La storia dei derby: la seconda volta è ancora un trionfo del Torino

La storia dei derby: la seconda volta è ancora un trionfo del Torino

La storia dei derby/ I granata vincono anche la seconda stracittadina, per un 1907 da ricordare

Commenta per primo!

Vi abbiamo scritto del primo derby di Torino della storia, valido per la partita di andata delle eliminatorie regionali del torneo di Prima Categoria 1907 e vinto dal Torino per 2-1.

Quella però appunto era solo la prima partita della doppia sfida: c’era da giocare anche la gara di ritorno, con la Juventus che voleva a tutti i costi ribaltare il risultato per qualificarsi alla fase nazionale, dove in un triangolare con le squadre ‘campioni’ di Lombardia e Liguria ci si sarebbe giocati il decimo titolo italiano.

La partita si gioca il 3 febbraio 1907, sempre al Velodromo Umberto I dove si era disputata anche la sfida di andata. Il terreno di gioco è in condizioni pessime, con neve e lastre di ghiaccio a ricoprirlo: il Toro però è ancora una volta travolgente. I granata si impongono 4-1 con quattro reti di Kempher e possono così festeggiare il loro passaggio alla fase nazionale valida per il titolo, dopo appena due mesi dalla nascita ufficiale della società. Nel triangolare con Milan e Andrea Doria si classificheranno secondi, distanziati di un punto dai rossoneri che vincono così il loro 3° titolo italiano. La gioia di aver vinto i primi due derby della storia però è più grande di tutto e mister Dick può festeggiare felice la sua compiuta vendetta contro la dirigenza juventina.

03/02/1907 Velodromo Umberto I

JUVENTUS – TORINO 1-4 (0-2)

Juventus: Durante, Armano I, McQueen, Nay, Goccione, Diment, Squair, Varetto, Borel E., Barberis A., Donna.

Torino: Ghiglione, Bollinger, Mützell, Rodgers, Ferrari-Orsi, De Fernex, Debernardi I, Sterule, Kempher, Michel, Jacquet.

Arbitro: Hudson.

Reti: 4 Kempher (T) , Borel E. rig. (J)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy