Le pagelle di Torino-Fiorentina 1-1: Aina sontuoso, Belotti manca ancora

Le pagelle di Torino-Fiorentina 1-1: Aina sontuoso, Belotti manca ancora

I voti di TN / Molto bene Baselli, che si prende anche gli applausi dello stadio. De Silvestri condizionato dal grave errore

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

LE PAGELLE

TURIN, ITALY - OCTOBER 27: Tomas Rincon (L) of Torino FC clashes with Marco Benassi of ACF Fiorentina during the Serie A match between Torino FC and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico di Torino on October 27, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

TURIN, ITALY – OCTOBER 27: Tomas Rincon (L) of Torino FC clashes with Marco Benassi of ACF Fiorentina during the Serie A match between Torino FC and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico di Torino on October 27, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Torino-Fiorentina è ormai finita, ed ora è tempo delle pagelle. La gara si è conclusa con il punteggio di 1-1, con i granata che non son riusciti a portare a casa una vittoria che sarebbe stata meritata. Questa volta ci pensa De Silvestri, che dopo 90 secondi incide negativamente sulla partita, regalando la palla a Benassi che segna nell’unica vera occasione avuta dalla Viola in tutta la gara, escluso quel tiro che Sirigu intercetta molto bene. Un peccato, perché la prestazione granata c’è e forse è la migliore della stagione, ma ancora una volta è mancato qualcosa per arrivare ai tre punti.

56 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. menkheperra - 4 settimane fa

    Zaza pure … è certe volte irritante. E pensare che erano i due centravanti dell Italia, quella che non si è qualificata per i mondiali…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. menkheperra - 4 settimane fa

    Belotti al momento vale quanto un Butic o un Damascan e forse nemmeno tanto , credo che i due citati ingriglierebbero piu di Andrea, a cui voglio sempre molto bene e sono affezionato.
    Pero ora basta.
    Mi sbaglio o tanti giocatori li abbiamo francobollati come scarsi, minchioni e “non da toro” dopo 180 minuti tanto da non “volerli piu vedere indegnamente vestire la maglia granata” o da “accompagnarli ad X squadra sulle spalle se ci danno 2 Mio” ???
    Con lui mi sembra che invece la pazienza duri da tanto, troppo tempo.
    Non voglio dire che dobbiamo disfarcene, non per forza, ma tra gli altri giocatori, in questo momento, lui sta sfigurando. Sta veramente rimediando brutte figure.
    Andrea non sa Stoppare un pallone, non sa dribblare 1 (UNO) giocatore avversario, incespica sul pallone ( lo vedo mettere il baricentro del corpo al di la della sfera… incredibile), non sa fare un passaggio ad un compagno e nei contropjedi pare fermarsi e non sapere cosa fare facendosi sempre rimontare o sfanculare da un compagno.
    Questa è la triste realta.
    Avevo scritto 5 partite fa che Andrea andava tenuto in panchina e a fare settimane di muro come fece Pupi: mi avete (hanno) sommerso di pollici versi ! Contenti loro…
    Ora la reslta è sotto gli occhi di tutti e basta per cortesia con la storia dei passaggi che non arrivano, della sua posizione in campo, lo sappiamo tutti che questi sono errori e mancanze importanti, ma stiamo parlando di un calciatore che, al momento, ha grossi limiti e non ci da nessuna garanzia ne valore aggiunto.
    Nella speranza poi di vederlo realizzare una doppietta ogni giornata, si accomodi in panchina e si alleni sui fondamentali durante la settimana..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 4 settimane fa

      Mi dispiace tantissimo dirlo, ma sono totalmente d’accordo. Guardarlo in campo fa male, a lui in primis. Spero gli facciano rivedere le partite.
      E spero che torni un grande attaccante, al momento metterei Zaza senza neanche pensarci troppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Wallandbauf - 4 settimane fa

      Aggiungerei comunque a parziale discolpa che non arriva un pallone in area, ieri sera abbiamo provato solo a tirare dalla distanza, mancano le idee, nonostante abbiamo fatto un’ottima partita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Popeye FVS - 4 settimane fa

    è sempre bello incontrarvi! Un saluto a tutti i cugini granata! Vi aspettiamo per abbracciarvi al Franchi. Juve m***a.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fradi69200_807 - 4 settimane fa

    Finora in questo campionato Belotti ha Segnato due gol , iago falque un gol , zaza un gol. Gli attacanti del toro non Segnano perche non vengono messi in condizione di tirare in porta dai propri centrocampisti. Il centrocampo del toro e scarso e spesso Belotti ed Iago falque si trovano ad arretrare a meta campo per ricevere palla per poi trovarsi fuori posizione. Secondo me a fine stagione Belotti lasciera il toro ed andra ad una societa che sapra fornirgli le palle gol di cui ha bisogna per segnare tanto. I migliori attacanti Segnano tanto perche sono circondati da calciatori che sappiano creare tante occasioni da gol.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fradi69200_807 - 4 settimane fa

    Se Belotti non segna piu come prima e perche riceve poche palle gol dai compagni, non lo mettano piu in condizione di tirare in porta come nelle passate stagiomi quando segnava tanto. un altra cosa , la partita di ieri sembrava che Belotti giocasse sulla fascia ed era proprio lui a cercare di passare la palla ai compagni per far gol.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. simenem71 - 4 settimane fa

    puoi dire tutto, ma non che si è giocato per il pari… purtroppo al momento davanti Zaza e il Gallo non la buttano dentro, anche perché arrivano davvero pochi palloni…. ma direi che ci hanno provato fino alla fine…. davvero, che partita hai visto!?!?!!??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. simenem71 - 4 settimane fa

    Izzo è da 7 per me, gran partita dietro e spesso si propone. Idem Meite’, anche per lui voto troppo basso. Il 6,5 a Rincon è troppo generoso (ammonizione stupida e tanti errori in impostazione) e, mi piange il cuore dirlo, il Gallo è al massimo da 5….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. michelebrillada@gmail.com - 4 settimane fa

    mazzarri 4 sempre senza gioco senza schemi troppo difensivista deve andarsene al piu presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. michelebrillada@gmail.com - 4 settimane fa

    non sono assolutamente d’accordo su rincon scarsissimo giocatore non da serie a e desilvestri è l’ombra del giocatore visto l’anno scorso da 4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Puntmasingranata - 4 settimane fa

    İo mi sono divertito ho visto una bella partita finalmente, Meite é molto forte e bisogna che WM lo utilizzi dandogli in mano la squadra, per il Gallo solo questione di tempo, mi accontento per ora del divertimento poi magari vincere sarebbe meglio ma un poco di pazienza e ci divertiremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 4 settimane fa

      Contento te…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. valex - 4 settimane fa

    Avevo scritto che avrebbero giocato per il pareggio e così è stato. Manca sempre la volontà di fare risultato pieno, ci si accontenta del minimo e si passa a ritirare lo stipendio. Nel secondo tempo entrambe le squadre ci mettevano un minuto a battere un angolo o fare il rinvio del portiere. Il gallo ha bisogno di un mese di riposo, allenamenti intensi, via dai riflettori per un po’ e solo quando sarà tornato libero di mente potrà tornare. così com’è oggi è inutile. Per finire: voto a Mazzarri: 4. Non per come ha impostato la partita, ma per quell’espulsione senza senso per un motivo risibile. E’ troppo nervoso e deve darsi una calmata. Anche i cambi, come sempre sono senza senso e fatti al momento sbagliato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. drino-san - 4 settimane fa

      Hanno giocato per il pareggio? Ma che partita hai visto?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. valex - 4 settimane fa

        Io ero allo stadio. Tu non so.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. drino-san - 4 settimane fa

          Io pure, a questo punto non so se era lo stesso stadio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. valex - 4 settimane fa

        Se tu mi contesti che non giocano per il pareggio, spiegami come mai siamo l’UNICA squadra ad aver pareggiato già 5 partite su 10.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14052638 - 4 settimane fa

    ottima prestazione purtroppo manca chi la butta dentro e non può essere di sicuro Bellotti bisogna provare Zaza titolare e far accomodare in panca il gallo x qualche turno tanto peggio di così davanti non và.Zaza x sue caratteristiche non è un giocatore da 20 minuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 4 settimane fa

    Girano le scatole. Perché non arrivano i tre punti, a Bologna, ieri, prestazioni buone ma senza vittoria. Grande generosità di Belotti, ma oggi il gallo è un problema, perché giocare con un centravanti che non segna è complicato. Sarebbe opportuno si fermasse un paio di partite, proverei questa soluzione. Ieri difficile criticare un giocatore in particolare. Ci serve un attaccante che segni, ed al momento non l’abbiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lello - 4 settimane fa

    Abbiamo lottato per 90 minuti, squadra compatta e ben disposta in campo (con tanti giocatori in panchina non da meno dei titolari).
    Baselli, ha ridosso delle punte, sta svolgendo un ruolo importante, ha tecnica e caratteristiche da regista, per il Toro sta diventando determinante per la fase offensiva.
    Soffriamo in fase conclusiva, ma ieri abbiamo fatto buoni scambi che hanno portato al tiro.
    Non sono d’ accordo che abbiamo dominato, anche la Fiorentina nel secondo tempo ha avuto due clamorose occasioni.
    Forza Toro avanti così.
    (Mister bravo, ma più tranquillo in panchina)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. drino-san - 4 settimane fa

    Teniamo uno come Aina fuori ruolo per far giocare quel caprone di De Silvestri. Belotti non si può vedere ma continua ad essere in campo. L’unico appunto che faccio a Mazzarri e quello di fissarsi con i titolarissimi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. torotranquillo - 4 settimane fa

    A quelli che difendono ll’indifendibile Berenguer: 1 goal incredibile nella sua carriera, 1 cross con la Lazio per Edera, un corner su 10.000 tirato alto in area (gli altri rasoterra), mai una punizione assist, 1 solo dribbling contro il Frosinone ma rimontato subito e perso palla, mai un passaggio in verticale, chiedo di confrontare questo pigmeo lento con Ola Aina, ma anche Ansaldi e poi decidere. E ricordiamoci la palla gigante: lo voleva il Napoli (ah ah ah)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 4 settimane fa

      Povero ignorante che nemmeno vede le partite…. Berenguer è il giocatore con la media dribbling riusciti a partita più alta di tutta la nostra squadra!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 4 settimane fa

      Ieri manco ha giocato, cosa centra?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. byfolko - 4 settimane fa

    Non sono un tecnico, ma guardo il Toro da talmente tanti anni che qualche idea me la sono fatta.
    Intanto i 4 neri della squadra sono imprescindibili, hanno tecnica e fisico. Djdji è una bella sorpresa, molto tecnico (fin troppo), veloce, deve solo migliorare la concentrazione sui singoli episodi. Un recupero su Chiesa ne ha esaltato la grande velocità impressionandomi. Aina è fisicamente mostruoso, anche lui sorprendentemente tecnico pur con quel fisico, una volta educato tatticamente sarà un laterale da surplus milionario anche considerando la giovane età…N’Koulou lo conosciamo, mentre il mancino Meitè dopo 2/3 prestazioni non all’altezza, fa intravedere che può caricarsi la squadra sulle spalle. Ottima tecnica anche per lui, deve lavorare sullo spunto breve, dove risulta poco esplosivo per via delle leve lunghe. Ma il giocatore c’è tutto. Ed è pure lui molto giovane, con grandi margini.
    Parlando della partita, stavolta il centrocampo ha funzionato, infatti la partita l’abbiamo fatta noi, concedendo solo alcune ripartenze. E quando il centrocampo funziona(anche grazie ad un Rincon che sembra essere finalmente il giocatore che speravamo) è difficile perdere. Anche vincere però, dato che gli ultimi 20 metri sono stati disastrosi, troppa confusione ed approssimazione nei tocchi finali. Soprattutto a causa di un Belotti ormai da troppo tempo irriconoscibile (Si è montato la testa per i 100 milioni? Matrimonio? Batosta qualificazioni mondiali? Intrinseca pochezza ed effettivo basso livello del giocatore mascherata da 8 mesi in cui gli riusciva tutto?). Io propendo per l’ultima ipotesi, e me ne rammarico.
    Ad essere onesti anche Zaza non sta facendo granchè, ma come ho già detto, non è il tipo di giocatore da far entrare a 20 minuti dalla fine. E’ uno che deve sentirsi parte di qualcosa e cucirsi la squadra addosso. Altrimenti fallirà.
    Riassumendo, buona partita fino a 20 metri dalla porta, poi tanta confusione ed imprecisione. E se non segni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Federico Granata - 4 settimane fa

    Parto da un punto: a me di quello che dice Camoranesi non mi importa. Il Toro ha giocato una grandissima partita.
    Belotti ha lottato, ma in questo momento non segna, una volta la metteva dentro anche dal bagno di casa sua, adesso nemmeno ad un passo dalla porta. E Cravero se ha detto che Baselli giocava da punta centrale deve fare un controllino alla vista, perché Baselli giocava in un 3-4-2-1 alle spalle di Belotti.

    Sul VAR e Mazzarri io dico che una spinta in area è rigore, da sempre. Quindi è rigore quello su Belotti, che non salta perché spinto da un Biraghi esagitato (vedi scalciata su De Silvestri nel finale di primo tempo), è rigore quello su Izzo a Bologna come è rigore quello su Iago con la Roma. E quindi fa bene Mazzarri a farlo presente, tanto non cambierà nulla nei confronti del Toro, ma almeno non si passa per fessi.

    E per finire dico che se giocheremo così ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Forza Toro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata - 4 settimane fa

      Mi compiaccio che tu sappia di calcio più di due grandi campioni che hanno giocato ad alti livelli per molti anni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. granatadellabassa - 4 settimane fa

    Manchiamo in attacco. Poco da dire. Belotti va messo in panchina anche se Zaza non ha fatto meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ciccio76 - 4 settimane fa

    Buon primo tempo ma nel secondo siamo sinceri la Viola è andata più vicina al raddoppio con un paio di contropiedi. Il Mister poteva osare prima Parigini comunque ho notato dei piccoli passi in avanti rispetto ad altre partite , non scordiamoci che l’avversario era un po’ più ostico degli ultimi. Adesso aspetto il colpaccio a Genova.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. granata - 4 settimane fa

    Leggo commenti entusiastici o quasi e allora segnalo quello che ha detto Camoranesi commentatore a fine partita di Sky. “Il Torino ha giocato in modo molto intenso, ma con poca qualità, soprattutto dalla metà campo in sù…Belotti, è un giocvstore che mi piace molto, però è stato sacrificato facencolo giocare esterno di fascia, ma lui è una punta centrale e deve stare nel vivo dell’ area”. E Cravero, che ha fatto da spalla al telecronista di Sky, nel momento dell’ uscita di Baselli per Zaza ha affermato:” Non capisco perchè lo si è fatto praticamente giocare da punta centrale, tanto valeva giocare subito con un seconda vera punta”.
    Anch’ io mi associo alle lodi alla squadra per la generosità dimostrata in campo, ma non posso non analizzare obiettivamente le ragioni per cui, contro una Fiorentina che il suo allenatore Pioli ha criticato per l’ atteggiamento remissivo e la poca qualità nei disimpegni, non si è riusciti ad andare al di là di un 1-1. Una Fiorentina che in trasferta quest’ anno non ha mai vinto. Si era detto che questa partita era un primo esame probante per saggiare le ambizioni del Toro: il giudizio rimane sospeso e rinviato al prossimo scontro con la Sampdoria. Auspico che Mazzarri prenda i provvedimenti necessari per rendere la manovra d’ attacco più efficace, soprattutto in area. Ci vogliono due punte vere, a cui la squadra sappia servire palloni giocabili, anche dalle fasce. Questa sera la buona vena di Ole Aina ci ha salvati. Ma se Zaza e Soriano non sono utili al progetto tattico di Mazzarri questa squadra avrà sempre delle lacune. E non mi sento di giudicare i due se non li vedo all’ opera con quella continuità che ad altri è stata concessa. La contraddizione di una società che punta nella campagna acquisti su Zaza e Soriano e un allenatore che non crede nel loro potenziale è un evidente handicap. Per quanto riguarda le continue lamentele di Mazzari, gli posso dare ragione solo in parte; ma come hanno sottilineato sia Cravero che Camoranesi ha molti dubbi che al Torino sia stato negato un rigore. Mi pare che Mazzarri cerchi degli alibi per salvare se stesso, ma se la squadra non decolla (e non è ancora decollata) non si salverà tirando in ballo gli arbitri e la Var . Basta parlare di complotti o persecuzioni, troppo facile sobillare la pancia dei tifosi del Toro, che però abboccano fino a un certo punto e poi vogliono vedere i risultati in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 4 settimane fa

      Perdonami il tono, ma Camoranesi è gobbo nel dna, e quando parla di toro dovrebbe prima sciacquarsi la bocca, e poi tacere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. enricolai68@gmail.com - 4 settimane fa

    De silvestri (6) nonostante l’errore non si è abbattuto
    Belotti (6) ha bisogno di Zaza dall’inizio con Falque 3quartista comunque il Gallo fa reparto da solo prendendo un sacco di falli e a volte facendoli
    Nel finale avrei messo Edera al posto di Soriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. marcocalzolari - 4 settimane fa

    Altro che attacco delle meraviglie.
    Zaza e Belotti devono darsi una sveglia o rischiano di diventare una zavorra.
    Stasera il gioco, la squadra li ha supportato, eppure niente.
    Belotti incespicava sulla palla. Zaza non ne ha tenuta una.
    Dispiace per Mazzarri, che ha trovato il modo di dare un gioco a questo Toro, che stasera ha giocato da grande squadra con la Fiorentina, ma senza punte è dura per tutti.
    Al momento i nostri bomber sono Iago e Baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Michele Nicastri - 4 settimane fa

    De Silvestri 2, giocatore da serie C. Inspiegabile che si insista su di lui quando in panchina c’erano Berenguer e Parigini. Assurdo.
    Belotti ormai è chiaro: due anni fa era in uno stato di grazia irripetibile e avvantaggiato da una squadra messa in campo per creare 20 palle gol a partita concedendone altrettante. In una squadra equilibrata che magari concede una palla gol e ne crea 4, Belotti vale 5 gol a stagione. Zaza non vale molto di più. Probabilmente avrebbe fatto più gol Butic di loro due messi insieme…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torotranquillo - 4 settimane fa

      De Silvestri ha fisico, aiuta sui rinvii di Sirigu che altrimenti non saprebbe a chi dare la palla alta, fa qualche goal. Berenguer è nullo, Parigini oltre a tatuaggi e donnine non ha fatto vedere nulla se non 10 minuti con il Frosinone. Ma soprattutto De Silvestri garantisce copertura, diagonali e aiuto sui corner mentre gli altri due no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Michele Nicastri - 4 settimane fa

        De Silvestri garantisce solo palle perse, piedi quadrati e corsa a vuoto.
        Berenguer salta l’uomo, fa assist e difende meglio.
        Non so chi lo raccomando ma le uniche partite in cui abbiamo dominato la fascia destra sono state quelle in cui era infortunato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Bischero - 4 settimane fa

    Per me Sirigu ola Aina meité rincon 7. Izzo nkoulou djidji Iago 6.5 desilvestri baselli 6 Belotti 5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Schachner - 4 settimane fa

    Mazzarri doveva fare prima dei cambi,dentro pariginie non Zaza e fuori a vita De Silvestri semplicemente inadeguato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Federico Granata - 4 settimane fa

    Prawn, per l’ennesima volta hai visto un’altra partita. Cambia la tv.

    Male Mazzarri? Ma se abbiamo giocato il miglior primo tempo degli ultimi 3 anni, nonostante il gol regalato da De Silvestri abbiamo creato una decina di palle gol? E anche nel secondo abbiamo creato di più, la Fiorentina è stata solo ripartenza.

    Tatticamente abbiamo dominato la Fiorentina che non riusciva a uscire dalla metà campo.

    Non è colpa di Mazzarri se Belotti sembra un paracarro, è Zaza la stoppa di mano in area.
    I nostri due bomber devono ritrovarsi, altrimenti è meglio giocare senza punte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato - 4 settimane fa

      Ti do pienamente ragione Federico Granata, oggi la squadra mi è piaciuta molto e ha creato molte occasione o meglio molte situazioni che le nostre punte non sono riuscite a sfruttare. Belotti ha sbagliato tutto il possibile ma anche Zaza ci ha messo del suo. Devo ammettere che, contrariamente alle aspettative, siamo senza un vero centravanti e se segniamo lo facciamo con tutti gli altri (meno male!)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. ottobre1955 - 4 settimane fa

    A ben guardare gli arbitri non segnano, ciò nonostante con noi finiscono sempre per entrare nella partita con decisioni che lasciano comunque dubbi equità e uniformità.
    poi è tutto da vedere se queste polemiche ci favoriranno o si ritorceranno contro di noi.
    Quello che si è visto questa sera è il carattere, sotto dopo 90 secondi non ci siamo disuniti e abbiamo prodotto gioco. La tenuta fisica abbiamo comunque lottato per 95 minuti e subito delle ripartenza che ci hanno confermato che Sirigu è un signor portiere.
    Per finire, direi che l’attacco che fatica comunque ha occasioni che prima o dopo, speriamo prima, si trasformeranno in gol come è giusto che sia.
    Il centrocampo sta crescendo in modo esponenziale. Insomma mi pare che stiamo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13658509 - 4 settimane fa

    Quanti criticoni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Tarzan - 4 settimane fa

    Per favore dalla prossima Belotti si faccia un po di panchina. Così com’è è un giocatore inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 4 settimane fa

      Non salta l’uomo, non ha il tiro da fuori, non si fa trovare in area, il più delle volte sbaglia stop e passaggi per i compagni… La verità è semplicemente che è un normalissimo attaccante da media-bassa serie a. È stato preso Zaza che, magari senza incantare, almeno è in grado di stoppare una palla, si faccia giocare qualche partita da titolare a lui e piuttosto belotti entra a partita in corso quando gli avversari sono più stanchi. Davvero credo che a mettere Belotti ancora titolare non gli si faccia un favore, ha bisogno di ritrovare tranquillità e soprattutto umiltà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. prawn - 4 settimane fa

    Molto male Mazzarri, molto male, far dominare cosi’ il toro a centrocampo senza pero’ riuscire o a dare palloni buoni per la testa del gallo (coi piedi non ce la fa’) o senza coprire senza amnesie in difese e’ inutile, soffriamo la pareggite, tanto quanto la soffrivamo con Miha, dove pero’ si segnava tanto.

    Quanti goals abbiamo preso su quanti attacchi avversari? Troppi. Quante azioni che finiscono nel nulla? Troppe.

    Ora di lasciare il Gallo in panca a riflettere e farsi un paio di pensate su come mai la difesa sia un colabrodo.

    E ora anche di smetterla di parlare di arbitri e VAR.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. robinhood_67 - 4 settimane fa

    Pioli ha impostato la partita per non perdere, e dopo 2 minuti si è trovato 1-0 col solito flipper già visto domenica a Bologna. La Fiorentina nel primo tempo è finita lì, alla mezz’ora aveva il possesso palla del Frosinone, intorno al 30%. Pioggia, campo difficile, Pezzella il migliore dei viola…ma Belotti mai pericoloso. Mazzarri ha azzeccato la catena di sinistra, con Aina eccellente e Djidji attentissimo su Chiesa. Meite’ signore del centrocampo, Nkoulou preciso. Sirigu non giudicabile fino all’82esimo, quando ha salvato il risultato. Il problema di questo Toro, non sono gli arbitri come pensa Mazzarri, ma il fatto che la squadra ha pochi goal e pochi tiri dalle punte. Iago e Baselli sono più pericolosi di Belotti – Zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Giagari - 4 settimane fa

    Belotti inguardabile purtroppo . Tecnicamente involuto a livelli dilettantistici. Voto 4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Giagari - 4 settimane fa

    Belotti inguardabile purtroppo . Tecnicamente involuto s livelli dilettantistici. Voto 4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. user-13964520 - 4 settimane fa

    5,5 a Belotti è frutto dell’immaginazione è dei bei ricordi dei tempi passati, ahimè ormai da un bel po’. Quando si accorgerà Mazzarri che è giunto il momento di provare Zaza titolare con Falque? Non che Zaza impressioni…Anche quest’anno sembra che le punte siano il ns. problema

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Fscuticchio - 4 settimane fa

    Mi verrebbe da dire che le squadre avversarie, non devono preoccuparsi su come farci goal, a quello ci pensiamo noi.
    La colpa di Mazzarri? non poteva garantire un posto da titolare a Lialic….. non riesce a mettere insieme Zaza e Belotti, Il gioco del toro, prevede tanto possesso palla, ma solitamente uno-due tiri in porta a partita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata - 4 settimane fa

      Hai centrato il problema. Sono d’ accordo con te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Simone4Toro - 4 settimane fa

    solito campionato anonimo..e chi non vede che il Gallo e il gobbi non possono giocare assieme.. è cieco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 4 settimane fa

      Difatti giochiamo solo con la Gallina, che due anni fa non sa manco lui come ha fatto tutti quei gol

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Claudio70 - 4 settimane fa

    Se Zaza e Belotti riuscissero in due a segnare un gol, saremmo una squadra da CL.
    Prestazione incredibile e Fiorentina annientata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gian.ca_860 - 4 settimane fa

      Annientata???
      Ma abbiamo vinto 4-1 e non me ne sono accorto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy