Le pagelle di Torino-Benevento 3-0: Falque trascinaToro, Niang ci mette la firma

Le pagelle di Torino-Benevento 3-0: Falque trascinaToro, Niang ci mette la firma

I voti di TN / Lo spagnolo determinante, con un gol ed un assist. Baselli, che occasione divorata

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

TURIN, ITALY - JANUARY 28: M Baye Niang (R) of Torino FC is challenged by Danilo Cataldi of Benevento Calcio during the Serie A match between Torino FC and Benevento Calcio at Stadio Olimpico di Torino on January 28, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – JANUARY 28: M Baye Niang (R) of Torino FC is challenged by Danilo Cataldi of Benevento Calcio during the Serie A match between Torino FC and Benevento Calcio at Stadio Olimpico di Torino on January 28, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Benevento, come di consueto è il momento delle pagelle. Il Toro passa all’incasso e agguanta i tre punti contro i sanniti, arrivati al “Grande Torino” per giocare all’arma bianca ma presto usciti completamente dall’incontro. Prestazione comunque non impressionante della squadra di Mazzarri, che ha fatto il minimo indispensabile contro un avversario non degno di questo palcoscenico. I tre punti sono un balsamo per la classifica, ma sabato prossimo a Genova servirà di più.

Per quanto riguarda i singoli, partita dai due volti di Niang. Prima sbaglia tanto, poi fa espellere Belec e segna la terza rete in campionato. Il migliore tra i granata è però Iago Falque, autore di un gol (il nono in ventidue partite!) e un assist.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-BENEVENTO 3-0

58 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 10 mesi fa

    Oltre al risultato, la cosa più positiva è la prestazione di Iago Falque e di Obi. Il primo è ormai più che una certezza in questo Toro. E’ la gemma più brillante. Applaudiamolo sempre, anche quando non regalerà simili prestazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertopierobo_206 - 10 mesi fa

    Dopo aver “macinato” 3a0 il Bologna questo 3a0 col Benevento è di tutt’altro spessore, ma tant’è. Dopo un primo tempo così non è professionalmente corretto smettere di giocare ma succede spesso ovunque. La cartina al tornasole sarà la partita con la Samp. L’incoveniente vero (anche se lieto) è che l’allenatore ci capisce poco da una vittoria ottenuta giocando così poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dennislaw - 10 mesi fa

    Penso che oggi , nel Torino attuale, Ljiajc sia un valore in più. Non so che cosa ci sia dietro al suo mancato utilizzo da parte di Mazzarri: poca sintonia con l’allenatore? Intenzione della società di cederlo? Difficoltà di inserirlo nel modulo cui pensa Mazzarri? Conuqnue il confronto con quel bravo figliolo di Berenguer è improponibile. Lo spagnolo se continua a giocare così è ancora un buon laterale da serie B. Col Benevento nessuno ha brillato, si fa fatica a fare le pagelle. Piuttosto che Ljajic, se proprio si deve vendere ,meglio lasciar partire Baselli, a meno che non lo si provi da regista vero, qual era nell’Atalanta.Ma forse Ljajic è meglio anche in quel ruolo, alla Pjanic con due robusto mediani al fianco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lux67 - 10 mesi fa

    Forse la mia posizione allo stadio mi penalizza, non colgo aspetti che evidentemente non sfuggono a chi fa le pagelle. Rincon è Baselli sono inguardabili e De Silvestri semplicemente imbarazzante, in due anni le volte che l’ho visto giocare decentemente si contano sulle dita di una mano …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Wallandbauf - 10 mesi fa

    alla fine abbiamo vinto e di questo godo
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. carlitomarinell_445 - 10 mesi fa

    Mazzarri per adesso ha portato un sacco di culo in più. Quando gli finisce vediamo cos’è capace di fare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Conterosso - 10 mesi fa

    Leggo che c’è ancora chi pensa a Benassi… Molto meglioVives o Gazzo. Ed ho detto tutto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Conterosso - 10 mesi fa

    Vorrei proprio conoscere chi dà i voti: 6 a Belotti solo per aver fatto la presenza e solo mezzo voto in più a Niang che ha segnato, provocato l’espulsione del portiere e che ha tenuto impegnata da solo la difesa avversaria. Mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. elio70 - 10 mesi fa

    Manca completamente il gioco di centrocampo, anche se la squadra è un po più equilibrata. Il gioco è ancora lento e prevedibile. Il Toro è in un momento di transizione (cambio modulo, ma non si capisce ancora quale…) per di più senza alcuni giocatori importanti: Belotti, Barreca, Ansaldi, Lyanco…… Lijaic (il più talentuoso) non è un giocatore da Toro, va bene in una grande squadra. Nel Toro invece bisogna faticare, soffrire e lavorare tutti insieme , non è quello il suo mestiere. Ritengo che Mazzarri e il suo team siano più smart e più capaci dei predecessori, ma soprattutto ritengo Mazzarri superiore a Miha nel valutare e leggere le situazioni di gioco quindi capace di impiegare strategie e tattica più accorte , nonostante che il Toro non abbia sinora espresso tangibili miglioramenti di gioco di squadra. Sulla questione che la partita con il Benevento fosse facile lo si può dire in teoria e sulla carta: non si spiega allora perchè la Sampdoria nettamente più forte del Benevento ne è uscita sconfitta…..(è anche vero che noi oggi siamo stati fortunati e ci è andato tutto bene)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Orson - 10 mesi fa

    Partita brutta contro avversari modesti. Detto questo, finchè si vince va bene anche giocar male. Adesso la Samp: con loro bisogna far punti, anche un pareggio potrebbe andare ma se vinciamo è meglio.
    Su Mazzarri: ha avuto poco tempo, deve conoscere i giocatori, l’anno in cui dovrà raccogliere i frutti sarà il prossimo, quest’anno è comunque giusto provarci.
    Sulla rosa: per me non è vero che è inadeguata. A inizio anno tutti ci davano accreditato per un posto in Europa, anche allenatori di altre squadre, non piciu qualunque. Il problema semmai è farli rendere con un sistema di gioco che ne esalti le qualità singole traformandoli in una squadra. E’ il lavoro dell’allenatore, che Mazzarri ha appena iniziato a fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 10 mesi fa

      Io sarò anche un Piciu qualunque, ma dopo più di sessant’anni che trepido per il Toro e seguo il calcio, mi sento abbastanza in grado di giudicare una campagna acquisti senza farmi condizionare dalla passione. Quella dello scorso agosto ha portato alcuni buoni giocatori (Sirigu , Nkoulou) altri buoni, ma a rischio come Ansaldi che ha giocato pochissimo ed altri che, come spesso è successo, erano scommesse tipo Berenguer e Niang che per motivi diversi non sono stati all’altezza delle aspettative. Per contro, i ruoli più a rischio, come laterali di difesa, centrocampo e vice Belotti non sono stati rinforzati. Ora si cerca Donsah, ci si accorge che Valdifiori è Gustavson erano degli impicci, che Baselli non riesce a realizzarsi, che Rincon non è un fenomeno ed Obi è sempre a rischio infortuni. Questo mi basta per pensare che i giudizi lusinghieri da parte degli esperi fossero un po’ pelosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ANNO1976 - 10 mesi fa

    Ma che cavolo volete ?
    Dovevamo vincere e abbiamo vinto.
    Era tutto così scontato ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. abatta68 - 10 mesi fa

    Onestamente a me poco importa la classifica, cosi come poco importa che venga un altro Acquah, piuttosto che una punta panchinara da chissà chi… da qui a giugno voglio vedere il lavoro di Mazzarri e in che direzione intende andare. Da questa stagione difficilmente otterremo qualcosa di diverso dalla posizione che occupiamo adesso in classifica, visto che Milan e Atalanta sono più forti di noi (e dubito che questo Toro vada a fare il pieno a genova), ma il vantaggio di aver cambiato allenatore a metà stagione dovrebbe consentire alla società di operare sul mercato attraverso le indicazioni di Mazzarri, che avrà tempo e modo di valutare la rosa attuale in tutte le restanti partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. michelebrillada@gmail.com - 10 mesi fa

    io non capisco che fa ste pagelle molinaro ,desilvestri ,rincon,beselli da 4 meno certi giocatori non devono giocare in serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 10 mesi fa

      Io non ho visto la partita, ma 4 in pagella lo prendi quando perdi 0-3, non quando vinci… ai giocatori della Fiorentina quanto avresti dato? -2?!?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andrea 86 - 10 mesi fa

      Ricapitolando: nel Toro tutti 4 e nel Benevento tutti 3.
      Partita finita 7 a 6 per noi con 13 autogol?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. miele - 10 mesi fa

    Ennesima conferma che questa squadra è di modestissimo livello. Partita brutta contro la cenerentola del campionato
    ridotta in 10 per i 2 terzi della gara. In tutto l’organico, a fatica si possono salvare 4 0 5 giocatori. Questa é la dimostrazione evidente che il mercato estivo è stato mal condotto, sia per la risaputa allergia di Cairo a metter mano al portafoglio, pur disponendo di notevoli riserve economiche (chissà dove sono finiti i quattrini incassati), sia per aver voluto soddisfare le richieste del precedente incapace allenatore. Sabato, dopo la partita con la Samp, forse si smetterà di parlare di El. Nel frattempo il presidente sarà ben contento di avallare le parole di Mazzarri che ritiene inopportuno intervenire sul mercato. Soldi in cassa ed ennesimo campionato insignificante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 10 mesi fa

      Esatto, quello che ho tentato di dire per tutto il pomeriggio a quelli che sembravano in estasi per un 3 a 0 con una squadra che NON è da serie A e invece mi davano del Gobbo che tifa contro la sua squadra.

      Farsi bastare questa squadra con 40 mil in cassa è da ottusi, se si pensa alla EL, se invece puntiamo alla salvezza, allora si siamo piú forti delle altre e ci salveremo presto, grazie Presidente anche quest’anno non falliamo come dice qualcuno nel forum.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 10 mesi fa

        Coraggio steacs. A me è capitato di peggio, ma sono certo che molti la pensino come noi, anche se non lo manifestano apertamente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 10 mesi fa

          Ma guarda a me piace comunque confrontarmi, pero’ il dialogo è bello se contruttivo, dove uno dice la sua, dire “fai a tifare la gobba”… a cosa serve? Boh…
          Ci si confronta, a me non piace Niang ad un altro piace, ok a me fa cagare per queste ragioni e tu porta le tue…
          Ma va bene così, non possiamo pensarla tutti allo stesso modo! 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13691363 - 10 mesi fa

    Qualcuno dica a mazzarri che se arriviamo a pari punti con una squadra conta la differenza reti… non fanno arrivare davanti quella che si comporta meglio con gli avversari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 10 mesi fa

      Senza contare che è una mentalitá tutta italiana questa di non infierire, allora la Germania in Brasile secondo lui sul 3 a 0 doveva smettere di giocare???
      Ste frasi fatte aggiunte al finto buonismo hanno stufato.

      Se non restavano in 10 magari vincevamo come l’andata o peggio, meglio essere realisti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. stfe - 10 mesi fa

    Ricordiamoci tutti che abbiamo dato via Benassi o meglio Sinisa ha dato via Benassi per tenere Lijaic e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Benassi era l’unico centrocampista nella rosa capace di inserirsi al centro ed entrare in aria. Non abbiamo in squadra un centrocampista capace di dribblare ed entrare in aria al centro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea 86 - 10 mesi fa

      Mai visto Benassi fare un dribbling da quando lo vedo giocare. Mi risulta che non sia diventato bravo nemmeno ora alla Fiorentina.. Anzi, chi lo vorrebbe ancora al Toro dopo il nulla che sta facendo alla Viola è un masochista.. Uno come Benassi non alza l’asticella, che si spendano soldi per talenti veri, non per giocatori che imbroccano una partita su 5.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. renato - 10 mesi fa

      Concordo in pieno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. renato - 10 mesi fa

      Volevo dire che concordo con Stfe, non con Andrea86

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andrea 86 - 10 mesi fa

        Vedremo la carriera che farà il fenomeno Benassi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Super Toro - 10 mesi fa

      Grazie al cielo non abbiamo più un allenatore mediocre quanto mitomane, spiace veramente tanto per Benassi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 10 mesi fa

        Andate a vedere che partita ha fatto Benassi oggi, tolto alla fine del primo tempo per disperazione! sta a vedere che l’attuale posizione in classifica del toro dipende dalla cessione di Benassi… manco fosse andato a giocare al Manchester!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Andrea 86 - 10 mesi fa

          Il problema di alcuni tifosi del Toro è quello di cambiare opinione a seconda se si è pro/contro la società oppure oggettivi/frignonisfrantumacoglioni. Gente che rimpiange Benassi e Peres (per quanto fossi innamorato del secondo per il suo tocco di palla “brasiliano”), due calciatori che si sono palesati per tutti i loro limiti (ora stanno facendo pena sia a Firenze che a Roma) e venduti in maniera ECCELSA dalla società. Puntualizzo anche che Peres è stato venduto a “poco” solo perchè la Roma ci ha fatto lo sconto per Falque e Ljajic (se glielo avessimo venduto a 20 milioni col piffero che ci avrebbero fatto pagare poco più di 15 milioni per Iago e Adem).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. abatta68 - 10 mesi fa

            certo… si stava meglio quando si stava peggio! e allora chi non c’è più diventa una leggenda, vedi Benassi, un giocatore strafischiato lo scorso anno, tanto da farlo togliere per sempre dal mister, nel momento in cui tutti noi vedevamo chiaramente che Baselli era una spanna sopra. Cairo non vende Baselli, gli rinnova il contratto con un mega adeguamento e, ad oggi, è uno di quelli dal rendimento più basso in assoluto… ma ciò non toglie che con Benassi sarebbe stato pure peggio!

            Mi piace Non mi piace
          2. Andrea 86 - 10 mesi fa

            Esatto! Vedrai che quando venderemo Baselli tutti a dar contro alla società dicendo che non si dà continuità al progetto, che abbiamo preso uno scarpone al suo posto e bla bla bla.. Benassi non mi ha mai entusiasmato e ricordo bene come te i fischi che si è preso, e non solo contro Merde e Zenit!!

            Mi piace Non mi piace
    5. steacs - 10 mesi fa

      Non ho capito il commento, cosa c’entra tenere il serbo con Benassi?
      Sono 2 ruoli totalmente diversi… semmai Benassi è stato sostituito da Rincon…
      Sto parallelismo non l’ho compreso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. rossogranata - 10 mesi fa

    Che partita brutta !! IL primo tempo in difesa abbiamo rischiato spesso…in attacco abbiamo fatto due tiri in porta. Il secondo tempo una nenia di passaggi e passaggetti. Se questo è Mazzarri. scordiamoci dell’Europa. Grazie all’arbitro, per l’espulsione e il goal convalidato, altrimenti la partita avrebbe preso una brutta piega.
    Il malato (il Toro) è cronico !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. FVCG'59 - 10 mesi fa

    Partita non bella ma vincere aiuta sempre tanto e tutti: morale, classifica, consapevolezza per chi ha fatto bene, clima tranquillo in settimana che ti permette di preparare bene la prossima partita.
    A ma non è piaciuto Rincon, il Baselli del primo tempo (nel secondo, da regista finalmente, ha fatto bene, anche se ha sbagliato un gol clamoroso) e anche Burdisso è ora che si riposi in panca (Moretti e Bonifazi perché non giocano???).
    Berenguer avrà anche fatto il cross del primo gol ma cos’altro? Non ricordo.
    Un plauso a Niang, chissà se diventare padre gli aggiusterà la testa e a Falque, ancora in gol.
    Se Ljajic va via non mi fa assolutamente piacere, perché lo considero l’unico talentuoso della rosa: ci penserei bene primdi farlo, salvo sia lui che vuole andar via…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Pazko - 10 mesi fa

    Siringhe 6 – desi 6- moli 6- n’koulu 6,5- Burdisso 6- Niang 6 (5+7/2)- iato 6,5- berenguer 6- – naselli 5 – Rincon 5,5- obi 6,5. Commento solo Baselli = non una verticalizzazione, una sola azione degna, con tiro sbagliato; Rincon palle perse a centrocampo o davanti alla difesa che con qualsiasi altra squadra sarebbero costati un gol. Credo che Mazzarri, se iniziano così anche a Genova debba pensare prima a Acquah, e magari lasciare Obi, a meno che non abbia un’autonomia di una sola ora. Comunque Benevento troppo debole e con l’acqua alla gola, per cui non valido come test. Nel complesso neanche io, come anche Mazzarri, ho visto un gran gioco .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Pimpa - 10 mesi fa

    Ci danno un bel quindicino e via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. renzo1940 - 10 mesi fa

    Baselli è inguardabile. Contro il Benevento ultimo in classifica bisognava giocare in altro modo. Mi dispiace ma Berlinguer non è un giocatore di calcio.
    Troppo lenti e giocano molto male
    Renzo 1940

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 10 mesi fa

      Il cross per Iago chi l’ha fatto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. torotranquillo - 10 mesi fa

        Amico mio, ha fatto un cross da dietro semplice semplice per Baselli o alla cieca. Ha fatto pure un corner su cui ha fatto goal De Silvestri in mezzo a 10 rasoterra. Ha fatto u cross con la Roma su cui ha fatto goal Edera. Ha perso SEMPRE palla in tutte le partite. E’ finito a terra alla minima spinta. Non ha mai fatto altre giocate personali e vincenti. Nullo, inutile e con un fisico da fantino,

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

          E pensa che lo voleva pure il Napoli…
          Sei un intenditorone

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Andrea 86 - 10 mesi fa

            Squadra che ha comprato Maksimovic per 28 milioni (tralasciandone altri).. Gli “intenditoroni” sono sempre di più..

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

            Infatti Andrea@ gli incompetenti sono primi in classifica pensa se avessero voi come DS…
            Non ci sarebbe più campionato.

            Mi piace Non mi piace
          3. Andrea 86 - 10 mesi fa

            Quindi se ce l’hanno lasciato un motivo ci sarà…

            Mi piace Non mi piace
        2. Turri - 10 mesi fa

          Come puoi parlare così male di un toro che sta dando tutto alla squadra?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. commercial_908 - 10 mesi fa

    Ora è diventato imperdibile e insostituibile Lijaic… Magari andare su chi ha giocato sino ad ora per conoscerli? Mazzarri è il contrario di Miha, non rischia mai… e ha i giocatori ancora contati… e tutti voi a farvi seghe mentali e basta… Madonna quanto siete noiosi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Mauro_Mo - 10 mesi fa

    sinceramente spero di sì

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Akatoro - 10 mesi fa

    Voto 6,5 collettivo. Non un bel Toro, ma tre punti fatti in scioltezza.
    La prossima ci dirà veramente a che punto è la cura Mazzarri
    Forza Toro, 3 punti contro la Sampdoria sarebbe oro in chiave Europa League e ci piazzeremmo davanti in caso di pari punti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Anche io temo l’addio di Ljajic, sennò non aveva senso tenerlo fuori tutta la partita. Ma spero di sbagliarmi.
    Bene Sirigu, e il solito N’Koulou.
    Ovviamente Iago e pure Obi non male.
    Ma Baselli e Rincon sono una delusione totale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 10 mesi fa

      d’accordissimo, è ora di cambiare qualcosa a centrocampo xke questi due non stanno assolutamente facendo la differenza in nessun senso.
      Ljajic se non sta bene al. 100% ha fatto bene a non metterlo dentro visto che non serviva.
      Se invece non è convinto di lui lo facesse andar via e investiamo i soldi incassati su un pezzo da 90

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

      Se investiamo i soldi incassati ok… ma li investiamo ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 10 mesi fa

        Ah boh, chi può dirlo…
        Certo che un centrocampo senza uno dai piedi buoni non si è mai visto. Forse è la ragione x cui ha messo Ansaldi lì

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. granata70 - 10 mesi fa

      Tutti lenti e appesantiti. Salvo solo sirigu ‘nkoulou iago e obi. Ljiajic deve restare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. renato - 10 mesi fa

      Oggi ho osservato con particolare attenzione Baselli e ho notato che nel primo tempo nessuno gli passava mai la palla, nonostante lui si sia smarcato molte volte. Ho la sensazione che qualcuno dei suoi compagni gli remi contro. Nel secondo tempo è stato diverso, credo che Mazza negli spogliatoi abbia detto qualcosa ai suoi compagni perchè è stato decisamente più in partita. A parte il gol divorato (roba da tritargli le palle) lo ritengo ancora molto utile. Va un po’ sostenuto e rigenerato, non può essersi perso così da un anno all’altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. torotranquillo - 10 mesi fa

    Commento semplice semplice: vendere Ljiajc peraltro prima del Mondiale dove magari si alzeranno ancora le sue valutazioni è una fesseria epocale. Non abbiamo minimamente un giocatore al suo livello in squadra tecnicamente a parte ‘N Koulou. Berenguer anche oggi inguardabile. Non ha fatto mai un dribbling dall’inizio anno. Si è mangiato il goal nel derby ecc ecc. Inconsistente, lento e frenetico, senza fisico. Mazzarri segue gli ordini di Petrachi e Cairo perché solo così si può spiegare il tenerlo in panca. Quest’anno Lijic si era anche sempre impegnato in difesa. Non siamo riusciti a dare una palla a Belotti in tutto il secondo tempo. Almeno avrà un senso passare al 3 5 2 perché se no siamo alla pazzia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 10 mesi fa

      Ljacic divide la tifoseria (10 piace 10 non mi piace) perche’ 10 le gioca bene 10 le gioca da prenderlo a schiaffi.

      Io non credo ci sia posto per gente come lui al Torino, dove tuti devono lavorare al massimo.

      Quest’anno ha lavorato sodo e rientrava spesso, perdendo poi in lucidita’ nell’ultimo passaggio.

      Cmq concordo che non va venduto prima del mondiale, ma mi pare chiaro che Berenguer sia la scelta per la fascia.

      Ricordiamo cmq che Berenguer ha fatto il cross per il primo goal di falque, di fatto mettendo la partita su binari proprizi ai granata.

      A me pare che quest’anno berenguer abbia risolto piu’ partite di ljacic, ma forse ho la memoria corta..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 10 mesi fa

        Berenguer ha fatto bene nel primo tempo e poi, come col Sassuolo, è andato via via scomparendo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. prawn - 10 mesi fa

    Siamo ai saluti con Ljacic?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy