La probabile formazione del Torino: Soriano e Iago Falque dietro a Belotti

La probabile formazione del Torino: Soriano e Iago Falque dietro a Belotti

Le possibili scelte di Mazzarri: Berenguer in vantaggio su Aina

di Redazione Toro News

Ci siamo quasi: il Torino è pronto a tornare in campo dopo la sosta delle Nazionali, e l’impegno è di quelli da non sottovalutare. I ragazzi di Mazzarri, infatti, se la vedranno con il Bologna di Pippo Inzaghi, nella cornice del Dall’Ara. Vediamo nel dettaglio quali potrebbero essere le scelte di formazione del tecnico granata in vista di domani pomeriggio.

Come di consueto, Walter Mazzarri non si è sbottonato per nulla in conferenza, non dando particolari indicazioni riguardo la formazione anti-Bologna. In difesa, però, i dubbi sono pochi: davanti a Sirigu, ci sarà con tutta probabilità il trittico titolare composto da Izzo, Nkoulou e Moretti.

La probabile formazione del Bologna: duello Falcinelli-Palacio per una maglia

Il tecnico granata potrebbe confermare nuovamente il 3-4-2-1, con il rientrante De Silvestri largo a destra e Berenguer (favorito su Ola Aina) dall’altra parte. A centrocampo, i favoriti per una maglia dal 1′ sono Meite e Baselli, con Rincon ad insidiare l’ultimo. Sulla trequarti, Iago Falque tornerà titolare e al suo fianco è in vantaggio Soriano, spronato in conferenza da Mazzarri. Non è da escludere, comunque, la candidatura a sorpresa di Parigini. Davanti, con Zaza non al meglio, ci sarà Belotti.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meite, Baselli, Berenguer; Iago Falque, Soriano (Parigini); Belotti.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marcocalzolari - 4 settimane fa

    Mazzarri è sempre stato più bravo di noi a valutare lo stato di forma, vedendoli in allenamento, quindi se ha deciso di tenere fuori Zaza, almeno inizialmente, vuol dire che non è al meglio.
    E ha ragione a dire che si gioca in 14, i cambi spesso sono fondamentali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. parodifran_964 - 4 settimane fa

    Io tutto questo accanimento verso Baselli non lo capisco. È vero, ha alternato buone prestazioni a prove così così, però è un giocatore che può indovinare il tiro o l’ultimo passaggio.
    Io ho fiducia in lui e nel Mister.
    #SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conterosso - 4 settimane fa

      Di Baselli si è sempre detto che è uno di quelli che ha doti sopra la media. Quindi da questo tipo di giocatori ti aspetti che facciano la differenza. Io non ricordo una partita, e sottolineo una, in cui lui è stato determinante. Non ricordo nemmeno partite in cui ha indovinato il tiro. E parliamo di 4 anni di Toro. Io l’ho visto sempre come un calciatore scolastico, che non va mai oltre il compitino assegnatoli. Che poi abbia doti sopra la media, io non lo metto in dubbio, ma fino a quando non le tirerà fuori, per me resterà un mediocre, e se tutti vogliamo che il Toro faccia il salto di qualità, non sono certo calciatori come lui che ci servono. Ecco argomentato il perché del mio accanimento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Federico Granata - 4 settimane fa

    La formazione , se confermata, mi sembra giusta, almeno da un punto di vista logico. Mazzarri ha sempre detto che fa giocare chi sta bene e Zaza è tornato in gruppo da due giorni, mi sembra.
    Per cui giusto mettere Soriano o Baselli accanto a Belotti e Falque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Conterosso - 4 settimane fa

    Già solo il fatto di non mettere Baselli sarebbe un vantaggio perché almeno si giocherebbe 11 contro 11. Non schierare Zaza oggi, visto il problema al polpaccio accusato in nazionale e a patto che al suo posto giochi un’altra mezza punta, la trovo per la prima volta una scelta intelligente. Almeno oggi una mezza scusa ce l’ha, anziché continuare a dire che Zaza non è pronto… Vediamo che succede

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granata - 4 settimane fa

    Il solito prudentissimo Mazzarri. Speriamo bene, ma non schierare Zaza con il modesto Bologna (7 punti in 8 partite), con la scusa che “non è al meglio”, è un’ idiozia. E poi per cosa? Per insistere su Baselli. Mah, non capisco certe scelte Intanto Mancini per sollevare le sorti della Nazionale ha mandato in campo tutti insieme: Verratti, Jorginho, Bernardeschi, Chiesa e Insigne. Insomma, un po’ di coraggio dalle parti del Toro non guasterebbe. Il coraggio che ha mostrato ieri il Genoa contro la Juventus.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14071465 - 4 settimane fa

    che schifo che fanno su Sky…quando segna qualsiasi giocatore scrivono solo il cognome del marcatore…al primo goal dello stupratore hanno messo nome e cognome….come se ci fossero altri giocatori con quel cognome..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13658508 - 4 settimane fa

    bravo Genoa che non ti sei scansato!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bilancio - 4 settimane fa

    Con tutto il massimo rispetto per Moretti, WM e….la legge fornero….ma far uscire Moretti dal mondo del lavoro leggermente prima ..no? Probabilmente mi mancano delle info che solo WM detiene ma con tutti i difensori che abbiamo, se non si mettono in fase con avversarie come il bologna quando andranno a regime?
    Capisco la sicurezza, ma suona da bocciatura anticipata per Djidji e per Bremer. Aspettiamo Lyanco? Ok ma se questi sono i presupposti lo vediamo a Maggio = Moretti fino alla penultima.
    Niente da dire su Moretti, ma dovrebbe fare da chioccia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14003131 - 4 settimane fa

    Speriamo bene per domani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. toroscatenato - 4 settimane fa

    Hanno tolto il commento sacrosanto di un fratello su la telecronaca imparziale di Marocchi dei gobbi
    Chissà perché redazione?
    Cmnq 1a 1
    Ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fefo - 4 settimane fa

      ahahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fefo - 4 settimane fa

      e grazie per esserti fatto portavoce del mio pensiero

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy