L’amichevole Torino-Liverpool: comunque vada, una scelta condivisibile

L’amichevole Torino-Liverpool: comunque vada, una scelta condivisibile

Editoriale / Tutte le difficoltà di un’amichevole complicata possono far risaltare i difetti o aumentare l’auto stima del Torino

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

A Napoli lo avranno pensato, dopo le cinque sberle subite contro il Liverpool: “Forse si poteva evitare un’amichevole contro di loro in questo momento”. Dopotutto la banda Klopp è nota per essere una squadra a tratti incontenibile dal punto di vista dell’intensità e della velocità, il che si nota quando davanti si trovano avversari non ancora al meglio della condizione. Inoltre i Reds sono più avanti nella preparazione: la Premier League inizia tra una settimana. Aggiungiamoci un livello tecnico non indifferente; la squadra arrivata in finale di Champions League è stata rafforzata dall’acquisto di un portiere come Alisson (se ci fosse stato a Kiev contro il Real Madrid…) e dagli acquisti milionari di Fabinho e Keita. Le difficoltà dell’amichevole odierna del Torino sono queste e sono tante. Aumentate dal fatto che il Liverpool si presenterà tirato a lucido essendo quella di oggi la prima passerella casalinga della stagione.

Liverpool-Torino: Meité, Bremer e Parigini, Mazzarri vi guarda

Senza voler mettere le mani avanti per nessuno, il Toro dovrà faticare e dare il meglio di sè per evitare brutte figure che possano instillare dei dubbi di troppo. Essere all’altezza del palcoscenico per evitare che da domani anche a Torino si rifletta su quanto sia stata opportuna una amichevole del genere, in questo momento dell’annata, contro una squadra top. A nostro avviso opportuna lo sarà in qualsiasi caso. Nel peggiore dei casi i difetti del Torino verranno evidenziati decisamente. Ma è questo il periodo giusto per accorgersi di dove migliorare, a mercato ancora aperto e con il tempo di lavorare sul campo. E se invece il Toro dovesse rivelarsi in grado di giocarsela con il Liverpool, immaginate la botta di autostima per tutti: giocatori, tecnico, tifosi. Ben venga Liverpool-Torino, dunque. E buon divertimento a tutti.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Esempretoro - 1 settimana fa

    Anch’io come molti qui sotto temo che prenderemo schiaffi in discreta velocità,cionondimeno va bene comunque…non è masochismo,ma la convinzione che solo misurandoti coi migliori puoi capire quanto vali. Molto del livello di compattezza difensiva lo si capisce in questi frangenti,di certo sfavorevoli come più non si potrebbe. Mi auguro prima di tutto una partita decorosa,ma anche che le mie sensazioni siano totalmente smentite.
    Comunque vada,Forza Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bogianen - 1 settimana fa

    Comunque i loro tifosi sui forum sono un po’ troppo spavaldi. Sicuri di vincere tra 4-0 e 6-0. Uno vuole che il Liverpool parta con la formazione titolare e poi li cambi tutti dopo 20’, quando “saremo già sul 3-0” (cit.).
    Quanto godrei a sgonfiare tutta ‘sta boria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

    Io credo che da partite di questo livello si esce sempre arricchiti in termini di prestigio e di esperienza.
    Ovviamente non voglio nemmeno pensare che un eventuale imbarcata possa incidere negativamente a livello psicologico. Le due squadre giocano su universi differenti, troppo ampio il divario tecnico per giunta più avanti nella preparazione per pretendere di giocarsela alla pari. Sarei più preoccupato se fossi tifoso del Napoli, perché in Champions League me li posso ritrovare e non credo che le cose possano andare troppo diversamente. Speriamo sia una bella partita, godiamocela…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paul67 - 1 settimana fa

    È un bel test e per come la vedo io sarà utile, si giocherà per 80 min. in 11 dietro la palla che sarà anche il gioco di tutta la stagione , quindi si potrà verificare la fase difensiva di tutta la squadra contro un top team. Difesa contropiede e sfruttare al meglio le palle in attive a favore, questo sarà il gioco di Mazzarri , senza centrocampisti ed esterni d’ altra parte nn ci sono molte opzioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Spygor - 1 settimana fa

    Probabilmente si poteva scegliere una squadra meno stellare per disputare un’amichevole prima dell’inizio del campionato,ma non è questo il punto,d’altronde quant amichevoli si giocano durante la preparazione,contro squadre che prendono batoste…forse questa partita come altre a livello internazionale,risaltano di più e quindi come il Napoli che prende 5 pere,forse non fa una bella figura,ma rischia di ridurre le aspettative.Personalmente mi affascina giocare contro una squadra di rango nettamente superiore e mi piacerebbe vedere un gran impegno dei giocatori Granata,per onorare la maglia che indossano.Un test impegnativo e utile,meglio avere di fronte squadre che giocano sempre per vincere o fare bella figura che avere squadre che fanno la passerella di giornata…Speriamo in un goal del Gallo!!!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. tric - 1 settimana fa

    Il Liverpool fa parte del gruppo di squadre di altro pianeta. Incontrarle significa subire una batosta con conseguenze deprimenti oppure constatare che hanno sottovalutato l’impegno. In tutti e due i casi sul piano sportivo è un fallimento. Un buon test precampionato era una squadra da EL, non da Champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

      Maicuntent eheheheh 😀
      e ci metto anche una faccina per far capire che scherzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. CUORE GRANATA 44 - 1 settimana fa

    Caro Direttore leggo di un sold out ad Anfield in quanto a Liverpool i tifosi sono rimasti affascinati dalla ns. “Storia” che ben si attaglia all’idea romantica che ancor oggi permane nel calcio british: speriamo di non deluderli disputando quantomeno una partita “tosta” sotto il profilo “caratteriale”!L’aspetto che vorrei rilevare è però un altro e cioè come il ns. brand potrebbe essere meglio “utilizzato” e ciò non può che aumentare lo sconcerto nel constatare che Cairo “l’uomo del marketing e della comunicazione” continui a sottovalutare questo “tema”. Mah! Forse ritiene più conveniente, a quanto pare,gestire la pubblicità del “campo di Venaria”.Quali prospettive possiamo avere nel prossimo futuro?Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 1 settimana fa

      mi trovi sulla stessa linea e l’ho scritto in diverse occasioni. è inspiegabile come un imprenditore, che per giunta vive nel mondo dei media e della pubblicità, non coltivi questo aspetto. Noi non possiamo certo portare in dote vittorie e trofei ma una storia unica sì. E sono certo che un valore commerciale lo porti dietro. Ma come è possibile che non si capisca tutto questo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. larry yuma - 1 settimana fa

        mi sembra lo si sia capito visto che si va a Liverpool. Che poi ci si stia mettendo tempo per capirlo è un altro paio di maniche.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Paul67 - 1 settimana fa

        Nn gl’ interessa questo aspetto, preferisce prendere giovani stranieri a 1 milione in due anni male che vada valgono 3 se va bene la plus valenza diventa esponeziale e con un colpo di magia sparisce dalla cassa societaria.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata69 - 1 settimana fa

          Quindi secondo te un presidente che chiude l’anno con un bilancio in attivo di 37 milioni ha portato soldi fuori dalla società? Ahahahahahah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Paul67 - 1 settimana fa

            Si , e c’è poco da ridere

            Mi piace Non mi piace
  8. LucioR - 1 settimana fa

    Speriamo di non prenderne un’ingiaccata… Forse era meglio un avversario più vicino al nostro livello. Comunque Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

    Obiettivi per stasera?
    Prenderne uno in meno del Napoli e bucare almeno una volta Alisson.
    Comunque vada, questo è un ottimo test per vedere quanto ci separa da un top team. E ben vengano partite di questa levatura, anche se con manita eventuale incorporata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy