Lazio-Torino 3-0, Bruno Peres: “Tanta rabbia, ma poco da recriminare”

Lazio-Torino 3-0, Bruno Peres: “Tanta rabbia, ma poco da recriminare”

Zona Mista / Il brasiliano: “Concesso poco agli avversari, bravi però a punirci”

Bruno Peres in Lazio-Torino, infortunati

Dopo Lazio-Torino, si presenta in zona mista anche Bruno Peres, uno dei migliori in campo nelle nostre pagelle (leggi qui). Il brasiliano analizza così la sconfitta: “C’è grande rabbia per questa sconfitta, davvero un grande peccato. Avevamo giocato bene e preparato bene la sfida.

Bruno Peres poi continua: “Davanti a noi abbiamo però trovato un avversario forte, come la Lazio che in questa occasione ci ha punito colpo su colpo, senza mai perdonare alcuna ingenuità”-

Per Bruno Peres, dunque, c’è poco da recriminare: “Poco da dire, da domani torneremo a lavorare sodo per affrontare prima il Genoa, poi la Juventus. Oggi abbiamo concesso poco alla Lazio, ma a squadre come questa non si può concedere proprio nulla. Una volta andati sotto, poi, tutto è stato più complicato. Hanno iniziato a stazionare in tanti dietro la linea della palla e non ci hanno mai permesso di ripartire in contropiede”.

Quindi Bruno Peres conclude: “Ora dobbiamo ricompattare subito  e schiarirci le idee. Il nostro morale resta alto, perché la squadra è forte e competitiva. Dobbiamo solo ascoltare l’allenatore e applicare in partita quello che proviamo in allenamento. Il resto è solo una questione di ritmo, come per me che giocando tornerò più forte di prima”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy