Le pagelle di Chievo-Torino 0-1: Berenguer, Zaza e Falque. La decidono i cambi

Le pagelle di Chievo-Torino 0-1: Berenguer, Zaza e Falque. La decidono i cambi

I voti di TN / Belotti lotta ma non segna. E allora ci pensa il bomber lucano

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

VERONA, ITALY - SEPTEMBER 30: Simone Zaza (R) of Torino FC celebrates with his team-mate Andrea Belotti (L) after scoring the opening goal during the Serie A match between Chievo Verona and Torino FC at Stadio Marc'Antonio Bentegodi on September 30, 2018 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
VERONA, ITALY – SEPTEMBER 30: Simone Zaza (R) of Torino FC celebrates with his team-mate Andrea Belotti (L) after scoring the opening goal during the Serie A match between Chievo Verona and Torino FC at Stadio Marc’Antonio Bentegodi on September 30, 2018 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Termina Chievo-Torino, con un importante successo granata. Era fondamentale vincere, per la squadra di Mazzarri, e i tre punti portano la firma di Simone Zaza, che insacca il gol decisivo al minuto 88. Una rete meritata per quella che era stata la partita del bomber lucano, che ora può prendersi il Toro. Oltre a Zaza, bene anche gli altri due subentrati: Falque aumenta la pericolosità negli ultimi dieci minuti, Berenguer è vivace e piazza l’assist decisivo. Il Toro va in crescendo durante i 90′ grazie soprattutto ai cambi di Mazzarri e trova un successo fondamentale per il prosieguo della stagione, dopo un primo tempo altamente deludente.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI CHIEVO-TORINO 0-1

79 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. carlitomarinell_369 - 2 mesi fa

    lo scrivo a malincuore ma se speriamo in Edera e Parigini per un buon campionato siamo fottuti. Anche io come molti mi ero illuso per le buone prestazioni in primavera e i primi passi in B di Parigini. Ma poi arrivi in A e se non giochi titolare nel Benevento forse non sei il giocatore che speravamo. Un “articolo” di TN esaltava i prodotti della primavera granata, 40 professionisti. La maggioranza che la sfangano tra C e D, pochi in B, due in serie A. Arrendiamoci tutti, l’ultimo giocatore made in toro è stato Quagliarella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Sono assolutamente d’accordo.
      I numeri sono impietosi ed il bello è che ancora qualcun che va dicendo “dobbiamo far giocare i nostri giovani dobbiamo far giocare i nostri giovani” quando, purtroppo, non sono né campioni né giocatori interessanti.
      L’ultimo sembrava fosse barreca, un anno discreto poi la pubalgia e quando è rientrato sembrava un giocatore mediocre (spero a Monaco posso ritrovarsi)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BogaBoga - 2 mesi fa

    Non un tiro in porta per 80 minuti, contro una squadra che aveva preso 15 reti in 6 partite, una media di 2,5 gol a gara.
    Se non avessimo trovato il gol era da abbassare di 1 il voto di tutti e quello di Mazzarri era ampiamente insufficiente.
    Anche ieri primo tempo regalato, qui c’è un problema di approccio alla gara ed è compito di Mazzarri risolverlo, 7 gare dovevano essere più che sufficienti per trovare la soluzione.
    Spero che con Falque torniamo ad essere più frizzanti, sennò sarà un anno di partite a dir poco scialbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13964747 - 2 mesi fa

    Credo sia ora di prendere posizione per belotti e baselli. Sino ad oggi sono stati non all’altezza del posto in squadra. Anche se i tifosi si lamentano sarebbe opportuno provare alternative visto che uno non segna e non ha piedi buoni e l’altro non è incisivo e non propone gioco. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14052178 - 2 mesi fa

    Ragazzi la vedo dura……. Belotti è l’ombra di se stesso a meno che non fosse stato un caso i 26 goal 2 anni fa, Soriano mi sembra sempre di più assomigli al grandioso colpo di mercato Simone Barone!!! Ovvero solo nome e poi più……. esterni male e poi giochiamo veramente male!!! Spero di sbagliarmi ma la vedo dura. Ciao Robbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. byfolko - 2 mesi fa

      Dura per l’EL certamente, ma non credo che nessuno ci creda veramente, nè la dirigenza, nè i giocatori, nè i tifosi, a parte qualche irriducibile sognatore con la bile grande quanto un dirigibile. Io personalmente ormai sono anni che guardo solo più le squadre dietro, basta che ce ne siano almeno 3 e sono tranquillo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granata - 2 mesi fa

    Il primo tiro in porta è stato fatto al 74′ e così, sommati agli zero tiri di Bergamo, il Toro ha rotto il digiuno di tiri in porta dopo 164′, quasi un record. E’ un piccolo dato per capire che cosa vale la vittoria contro il Chievo. Partita medioche, vittoria utilissima. Partita mediocre fino a quando in campo non sono andati Iago Falque e Zaza, a dimostrazione che Mazzarri (questo è un dato obiettivo, non c’ entrano niente simpatite o antipatie verso l’ allenatore) aveva sbagliato squadra. E,infatti, è quello che ha sottolineato l’ allenatore del Chievo: “I cambi hanno fatto la differenza”. Quindi bisogna ripartire da lì. Iago Falque, Zaza e Belotti DEVOVO RIUSCIRE A GIOCARE INSIEME (peccato che non ci sia più Ljajic) e Mazzarri se lo deve mettere bene in testa. Naturalmente spetta a lui trovare la quadra, è pagato per questo. E ciò dimostra che la mania di schematizzare il gioco del calcio, come se gli schemi potessero risolvere tutto, è un errore. La qualità in campo paga. E’ vero, di fronte avevamo una squadra molto modesta e anche questo va tenuto presente. Una squadra che dopo un’ ora ha alzato bandiera bianca. Eppure per più di un’ ora non siamo riusciti a combinare quasi nulla. Non mi è dispiaciuto dopo tutto Soriano, per quel suo piede “garbato”, quel suo sapersi proporre e per come sa far circolare la palla. Meglio lui di Baselli. Contro il Chievo il Toro mi ha ricordato molto la squadra dell’ ultimo Ventura, lenta nel far circolare la palla, con quel suo prolungato fraseggio orizzontale in difesa e il lancio lungo, spesso sballato, per Belotti. Comunque, è inutile cirticare aproristicamente tutto o ignorare le carenze ancora evidenti di questa squadra foderandosi gli occhi di pelle di salame. Da persona che si è occupata di calcio per decenni per motivi professionali penso di aver dato un giudizio obiettivo: i tre punti sono molto utili, ma se non si migliora il gioco bisognerà ridimensionare gli obiettivi di classifica. e, che cosa non ha funzionato? Ho l’ impressione che si siano sopravvalutati alcuni gocatori, come Ole Aina e Meitè, autori di un’ altra prestazione mediocre (era già avvenuto a Bergamo) e che De Silvestri abbia confermato di essere solo un rude difensore (stop imprecisi, lanci sballati). Anche Rincon, pur essendosi dannato l’ anima come al solito, ha il piede quadrato. Inoltre, il pur lodato Berenguer per la sua intraprendenza, sbaglia ancora troppo. Diciamoci la verità, ieri per oltre un’ ora il Toro ha ricordato molto quello delle ultime due stagioni di Ventura, con l’ insistito passaggio orizzontale fra i difensori, la lentezza nella manovra e il lancio lungo, spesso impreciso, a saltare il centrocampo. La differenza è che Ventura (non lo rimpiango, ma nemmeno lo criminalizzo) costava meno della metà di Mazzarri e faceva fare a Cairo ricche plusvalenze. Mazzarri ci dimostri che l’ averlo scelto non è stato un errore. Per ora questo si può dire della partita di ieri, senza critiche totalmente e pregiudizialmente negative, e nemmeno lodi sperticate foderandosi gli occhi di pelle di salame per ignorare quello che si è visto in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro71 - 2 mesi fa

    Quando il Toro perde o pareggia non c’è nessuno che scrive…adesso tutti salgono sul carro dei vincitori. Anche noi tifosi cerchiamo di sostenere maggiormente la squadra è lamentiamoci un po’ meno. Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Ma frequenti questo forum o è la prima volta che accedi?
      Hai detto l’esatto contrario di quello che succede con quasi 200 post sul live della partita con la gente AVVELENATA x la partita disputata x 80′ e ci vieni a raccontare che la gente sale sul carro dei vincitori.
      Frequenta un po’il forum prima di scrivere str….te.
      Ps.
      C’è un bel articolo di strippoli pieno di critiche al NON gioco visto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ANNO1976 - 2 mesi fa

    Questo Toro è una buona squadra.
    Mancano alcuni meccanismi ma credo in ciò che l’allenatore fa e pensa.
    Belotti è uno che ha rinunciato a tanti soldi per rimanere.
    Quindi per me è da Toro comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Quindi se nn azzeccasse più una è da toro punto e basta
      Interessante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. TOROHM - 2 mesi fa

    Belotti sta patendo la notorietà e la pressione.Vuol quasi strafare e corre a caso.Appena riuscirà a conviverci tornerà il Gallo da
    100 mln.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 2 mesi fa

      Sbagliato, il gallo non è un giocatore da 100mln, semplicemente perché non ha la tecnica di un giocatore da 100mln, riesce a sbagliare stop che neanche in lega pro…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Elvistorello - 2 mesi fa

        dq prima punta era meglio niang,

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. malteser - 2 mesi fa

    C’e’ quache regola che Beloti deve giocare sempre e communque ? Oggi era inguardabile, faceva proprio pena e allora sarebbe meglio che per le prossime partite sia Zaza che commincia dall’inizio pero Belotti non sta propria in forma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

    Ma una volta che anche noi vinciamo una partita sporca siamo qui a lamentarci.
    Oggi come venerdì prossimo e la domenica dopo contro quel pdm di inzaghi conta solo vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. tric - 2 mesi fa

    Chiedo a gran voce Baselli al posto di Rincon e Lukic al posto di Soriano!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mav - 2 mesi fa

    Se si spera di vedere del bel gioco con Mazzarri meglio cambiare Sport o squadra. Probabilmente riuscirà ad arrivare in alto ma giocando male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. tonyisolecanarie - 2 mesi fa

    Mazzarri tornatene da dove sei venuto facci sto regalo….e Cairo intervenga a gennaio x completarre organico e darci un vero numero 10 e un allenatore che sia un allenatore vero…e se dovesse saltare mazzari purtroppo cosa che dubito….Cairo sarebbe pure capace di riprendere altro sciroccato di Ventura…
    Mazzari ma non ti vergogni manco della partita di oggi???? anche se abbiamo vinto ce solo da vergognarsi ….piu di 80 minuti ma con quale gioco ???? Ma ci rendiamo conto in quali mano siamo?????….Allucinante….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. claudio sala 68 - 2 mesi fa

    Finalmente abbiamo una panchina con giocatori che quando entrano possono fare la differenza. Peccato per Edera, occasione persa e per Soriano che se ingranasse farebbe fare un balzo in avanti al nostro centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13966898 - 2 mesi fa

    gallo out zaza in

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Conterosso - 2 mesi fa

    Le critiche a Berenger sono secondo me un po’ esagerate. Il problema è un altro: entrambi gli esterni giocano fuori ruolo. Berenger è un’ala e non uno che può fare bene la fase difensiva. Aina dovrebbe giocare a destra e invece gioca a sinistra. Insomma ci sono un bel po’ di contraddizioni in questa squadra. Penso inoltre che fino a quando non saranno arruolabili De Silvestri e Ansaldi, gli unici veri uomini di fascia, non si può giocare col 3-5-2. È un bene che sia stato messo a riposo Baselli, (spero per sempre) adesso un altro piccolo sforzo nel fare accomodare Rincon in panca a favore di Lukic… Oggi l’importante era vincere e si è vinto. spero che piano piano il genio in panchina riesca a dare un senso a questa squadra (ne dubito) e di conseguenza arriverebbero i risultati….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Esempretoro - 2 mesi fa

    Alla faccia che il risultato non influenza i giudizi… ma ci rendiamo conto che senza gli ultimi minuti saremmo inc… come iene? Mazzarrino mio,a chiacchere vai forte pure tu… ma sarà l’aria di Torino??? Ahahah…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13964520 - 2 mesi fa

    concordo praticamente in toto con byfolco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13964520 - 2 mesi fa

    Il Gallo ha smesso di cantare da tempo…e’ giunto il momento di provare Zaza con Falque, piuttosto Damascan che non so come gioca….Il Gallo in panca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Sergio Sergio - 2 mesi fa

    Partita complicata e quindi tre punti importantissimi….campo insidioso con il Chievo a lottare per togliere il meno dalla classifica. La squadra anche se un po’ impacciata ci ha provato e alla fine è arrivato il gol di Zaza.
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. akille - 2 mesi fa

    Ci vogliono 3 Jago F. oppure 2 Liajck___CIOè?:__OCCORRE UNA REGIA_GESTIONE DEL GIOCO che non fa nessuno in questa accozzaglia: _Come fa a segnare il GALLO se nessuno lo serve? Zaza- Berenguer bene!:ma una fortuna cosi, negli ultimi 10′. Il Toro è stato da serie B per 80 ‘.____Abbiamo giocatori di valore: Sirigu, Ncoku ( anche se oggi difesa assai problematica…) Iago F., il Gallo e altri….MA possibile che dall’inizio campionato NON facciamo una partita di livello ( forse con l’eccezione briosa e un po fortunata, con l’Inter ). C’è un problema tecnico grande come una casa: DeSilvestri “violentato, l’insistenza su Moretti ( un GIGANTE della ns storia recente, però…) i CAMBI fatti x disperazione negli ultimi minuti’- senza quindi una visione di gioco x cui fai una squadra che se la deve giocare PRIMA…………………………….. MAZZARRI INCOMPETENTE_VA RIMOSSO__anche CAIRO OGGI l’ha capito!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 2 mesi fa

      Purtroppo sono d’accordo …..dopo 9 mesi una squadra senza gioco…..e oltre tutto dopo Udine pensava di aver dominato …..e ljiaic ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. barierant - 2 mesi fa

    il gallo e’ morto, non merita nemmeno la panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. akille - 2 mesi fa

      ri-guarda le partite e capirai che non è qllo il problem

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 2 mesi fa

        Bravo…..difficile per un finalizzatore finalizzare azioni che non ci sono …..però chiedergli di riguardare sto schifo di partita è una cattiveria

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. malteser - 2 mesi fa

          ma alla fine quando aveva campo aperto per involarsi verso la porta si e’ inciampato ed ha dato l’opportunita’ al difensore del Chievo di recuperare – ripeto, al momento e’ inguardabile, fa pena, dev’essere retrocesso in panchina e Zaza inizia al posto suo. Zaza in uno scampolo di partita ha fatto molto di piu’ che Belotti in una partita intera. Forse gli pesa anche la fascia di capitano che secondo meno si dovrebbe dare a Sirigu o Nkoulou

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 2 mesi fa

            Sicuramente non è il belotti di 2 anni fa ….

            Mi piace Non mi piace
  23. user-13758358 - 2 mesi fa

    vanni…quindi cosa? è un problema x te se non mi schiero ma sottilineo solamente che mi piace leggere i commenti? ebbene sì mi piace leggere anche i tuoi (come tutti a volte centrati ed a volte a sproposito) e quelli dei tuoi detrattori.
    oppure quello di roplo con il suo mantra dei 9/11 da gennaio 2018 a disposizione di mazzarri.
    quindi?
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Toro71 - 2 mesi fa

    L’importante è vincere col Frosinone venerdì sera altrimenti i 3 punti di oggi col Chievo non avrebbero alcun senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. plexy67 - 2 mesi fa

    La cosa più importante che chiede un’allenatore è giocare secondo quello che ha costruito in estate,durante la preparazione pre campionato,che i i giocatori lo seguano alla lettera per mettere in campo ciò che è nella sua testa e ciò che in settimana si fa.Ma poi bisogna anche vincere e il più possibile se si vuole raggiungere un obbiettivo…Non ho mai visto un allenatore o un giocatore essere totalmente soddisfatti del gioco senza fare un punto…Oggi la squadra è partita con una sufficienza disarmante,sembrava un allenamento,una lentezza e diversi errori anche nelle giocate più semplici…Francamente non sarei partito con questa formazione,avrei fatto attenzione subito a De Silvestri,già a Bergamo aveva iniziato,ma con molta difficoltà,quasi avesse forzato il rientro…Berenguer,che tanti hanno criticato ha fornito l’assist a Zaza che oggi va detto ha giocato meglio anche per il tempo a disposizione rispetto a Belotti.Io avrei messo prima sia Berneguer che Zaza,ma non importa queste sono le nostre opinioni,giuste o sbagliate che siano e possiamo anche scriverle tra tifosi.In difesa purtroppo si rischia troppo e qualcuno fa fatica,inutile negarlo…Io personalmente sono contento per il rientro di Jago che ha dato qualità e il goal di Zaza,che se riesce a inserirsi nei meccanismi,può essere una risorsa per il Toro…Mazzarri deve rischiare qualche volta,avevamo di fronte il Chievo…piuttosto gli atteggiamenti un po più difensivi,usiamoli contro le grandi squadre,almeno inizialmente,ma quando giochi contro questo Chievo,ci vuole coraggio se si vogliono fare punti,poi il gioco dovrà migliorare,questo è certo…un saluto a tutti i tifosi del Toro.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. user-13995053 - 2 mesi fa

    Partita vista per intero. Primo tempo siamo stati surclassati come se avessimo di fronte il Barcellona. Secondo tempo un po’ meglio ma comunque non soddisfacente. Il gol è arrivato per caso. Abbiamo attaccato solo gli ultimi minuti. E ci siamo anche mangiati 2 gol fatti, uno con Belotti e uno con Iago. Sembra che quando è entrato Iago la partita sia cambiata, in verità molte volte parte titolare e fa prestazioni inguardabili tipo palla a Iago=palla persa. Belotti poverino non sembra nemmeno un calciatore di serie A. Non uno stop, non un dribbling, inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. coach53 - 2 mesi fa

    Già, e quei pochi che gli arrivano o sbaglia lo stop, o il passaggio o per egoismo (o probalminte cecita) non lo passa a Zaza (invidia?) … Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. user-13758358 - 2 mesi fa

    segna Zaza, tutti a dire, Belotti in panchina. Chievo campo difficile macché, però intanto le merde hanno vinto anche loro nel finale subendo anche 2 gol.
    e questo e bravo e questo è scarso…giudizi limitati ad una sola partita (come i calciatori: non guardiamo gli altri ma andiamo avanti una partita alla volta)
    in tanti commenti vedo un po’ di schizofrenia, in altri la necessità di ribadire le proprie convinzioni a prescindere, qualcun altro riesce ad essere obiettivo e non farsi prendere dal momento
    è bello leggervi.
    forza Toro
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Quindi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Bucci-ole-ole - 2 mesi fa

    personalmente ho visto tantissimi errori da parte di tutti apparentemente anche banali specie in fase di impostazione, ma anche un rimpallo iniziale che mi ha fatto rivedere per un secondo il disastro iniziale contro il napoli. belotti modello particella di sodio della reclame dell’acqua. tutto ciò per un’ora abbondante. poi entra falque che, credo anche con la complicità del calo del chievo, accende la luce, dimostrando di essere praticamente l’unico a fare giocate ragionate. poi sono contento per zaza, il gol e la vittoria del TORO, ma, fanciot, che sofferenza disumana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bucci-ole-ole - 2 mesi fa

      Aggiungo che vincere giocando male è da sempre considerato un buon segno. E forza TORO, per dio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. CHC Bull - 2 mesi fa

    La sufficienza a Moretti sarà per quanto di buono fatto nel TORO negli anni passati. Quando non fa giocate banali è perché si sta cimentando in palombelle inutili e fuori misura. Oggi ha avuto la palla per spaccare la porta e l’ha lisciata mettendola sul fondo. Senza più mordente (non da oggi). Dovrebbe essere scalato nelle gerarchie per lasciare posto a Djidji – che qualcosa di buono a Bergamo l’ha fatto vedere – o Bremer in attesa che torni Lyanco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jimmy - 2 mesi fa

      Lyanco ha giocato con la Primavera oggi, con il Frosinone potrebbe esserci lui…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. rosario.pac_511 - 2 mesi fa

    un fatto …fuori casa 4 partite e siamo imbattuti in casa stentiamo se miglioriamo in casa ci divertiremo gli uomini ci sono sta a mazzarri sistemarli. ci riuscira’?io sono di parte perche sono di reggio calabria per me lo fara’ come a reggio a milano a napoli ….vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. fog127 - 2 mesi fa

    non sono assolutamente daccordo sul voto a Rincon….per me e’ stato il migliore e Mazzari ha colpa nel fare giocare ad ogni costo De Silvestri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. byfolko - 2 mesi fa

    Bah…l’unica cosa buona è stata il risultato. Chievo campo difficile? Sono ultimi, allora gli altri campi cosa sono? La cosa di cui mi rammarico di più è la totale mancanza di apporto da parte del vivaio perchè, siamo onesti, sia Edera che Parigini non sono fenomeni e se lo fossero ce ne saremmo già accorti. All’orizzonte vedo solo Ferigra ed Adopo (stranieri), Millico (tripletta oggi contro la Fiorentina) e l’under 16 Licciardino (tra l’altro figlio di un collega di lavoro). Per il resto, buio.
    Tornando a noi, l’unico su 22 con i piedi davvero educati è Falque, in seconda battuta Meitè e Soriano. Un pò poco, considerando che Baselli non è pervenuto da circa 3 anni, che Belotti purtroppo si sta involvendo in una mediocrità imbarazzante da 18 mesi e che il 37enne Moretti ha disputato 6 partite su 7 nonostante siano arrivati 4 nuovi difensori senza contare Lyanco e Ferigra.
    Abbiamo fatto una fatica pazzesca con una squadra davvero modesta come il Chievo, la peggiore della serie A. Siamo lentissimi, prevedibili, espressione di un gioco rigido anni 60. Continuiamo da anni a non avere un regista, insistiamo su Rincon e mettiamo un’ala pura (e leggera) come Berenguer a fare il terzino…poi ci lamentiamo che non copre abbastanza…
    3 cose per Mazzarri: Panca per Belotti, Zaza dal 1′. Fuori Rincon per Lukic. Fuori Moretti per Djidji.
    Poi si faccia come si vuole, mica posso ammalarmi di fegato ogni anno, tanto questi oltre la salvezza non vanno, c’è poco da girarci intorno. Bah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 2 mesi fa

      A parte la bocciatura drastica di Belotti, sono completamente d’accordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. user-13984311 - 2 mesi fa

    E se per un paio di partite provassimo a giocare con Zaza e Yago con Belotti in panca ? Per me il vero Belotti non è quello di due anni fà che tirava da casa sua e segnava (ricordate l’anno di Silenzi ?). Obiettivamente ha tanta volontà, ma i piedi buoni sona un’altra cosa !!! (ricordate il derby in casa l’anno scorso ? Contropiede con Ljaic che lo lancia e lui sbaglia lo stop …….!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. torotranquillo - 2 mesi fa

    Ma se c’è all’orizzonte il gioco a 3, tutto il giudizio sugli acquisti cambia profondamente. Confermo che Zaza è troppo caro per essere un rincalzo di Belotti e che Iago è insostituibile. Ma se giochiamo a 3 davanti cambia tutto. Sulle pagelle trovo basso il voto per Aina. E’ positivo spinge e a volte, raramente salta l’uomo, cosa che Berenguer continua a non fare. Oggi il piccolo spagnolo, dalla velocità insufficiente, ha fatto un assist. Trattasi del secondo della sua carriera dopo quello per Edera in Coppa Italia. A suo attivo anche un corner in mezzo ai 500 battuti male e bassi mi sembra con l’Atalanta l’anno scorso, ma potrei sbagliare tanto non credevo ai miei occhi. Per me non basta. Edera come Parigini gravemente insufficiente e senza personalità-. Se invece di tagliarsi i capelli alla moda (a proposito ma che tristezza tutti uguali stessi tatuaggi stesso taglio) tentasse un dribbling o una giocata importante sarebbe meglio. Credo che ne abbia i numeri a differenza di Parigini (quello oltre al look ha anche la fidanzata starlettina) e Berenguer che proprio non ce la fanno. Ultima annotazione: Rincon prende sempre un voto sotto al 6. Non sono d’accordo perché spesso salva capra e cavoli a centocampo e un po’ ordine, non eccessivo d’accordo, lo mette nell’impostare. Comunque miracolo e spero che quelli che già davano finita la stagione aspettino almeno il girone di ritorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Berenguer continua a non fare cosa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Michele Nicastri - 2 mesi fa

      Le tue affermazioni su Berenguer sono talmente ridicole, preconcette e assurde che non meritano nemmeno risposta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Turri - 2 mesi fa

      Berenguer siempre titolare !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    Granata69 sono daccordissimo con te. Sono mesi che a lo definisce un bidone rispondo picche, magari non sarà un fenomeno, altrimenti finiva al Barcellona.., però è un giocatore che si da da fare, tecnicamente assolutamente da non disprezzare, magari talvolta appare un po’ arruffone ma cazzo almeno è uno che prova sempre la giocata, come dice Rampanti va oltre gli schemi, e ogni tanto gli riesce anche, tanto è vero che guarda caso oggi il gol è nato da una sua iniziativa.
    Tra l’altro si sta calando con impegno in un ruolo che non è nemmeno suo…..Bisognerebbe avere la pazienza di aspettarli certi giocatori invece di sputare sentenze alla seconda partita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Granata69 - 2 mesi fa

    Berenguer rappresenta esattamente la mentalità dell’ala d’attacco,martellate sempre e comunque, sbagliando anche ,ma prima o poi sfonda. Oggi 2 palloni ottimi ,uno al gallo e quello del gol. E ci sono i soliti esperti che lo disprezzano come fosse un giocatorino da niente.
    Edera, in rapporto a Parigini la scorsa partita, ha combinato meno, ma in un tempo in cui tutti hanno fatto poco. Sono dell’idea che debba stare a dx , così come Aina, un pò impacciato nel portare palla con l’esterno piede dx. Soriano onestamente lo ho visto decisamente meglio, ancora 2/3 partite ed è al 100%. Importante era portarla a casa, è evidente che siamo in un momento difficile e i 3 punti sono comunque arrivati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Edera non pervenuto.
      Parigini qualcosa meglio ma a tratti è scomparso.dalla partita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. granatadellabassa - 2 mesi fa

    pagelle giuste

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Sartori come fai a dare 6 a lollo desi e dare 5,5 a soriano e ola aina? Scrivendo che aina non ha spinto? Ma l’hai vista la partita? Le azioni sulla fascia con tanto di dribbling di Aina? Poi, io belotti lo amo ma non gli riesce un controllo e troppo spesso è impreciso…. Nessuno è intoccabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Torello_621 - 2 mesi fa

    Se leggo ancora qualcuno che mi fa la retorica su Edera e Parigini…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      “Sono i nostri giovani”
      “I nostri campioni”
      “Meglio loro che ljajic”
      Etc
      Etc

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. user-13963189 - 2 mesi fa

    Oppure è scarso a mettere giù l’ 11 titolare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Michele Nicastri - 2 mesi fa

    Iago 6? Ma cosa vi siete fumati? E’ entrato e ci siamo trasformati da squadretta timida e impacciata a squadra che domina e fa palle gol! Iago 8.
    Berenguer 6,5? Ha fatto l’assist del gol, altri due assist per Belotti che se li è divorati… ed ha pure difeso bene. Che lui fosse in panchina e Lollo in campo dall’inizio è un mistero… Berenguer 7,5.
    Belotti 5: non la butta dentro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      Concordo in linea di massima, pero’ 7.5 e’ un po’ torppo, ricordiamo cmq che la palla la davanti e’ arrivata 4-5 volte al massimo…

      non capisco questa ‘protezione’ del gallo da parte di (quasi) tutti, allenatori, TN. Se non segni come attaccante.. E non venitemi a dire che fa salire la squasra, Maxi faceva quel lavoro molto meglio, litiga sempre col pallone, cade per terra, tiri mosci, punizioni inguardabili

      piu’ passa il tempo piu’ vien da pensare che quell’annata fosse l’eccezzione che conferma la regola. strano, eppure e’ cosi’

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. tric - 2 mesi fa

    Bisogna dimenticare Edera: a gennaio a farsi le ossa in B. Soriano si aleni e quando sarà in forma ce lo dirà, nel frattempo bisogna far giocare Lukic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele Nicastri - 2 mesi fa

      Vero: fiducia a Lukic. Peggio di quanto han fatto Rincon e Baselli in queste prime partite non può fare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. user-14003131 - 2 mesi fa

    Mazzarri e’ bravo nel gestire i cambi, spesso ci ha azzeccato come oggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Bastava mettérli dall’inizio e non doveva fare cambi. Solo che ora parla di 3 punte che se Zaza non avesse segnato manco lo direbbe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gengisk - 2 mesi fa

        ma ha segnato! MUTO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. roplo - 2 mesi fa

    per il resto non si può giudicare perché siamo troppo penosi per essere vero

    arrembaggio finale per non perdere la faccia e il Chievo col tempo è crollato visto che sono tutti 30 enni

    io non ci credo che siamo così penosi siamo ancora dopo 9 mesi di mazzarri ai lavoro in corso …. speriamo che il calendario ora più morbido ci dia un Po di fiducia perché così non ci siamo proprio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gengisk - 2 mesi fa

      Ma a cosa serve il tuo commento? Tifa Toro se sei tifoso vero…. Leoncino da tastiera…. Oggi abbiamo vinto eppur c’è chi non resiste e critica, dall’alto della propria competenza sublime

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Fstr furb

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. roplo - 2 mesi fa

    Mazzarritestadighisa541hovintocolnapoli voto 2

    PERCHÉ ha passato 70 minuti a galleggiare contro il Chievo che al primo tempo ci ha annientati…..è che non hanno attacco nemmeno loro ci siamo salvati x questo……
    perché da gennaio 2018 a 30 settembre 2018 con 9 undicesimi uguali titolari ancora fa PENA IL TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Spiace ma Edera da 5, mentre Soriano 6 se lo meriterebbe. Restanti voti condivisibili ma tanto, tantissimo lavoro da fare: nelle gambe e nella testa dei giocatori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. MaratonaItinerante - 2 mesi fa

    Quelli che criticano Berenguer non li capisco: nonostante giochi fuori ruolo è l’unico pericoloso in grado di saltare l’uomo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 2 mesi fa

      Nessuno Lo critica quando attacca, ma è altrettanto oggettivo che non sa difendere. Non so se qualcuno lo ha notato, ma oggi per buona parte del secondo tempo si è giocato 424:
      A dx soriano/iago e sx berenguer con davanti zaza e Belotti, per cui Berenguer aveva dietro Aina a sx e Izzo prima a dx

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 2 mesi fa

        E allora richiamiamo Ventura, lui ne era lo specialista

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. torotranquillo - 2 mesi fa

          Spero sia ironico. Ventura dovrebbe scomparire dalla faccia del calcio dopo la figura di guano delle non dimissioni (oltre a ridere con Buffon dopo un derby perso)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GranataVentenne - 2 mesi fa

      È l’unico in grado di saltare l’uomo, ma non riesce!
      Entrato Iago Falque la differenza fra i due era abissale… Falque lì saltava e creava scompiglio, Berenguer ci sbatteva addosso!
      Poi come tutti qua, tifo Toro e sono solo che contento che abbia servito un bellissimo assist per Zaza, ma per la restante ora mi ha convinto poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        A volte gli riesce a volte no ma è l’unico che ci prova.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy