Le pagelle di Lazio-Torino 3-1: Iturbe dai due volti, De Silvestri delude ancora

Le pagelle di Lazio-Torino 3-1: Iturbe dai due volti, De Silvestri delude ancora

I voti di TN / Altri buoni segnali da Maxi Lopez e Lukic. Moretti stavolta ha qualche colpa

LE PAGELLE

ROME, ITALY - MARCH 13: Senad Lulic (L) of SS Lazio competes for the ball with Andrea Belotti of FC Torino during the Serie A match between SS Lazio and FC Torino at Stadio Olimpico on March 13, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images) pagelle
ROME, ITALY – MARCH 13: Senad Lulic (L) of SS Lazio competes for the ball with Andrea Belotti of FC Torino during the Serie A match between SS Lazio and FC Torino at Stadio Olimpico on March 13, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images) pagelle

Termina Lazio-Torino ed è, come sempre, il momento delle pagelle. Il Toro esce sconfitto per la seconda volta stagionale dall’Olimpico di Roma subendo due reti negli ultimi cinque minuti di gara. E dire che i granata erano tornati bene in partita, dopo un primo tempo molto difficoltoso a cui ha fatto seguito il vantaggio di Immobile; Maxi Lopez aveva rimesso sul pari il punteggio e Mihajlovic iniziava a sperare nel colpaccio. Sul più bello però i granata sono crollati sotto i colpi di Keita e Anderson. Vero, il senegalese piazza un grande destro, ma gode di troppa libertà di tiro: nessun va ad accorciare in avanti. E l’ennesima rete subita dall’esterno brasiliano è frutto dello sbilanciamento nei secondi finali. Il succo è che in trasferta è arrivata l’ennesima sconfitta.

Tra i singoli, a due volti la prova di Iturbe: disastroso nel primo tempo, sale di tono nella ripresa fino a mettere a segno l’assist per Maxi Lopez. Belotti perde il duello con Immobile: la squadra non lo aiuta abbastanza. De Silvestri nel secondo tempo lascia praterie, e il rientro di Molinaro non è felice. Il più positivo dei granata? Maxi Lopez.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI LAZIO-TORINO 3-1

33 commenti

33 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Toro - 7 mesi fa

    Scusa, con tutto il rispetto ma.. Che partita hai visto.. 6 a Iturbe? 6 a Lukic? 5,5 a Mihajlovic? (che schiera contemporaneamente Iturbe, Molinaro e De Silvestri giocando così con 3 giocatori in meno).. Capita che non sono d’accordo con le pagelle ma sta volta.. Io le trovo completamente sballate!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. peter1 - 7 mesi fa

    Certo se anche Moretti non è in giornata la difesa granata diventa ridicola e la manovra laziale irresistibile (?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Baveno granata - 7 mesi fa

    SOCIETÀ INESISTENTE VOTO ZERO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lello66 - 7 mesi fa

    Poche parole,il centrocampo manca di personalità, ogni volta che si gioca contro una squadra con centrocampisti di un certo valore, subiamo da paura, la difesa non è all’altezza per sopperire alla mancanza di un filtro a centrocampo. I giocatori sono questi, abbiamo solo un campione e ieri la fortuna non è stata dalla sua parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 7 mesi fa

    Forse non mi ero spiegato ieri sera, ma ci stà! Ero ancora TROPPO inc**to per la partita! Invece adesso sono SOLO inc**to! :-) …. Cmq quando ho detto che “si poteva portare a casa” NON intendevo dire CON MERITO, assolutamente, però ci stava se Belotti avesse messe dentro quel pallone arrivato da punizione calciata da Iturbe, no? Certo, sarebbe stato un furto, ma neanche poi così clamoroso come invece TANTI e TANTI subiti da noi per ANNI e ANNI e ANNI!….Tutto qui!
    Eppoi dai, che c**o vuol dire “hai visto la loro formazione e la nostra”..?? Allora SE ragioniamo così tanto vale NON giocarle proprio dal vivo le partite, no? Che c’entra la formazione più forte o più debole sulla carta? Le partite sono fatte da giocatori, cioè UOMINI e NON macchine (per adesso….) che quindi SONO fallibili, posso sbagliare, alcuni più di altri, altri MOLTO meno di molti…..Le partite sono fatte anche di equilibri, di situazioni fluide, che vanno e che devono essere modificate, interpretate ed eventualmente CORRETTE! Ecco, in questo la partita di ieri mi ha fatto un po cag**e!!! Diciamo che A MENTE FREDDA si poteva schierare un 11 “diverso” già in partenza, no? IO l’avrei fatto, ma IO NON SONO l’allenatore, certo! Però Benassi DEVE stare fuori (a riposare? a riprendersi? Riprendersi da che poi, che ha vent’anni e gioca al pallone, mica va in miniera!!!Ci sono giocatori MOLTO più vecchi che fanno 60/70partite in un anno, Lui ne fa sì e no la metà, ed è “stanco”?….cambi mestiere!!), Baselli DEVE ritrovare se stesso (dov’è andato quello di inizio campionato? Forse assieme a quello dell’inizio DELLO SCORSO campionato? Certo che se fa SOLO le prime 8/10 partite in modo decente, siamo messi BENE, ma BENE BENE!!!), MOLINARO centrocampista di spinta sx è stata una mossa ALLA HOUDINI, nel senso che ha fatto una “magia”che NON HA FUNZIONATO (dal’altra parte è stato fuori 7 mesi per la rottura del corociato, non ha giocato NEPPURE uno spezzone di partita vera prima di questa e che fai? Lo metti IN MEZZO a fare? Interdizione? LUI?….)….E nonostante tutto, eravamo 0-0 alla fine del primo tempo e 1-1 all’80°!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 7 mesi fa

      Il demente ha fatto Harakiri mettendo Falque al posto di Iturbe.
      Gli abbiamo consegnato la partita dopo averla fortunatamente raddrizzata.
      Solo un cogl…e poteva pensare un cambio del genere con un centrocampo gia’ in difficoltà.
      Io ho le palle piene di questo allenatore che a) non ammette mai i suoi sbagli b)non fa mai nulla per cambiare l’attuale situazione.
      Ieri Miha alla domanda dallo studio mediaset sul xke, dopo tante partite giocate non provi qualcosa di diverso ha risposto :”siamo una squadra costruita per attaccare”. Cos’altro aggiungere quando un deficiente (e mi spiace dirlo del nostro allenatore) si esprime in questo modo per giustificare IN TUTTI I MODI le sua mediocrita’?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 7 mesi fa

    Il problema non è chi metti davanti ma chi non hai a centrocampo e in difesa .

    Le punte possono essere buone oppure no , ma non puoi chiedere a belotti di segnare e recuperare palloni come dovrebbero fare i centrocampisti.

    La difesa fa cagare!!|!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. daunavitagranata51 - 7 mesi fa

      da diarrea

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ddavide69 - 7 mesi fa

    Intanto liajic ci ha fatto vincere la scorsa partita .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 7 mesi fa

    Se un giocatore (Ljajic) non ha fatto nulla, ma proprio nulla, in tutto il tempo che ha giocato come può prendere 5.5?Q

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. luna - 7 mesi fa

    Io credo che l’allenatore abbia schierato il meglio per le disponibilità del momento, unico appunto avrei tenuto fuori inizialmente Ljajic e Iturbe, avrei messo dentro dal primo minuto Iago e Lopez con un modulo diverso sicuramente un centrocampo più roccioso e compatto(Acquah).
    I due gol nel finale infatti sono frutto di una voragine di centrocampo, ma il Mister si ostina con il 4-3-3 prevedibile il giorn prima.
    Detto questo la Lazio è più forte sia tecnicamente che atleticamente, giocavano in casa, vengono da un periodo di forma dove tutto gira bene perciò la sconfitta ci stava comunque, la vittoria sarebbe stato un risultato straordinario, si poteva tentare al massimo di pareggiarla prendendo un punto importante sopratutto per il morale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 7 mesi fa

      Iturbe è meglio di Boyè?
      Ljajic è meglio di Lopez?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Simone - 7 mesi fa

    Iturbe 6 è un insulto x chi gioca al pallone.
    Ancora non mi è chiaro il motivo x cui questa testata spinga così tanto x un emerito pippone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Akatoro - 7 mesi fa

    Oggi esclusi Moretti Maxi è più o meno lukic e rossettini tutti insufficienti. Ci siamo fatti prendere a pallonate tutta la partita, non un’azione offensiva, anzi una sola a fine primo tempo. Troppo troppo poco, anche considerando l’avversario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. bertu62 - 7 mesi fa

    Mah…..
    Forse domani, a mente fredda, riuscirò a “vedere meglio”, diciamo così, la “lettura” che ha dato Sinisa di questa partita che, più continuo a pensarci e più mi convinco, si poteva portare a casa!
    Ad ogni modo invece leggo sempre nelle sue dichiarazioni le stesse cose: noi bravi, ai ragazzi non si poteva chiedere di più, loro troppo più forti….. Allora, se queste sono SEMPRE le motivazioni/letture che da DOPO le partite, mi domando perché giochiamo a fare? Tanto Loro sono SEMPRE O più forti O più tecnici O più organizzati O più motivati! Allora non giochiamo! Gli diamo il 3-0 a tavolino e restiamo a Torino a preparare l’altra partita!!!
    Ah, già! L’altra partita sarà CON L’INTER! L’INTER CHE NE HA FATTI 7 (SETTE!!) all’Atalanta “dei miracoli”!!! E allora anche LA PROSSIMA sarà un’altra partita da “Loro sono comunque più forti, più tecnici, più motivati? GIUSTO?
    Hummmmmm…..Mio caro Sinisa, hai fatto delle VACCATE sia nell’11 schierato titolare, SIA nel NON far giocare QUESTO Maxi Lopez dall’inizio al posto del TUO PUPILLO DEI MIEI COG**NI LJAJIC che MI HA STUFATO, SIA nel mettere CAPITANO quel morto di sonno di Benassi anche stasera SIA nel mettere MOLINARO A CENTROCAMPO!!! Mah…..Capisco giocare per vincere e non per pareggiare MA così giochi PER PERDERE, TE LO DICO IO!!!
    FVCG!
    SEMPRE!
    E COMUNQUE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 7 mesi fa

      Non so che partita hai visto tu, ma a me non sembra proprio che la potevamo portare a casa. Credo che insieme a Bologna e Inter sia stata una delle più brutte partite dell’anno da parte nostra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ospunda - 7 mesi fa

        Condivido. Tenuta aperta per miracolo e alla fine Lazio che concretizza e che vince con merito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torogranata - 7 mesi fa

      Daccordo sul fatto che nonostante tutto si poteva anche portare a casa la vittoria (più per demerito della Lazio che per merito nostro) ma poi il gran genio di miha ha iniziato pure a sbagliare i cambi (Benassi era scoppiato e ha preferito mettere un’altra punta) sull’ 1 a 1. Quello che mi fa ancora di più incazzare è che intervistato a continuato a dire che i giocatori mancano di personalità, mai prendersi le sue di responsabilità di saper gestire un gruppo e una partita, VIA DAI COGLIONI MIHA CI HAI STUFATO!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 7 mesi fa

      Quindi secondo te avremmo vinto con la lazio ? Ma hai visto la formazione della lazio e la nostra ?

      Ma hai visto che gente ha la lazio in campo ?

      Keita , immobile , andersson , biglia , parolo … Devrij Wallace …Basta! E mi fermo qui !

      Sono equilibrati ovunque , in tutti i reparti . Noi tolto l’attacco e il portiere facciamo cagare … per non parlare dei panchinari….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. LEONEDIFUOCO2 - 7 mesi fa

    benassi e de silvestri mi sembrano due bradipi nei movimenti, ma è un loro limite fisico, purtroppo al momento questo passa il convento anzi non so se il convento a vedere come si propone frateCairo possa migliorare l’organico della squadra, vabbè dai siamo salvi, al prossimo anno, ormai le fantasie mi sono passate su questa società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. VG - 7 mesi fa

    Leggo: ‘la società sostituisca con il ricavato almeno metà dei giocatori con veri atleti’ AHAHAHAHAHAHAHAH!!
    Allucinante, dopo dodici anni non hanno capito con quale schifoso ci siamo impasticciati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. echoes - 7 mesi fa

      So benissimo chi è Cairo e quanto sia sensibile alla voce soldi, però è anche il padrone della baracca e di conseguenza si fa gli affaracci suoi e tu, caro VG non conti un cazzo! E a meno che tu non decida di disdire l’abbonamento, di non andare più allo stadio e di protestare ad oltranza sotto la sede, rassegnati: continuerai a non contare un cazzo!
      Io SO di non contare un cazzo, e quindi mi limito ad “auspicare qualcosa”, e sicuramente non mi sogno di sprecare energie e soldi (specie di questi tempi) in qualcosa di così effimero come una squadra di calcio, ma se per te la questione è tra le priorità della tua vita, allora dimostralo attivamente e metti in pratica quanto suggerito!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 7 mesi fa

        E’ un discorso cinico ma coerente e soprattutto realista, purtroppo ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. granata - 7 mesi fa

    Non condivido questi voti generosi per gente come Benassi (pessimo, da 4, è lui che non ga filtro su Keita in occasione del goal), Baselli (inconsistente, come al solito nel ruolo di incontrista), Iturbe (ma come si fa a dargli la sufficienza quando si ammette il suo primo tempo “disastroso”? Che cosa ha fatto di così rimarchevole nella ripresa ?) e Mihajlovic, che ha cercato di strappare lo 0-0 facendo il catenaccio per un’ ora, poi si è rimangiato l’ impostazione iniziale, ma non ha tolto il peggiore (Benassi)?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. echoes - 7 mesi fa

    Squadra inaccettabile sotto troppi punti di vista.
    A questo punto è auspicabile che Belotti parta (è vergognoso che debba essere circondato da tanta mediocrità) e che la società sostituisca con il ricavato almeno metà dei giocatori con veri atleti.
    Via Benassi, Baselli, Iturbe, De Silvestri, Valdifiori, Ljiajc, Ajeti in quanto troppo poco affidabili e/o troppo leggeri.
    Via Molinaro, Acquah, Obi, Avelar, Castan, Rossettini perchè ormai troppo vecchi e/o troppo acciaccati.
    Terrei Barreca, Zappacosta, Lukic, Gustafson, Boyè, Iago Falque e Maxi Lopez (che, al di là dell’età, è un signor calciatore).
    Discorso a parte per Moretti che secondo me dovrebbe rimanere come esempio di professionalità e grinta.
    E poi c’è Hart…il portierone DEVE rimanere: persona e atleta stupendo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. echoes - 7 mesi fa

      Due conti approssimativi tramite le valutazioni “Transfertmarkt”.
      Se venissero ceduti i giocatori che ho citato ( Benassi, Baselli, De Silvestri, Valdifiori, Ljiajc, Ajeti, Molinaro, Acquah, Obi, Avelar, Rossettini) si sommerebbero una cinquantina di milioni. Sommati ai 100 di Belotti, si avrebbero 150 milioni che potrebbero essere investiti in 4 o 5 elementi di sicuro valore.
      Innestati nel blocco rimanente (Barreca, Zappacosta, Lukic, Gustafson, Boyè, Iago Falque e Maxi Lopez),trovando una formula per trattenere Hart, e facendo rientrare alcuni buoni elementi giovani dai prestiti, beh… comincerebbe a profilarsi un’ottima squadra. Se poi arrivasse un allenatore all’altezza sarebbe anche meglio.

      p.s. non rientra nel conteggio il saldo in arrivo dalle cessioni della scorsa estate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 7 mesi fa

        E quindi ? Il problema è e rimane uno : CAIRO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ToroLoco - 7 mesi fa

    Scusate ma pensavate seriamente dico a voi della refazione che potesse convincere De Silvestri ? Avete avuto il coraggio di dargli 5 in pagella…senza paroleNon dico altro sarei troppo maleducato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Ospunda - 7 mesi fa

    Note positive da Lukic e Maxi Lopez. Belotti non può essere sempre il salvatore della patria e Moretti ha già dato tanto quest’anno.
    Quando sei inferiore, come noi attualmente siamo rispetto alla Lazio, si dovrebbe studiare qualche trappola tattica prima della partita, non a partita in corso. I giocatori hanno la prima responsabilità, in campo, ma anche l’allenatore è pagato lautamente per trovare soluzioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. prawn - 7 mesi fa

    Maxi va chiaramente utilizzato di piu’, Molinaro essendo ruggine meglio di no, non oggi, non in quel ruolo.

    Gli altri sono la squadra che abbiamo, nel bene e nel male.

    L’organico della Lazio e’ NOTEVOLMENTE SUPERIORE.

    Non sono queste le partite che contano, in casa delle Prime 4 si perde, amen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 7 mesi fa

      Ah de silvestri non deve giocare, a meno che non sia per ‘recuperarlo’ e venderlo al piu’ presto possibile..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. loudhig_59 - 7 mesi fa

        Bravo! Lui , Lialijc e Benassi con Obi , Acquah ed anche Iturbe via.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. LEONEDIFUOCO2 - 7 mesi fa

        ma gatto silvestro, lo ha voluto a tutti costi il nostro allenatore, e a momenti vendevamo zappa al sassuolgobba, incredibile

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy