La voce dei tifosi del Torino a Bormio: “Vogliamo Paloschi o Belotti”

La voce dei tifosi del Torino a Bormio: “Vogliamo Paloschi o Belotti”

In ritiro / Tanto ottimismo ed entusiasmo tra i sostenitori granata: “Uno dei migliori ritiri di sempre”

Tra gli spalti del campo di Bormio, sede del ritiro estivo del Torino, abbiamo raccolto la cosiddetta vox populi, con le prime impressioni da parte dei tifosi sulla location valtellinese, la nuova squadra, la campagna acquisti e le aspettative per la stagione ufficiale che sta per iniziare.

Qui a Bormio si sta benissimo – ci dice Stefano da Faenzami piace come si vive e, parlando della squadra, devo dire che sembriamo sempre meglio organizzati e in crescendo. Sul mercato abbiamo reinvestito bene, puntando su giocatori giovani, dobbiamo continuare così, magari prendendo Belotti in attacco. Il mio sogno per l’anno prossimo? Senza dubbio rivincere il derby e arrivare tra le prime otto”.

Gli fanno eco Giovanni e il piccolo Michele da Brescia: “Il bilancio è molto positivo, è la terza volta che veniamo qui e quando vediamo il granata intorno stiamo bene. Per la nuova stagione abbiamo sensazioni positive e ci piace molto Avelar, uno di cui avevamo proprio bisogno. Dal mercato però ci piacerebbe che arrivasse anche qualcun altro, magari non Hernandez, che non ci convince, ma Belotti o Defrel, che hanno la giusta cattiveria.L’obiettivo più plausibile è arrivare nella parte sinistra della classifica, e sarà difficile fare ancora meglio, anche se non si sa mai. Se magari Cairo ci fa una sorpresa…”

E’ soddisfatto anche Giancarlo da Torino: “Ho sensazioni positive, sono abbastanza soddisfatto anche se forse potremmo patire l’assenza di El Kaddouri, che non è stato rimpiazzato.Chi mi ha colpito in questi primi giorni? Sicuramente Baselli. L’obiettivo? Come minimo la parte sinistra della classifica, ma l’Europa sarebbe fantastica. Per il mercato invece la penso diversamente dalla maggior parte dei tifosi, perché credo che un ulteriore attaccante potrebbe destabilizzare la rosa, e se non va via nessuno forse è meglio rimanere così”.

E Baselli conferma di essere un acquisto molto gradito: “Secondo me è l’arrivo migliore e potrebbe sostituire El Kaddouri- ci dice Carlo da Roma, – ho ottime sensazioni perché abbiamo inserito dei buoni giocatori. Quest’anno senza Europa possiamo arrivare di nuovo tra le prime sette e andare avanti in Coppa Italia, anche se tutte le squadre si sono rinforzate. L’attaccante che vorrei? Paloschi sarebbe perfetto”.

Paolo da Modena conferma queste impressioni: “Baselli e Zappacosta sono i colpi migliori e possiamo ambire all’Europa, dal quarto al settimo posto. L’attaccante che vorrei è Belotti perché ha fame e ambizioni”.

 Un clima assolutamente positivo, dunque, fa da cornice ai ragazzi di Ventura qui a Bormio: tra poco inizierà l’ultima amichevole di questo ritiro, dopodiché domani la squadra tornerà a Torino, per prepararsi al meglio alla seconda parte di questa preparazione estiva, in programma a Chatillon.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy