si tocca!!!
    Ci può stare Meité, per contrastare fisicamente uno come Milincovic Savic, ma al posto di Rincon.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Simone - 4 mesi fa

    Invece di Baselli io sacrificherei Meite che è parso stanco

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy