Le pagelle di Parma-Torino 0-2: Maxi Lopez trascinatore, che impatto per Basha

Le pagelle di Parma-Torino 0-2: Maxi Lopez trascinatore, che impatto per Basha

Le pagelle di TN / L’argentino la sblocca, il centrocampista la chiude. Bene anche Molinaro, male Bruno Peres ed El Kaddouri 

Commenta per primo!

Vittoria di vitale importanza per il Torino che sbanca il Tardini dopo 13 anni e torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive. Tra i granata, autori di un brutto inizio di partita, brillano, soprattutto dopo l’espulsione di capitan Lucarelli, Molinaro, Basha e Maxi Lopez. Ennesima buona prestazione anche per Gazzi. Bruno Peres, El Kaddouri e Benassi, invece, deludono. Ora il Toro possiede 39 punti: il sorpasso su Genoa, Milan e Inter è servito.

PADELLI 6: Ordinaria amministrazione per l’estremo difensore granata. Il Parma parte bene, ma non conclude quasi mai nello specchio della porta. Dopo l’espulsione di Lucarelli, eccezion fatta per il palo di Belfodil, la situazione non migliora per gli emiliani, anzi.

BOVO 6: non un grande inizio per lui come per tutti i suoi compagni di reparto. Il centrale classe ’83 cresce con il passare del tempo e alla fine riesce a dare il suo più che discreto contributo. 

GLIK 6: esattamente al pari di Bovo, anche il capitano granata soffre nelle battute finali, poi sale in cattedra e argina con la consueta efficacia le poche sortite offensive gialloblù. 

MORETTI 5.5: pronti via e rischia di compromettere la gara regalando il pallone agli avversari nella propria metà campo. Per sua fortuna, Belfodil viene colto in fuorigioco (inesistente). Non la sua migliore prestazione: dopo le tante gare perfette disputate finora ci può stare un leggero calo. 

BRUNO PERES 5: esattamente come in occasione della sfida di lunedì scorso con la Lazio, il talento brasiliano fatica ad accendersi e, bocciato da Ventura, esce anzitempo dal campo. Stasera le sue migliori giocate non si sono viste: sarà per la prossima. (dal 20′ st DARMIAN 6: buono il suo approccio alla gara. Che giochi dal primo minuto o entri a partita in corso, lui c’è). 

BENASSI 5.5: rischia qualcosa in fase di alleggerimento e soffre molto la fisicità della mediana emiliana. Per lui vale sempre lo stesso discorso: il potenziale c’è, la personalità latita ancora. (Dal 20′ st BASHA 7: che ritorno il suo! Lunedì scorso è stato il migliore dei suoi contro la Lazio, stasera entra e segna il suo secondo gol in Serie A. Il primo lo aveva realizzato proprio contro gli emiliani nell’ottobre 2012: un premio meritato per un vero professionista).

GAZZI 6.5: ennesima prestazione di sostanza e carisma in mezzo al campo. Ciò che continua ad impressionare dell’ex Bari è la sua incredibile capacità di non sprecare nessun pallone. Risorsa inesauribile. (dal 33′ st Gonzalez sv).

EL KADDOURI 5.5: così così. Quando accelera dà sempre la sensazione di poter inventare qualcosa da un momento all’altro. Il problema è che di colpi dei suoi, questa sera, ne abbiam visti davvero pochi. Può indubbiamente fare di più.

MOLINARO 6.5: non sempre impeccabile difensivamente, ma sicuramente volenteroso e concentrato per tutti i novanta minuti fornisce a Basha la palla del 2 a 0 con un cross perfetto. Ancora una volta positivo. 

MAXI LOPEZ 6.5: corre, lotta, gioca bene di sponda, cerca spesso il fraseggio con Quagliarella e soprattutto segna. Non succedeva dal 18 gennaio in campionato: trascinatore vero.

QUAGLIARELLA 5.5: le occasioni per realizzare la sua undicesima rete in campionato non gli sono mancate. Non sempre brillante, però, il Quaglia non riesce ad incrementare il suo bottino personale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy