La probabile formazione del Torino: può tornare De Silvestri, largo al 3-5-1-1

La probabile formazione del Torino: può tornare De Silvestri, largo al 3-5-1-1

Probabili formazioni / Mazzarri sceglie il 3-5-1-1, Soriano trequartista dietro al Gallo e Djidji pronto all’esordio

di Redazione Toro News

Il Torino arriva alla delicata trasferta di Bergamo con grande voglia di rivalsa dopo la sconfitta di domenica nel lunch match contro il Napoli, macchiata da una deludente prestazione complessiva. Mazzarri è stato chiaro nella conferenza post-partita e attende risposte positive e di carattere dai suoi. La sfida di domani sera alle 21.00 è a tutti gli effetti uno scontro diretto per l’Europa League e, se contro la squadra di Ancelotti un passo falso poteva essere accettato, quella di domani sera è una di quelle partite in cui non sarà ammesso sbagliare. Allenatore e giocatori lo sanno e dopo essersi scusati con i tifosi per la performance di domenica sono pronti a dare battaglia all’Atleti Azzurri d’Italia per correre insieme al popolo granata verso un obiettivo annunciato, esplicitato da società, mercato e squadra stessa. Analizziamo la probabile formazione che scenderà in campo contro la Dea.

allenamento djidji

MARCHIO DI FABBRICA – L’allenatore livornese conferma il suo marchio di fabbrica, la difesa a 3. A protezione di Sirigu insieme al muro NkoulouIzzo, confermato in blocco, dovrebbe trovare finalmente spazio Koffi Djidji, sin ora oggetto misterioso per i tifosi del Torino. Il difensore arrivato dal Nantes, è in vantaggio su Gleison Bremer, che sino all’ultimo minuto spera in un posto dal 1′: rifiaterà in qualunque caso Moretti. Sugli esterni il favorito per la conferma dovrebbe essere Aina che a seconda delle condizioni di De Silvestri – che dovrebbe poter partire dal primo minuto – sarà dirottato a destra o a sinistra.  In mezzo al campo si va verso la conferma in blocco il trittico Baselli, Rincon, Meité.

ESPERIMENTI – La provvisoria bocciatura della coppia pesante BelottiZaza e l’infortunio di Iago Falque avanzano l’ipotesi Soriano trequartista dietro al Gallo. Una posizione, quella dell’ex Villarreal da studiare attentamente. Infatti questo agire tra le linee e le caratteristiche di Soriano possono essere il perfetto elastico in grado di dare il giusto equilibrio tra fase offensiva e difensiva. Walter Mazzarri potrebbe aver pescato il jolly vincente con questa scelta ed in ogni caso Zaza sarà pronto, scalpitante, per cambiare la sfida a partita in corso in un ruolo, quello da 12esimo uomo, che lo ha visto determinante e decisivo in piu di un’occasione nel corso della sua carriera.

PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO:

TORINO (3-5-1-1): Sirigu; Djidji (Bremer), Nkoulou, Izzo; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meite, Ola Aina; Soriano; Belotti. All. Mazzarri

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13653020 - 2 mesi fa

    ma il granatiere di sardegna che fine ha fatto??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. proget_mec_237 - 2 mesi fa

    fusse che fusse la VOLTA BUONA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. stevetoro - 2 mesi fa

    insistere su baselli è accanimento terapeutico,non ha ne grinta ne fisico x giocare a buoni livelli, meglio lukic..piu rapido e piu fame,le partite hanno 2 tempi e dunque i giocatori li puoi provare un po tutti x vedere quelli che hanno piu sangue granata nelle vene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Sottoscrivo la formazione di prawn al 100 per 100, aggiungo che agli stessi fenomeni da tastiera farei fare anche il mercato, la preparazione atletica e dirigere gli allenamenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13998953 - 2 mesi fa

    a rischio insulti stasera, ma scommetterei sulla ennesima prova incolore di baselli. impalpabile e decisivo come la pipí di un passero in mare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Chissà dove sono finiti coloro che dicevano che ljajic era incostante e che facevamo benissimo a farlo andar via.
      Mi piacerebbe sentirli su Baselli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. roplo - 2 mesi fa

    3 5 1 1 lo usava nedo sonetti nel 1995 1996 ….. per favore ….un Po di serietà…mandato via il 10 per fare il 3 5 1 1 che pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Simone - 2 mesi fa

    Dirò la mia che va un po’ controcorrente: a me Rincon non piace ma, e ripeto ma, se gli si fa fare SOLO E SOLTANTO te l’incontrista allora può dire le sua ed anche bene.
    In qualsiasi altro ruolo invece è dannoso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. m.gandin_920 - 2 mesi fa

    sono dei provocatori…
    post scritti ad hoc per noi tifosi granata che siamo unici…
    e più scriviamo …più aumentiamo i loro proventi…
    tanto verrà censurato…ma è la verità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. prawn - 2 mesi fa

    Lo strapotere fisico del ‘general’ e del colosso franco-ivoriano libereranno la fantasia e gli inserimenti di Baselli.

    bravi a censurarmi un commento su questa frase, direi che si commenta da se

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toro71 - 2 mesi fa

    Mazzarri deve mandare in campo la miglior formazione possibile. Non deve guardare in faccia nessuno. Altrimenti sarà lui a pagarne le conseguenze delle proprie scelte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14003131 - 2 mesi fa

    Mi sembra ci siano un po’ di voli pindarici nel descrivere alcuni giocatori…. felicissimo di sbagliarmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Ma Lukic al posto dello Strapotere fisico proprio non si può?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. prawn - 2 mesi fa

    la faccio io la formazione:

    Pimpa in porta
    Difesa composta da
    Daniele abbiamo perso l’anima, miele centrale difensivo sulla destra granatiere di sardegna
    Centrocampo:
    steacs Vanni policano1967
    Davanti:
    Pepe cirofoever silviot64

    433 di sostanza e qualita e quantita

    Convoco anche bertu, Sumone, miele e granatadellabassa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Io sono andato in Turchia, il mister non mi voleva più 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granatissimo - 2 mesi fa

      Anche i pulcini vincerebbero la tua formazione altro che serie A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. m.gandin_920 - 2 mesi fa

    L’arrivo di Zaza ha rovinato i piani di Mazzari.
    Io non credo lo volesse,altrimenti non glielo recapiti in ritiro all’ultimo minuto…
    Ecco ampiamente giustificato il ” MERITO RISPETTO ” esternato da Falque al suo arrivo.
    È chiaro che Mazzari aveva un altra squadra in testa,con Falque spalla di Belotti.
    E queste sono state le indicazioni fino all’arrivo dell’ex gobbo…
    Purtroppo Baselli non sboccia,sono.anni.che lo si aspetta e puntualmente gioca sempre senza nerbo,ha ritmi da allenamento,altro che fantasia!
    Siamo messi male in mezzo al campo,e domenica,visti dal vivo,se siamo siamo quelli…abbandoniamo pure mire europee…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. miele - 2 mesi fa

    Scontro diretto per EL??? Ma questi hanno dato uno sguardo alla classifica?? Ma chi credono di abbindolare? Se continuiamo così, saremo protagonisti della lotta per non retrocedere e rimpiangeremo i campionati anonimi, ma tranquilli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. danygranata - 2 mesi fa

    Le alternative a centrocampo sono talmente tante che dovremo sorbirci lo strapotere pippero del General e la fantasia mollacciona dell’altro pippero….e domenica è uscito per primo l’unico che in mezzo al campo può combinare qualcosa di buono! Siamo davvero senza parole……altro che Europa League….Coppa Italia….Nazionale per ste pippe….
    FUORI LE PALLE O FUORI DAL TORO,ALTRO NON CONTA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy