L’appello di Lazarevic: ”Restiamo umili”

L’appello di Lazarevic: ”Restiamo umili”

 

Dejan Lazarevic è stato tra i migliori giocatori in campo sabato contro il Novara. Lo sloveno tutto pepe che è arrivato in punta di piedi al Torino sta stupendo giorno dopo giorno. In pochi si aspettavano di trovare un giocatore così giovane, ma già così importante per questo gruppo. L’esterno granata, dal canto suo non immaginava di essere così determinante in questo…

di Redazione Toro News

 

Dejan Lazarevic è stato tra i migliori giocatori in campo sabato contro il Novara. Lo sloveno tutto pepe che è arrivato in punta di piedi al Torino sta stupendo giorno dopo giorno. In pochi si aspettavano di trovare un giocatore così giovane, ma già così importante per questo gruppo. L’esterno granata, dal canto suo non immaginava di essere così determinante in questo avvio di stagione: « Non mi aspettavo di potermi ritagliare uno spazio così grande ma la cosa non può che farmi contento – si legge sul sito ufficiale del Torino –. Il mister mi aiuta e ci tiene molto a me, questo mi rende molto felice. Spero di proseguire su questa strada e continuare a migliorare per raggiungere grandi traguardi». Arriva, però, il momento più importante: bisogna confermarsi. I granata l’ultima stagione sono partit’i bene, ma sono entrati in crisi ben presto. Lazarevic sembra avere pronta la ricetta per non fare brutte figure: «Dobbiamo rimanere umili e lavorare. Siamo partiti male, ora stiamo andando meglio». Il giovane sloveno riserva poi due parole anche per il capitano: «Bianchi è un grande giocatore e oltre a lui si sta creando un grande gruppo».

 

 

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy