Le pagelle di Torino-Genoa 0-0: se Niang è l’unico che non si scoraggia…

Le pagelle di Torino-Genoa 0-0: se Niang è l’unico che non si scoraggia…

I voti di TN / Il senegalese gioca una buona partita da prima punta ma non è assistito a sufficienza

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE 

TURIN, ITALY - DECEMBER 30: Alejandro Berenguer (R) of Torino FC competes with Aleandro Rosi of Genoa CFC during the serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on December 30, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – DECEMBER 30: Alejandro Berenguer (R) of Torino FC competes with Aleandro Rosi of Genoa CFC during the serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on December 30, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Genoa ed è il momento delle pagelle. Brutto pareggio per il Torino: neanche contro un Genoa malandato arrivano i tre punti e il 2017 si chiude tra i fischi della Maratona. A un buon primo tempo della squadra granata segue una ripresa abulica, con il solo Niang capace di creare pericoli e gli altri compagni sempre più scoraggiati. Si chiude un girone di andata deludente per il Torino: soli 25 punti che non si possono considerare un bottino accettabile. L’anno scorso, al giro di boa i punti erano 29.

Per quanto riguarda i singoli, Niang è il migliore granata: l’unico che ci prova con continuità e, visto che il senegalese fin qui non si era contraddistinto per forza di volontà, è un chiaro segnale del fatto che gli altri giocatori non siano stati così continui nel cercare la vittoria. Tuttavia, quanto fatto dal senegalese è una delle note positive: da punta centrale sta nel vivo del gioco, è pericoloso e va vicino più volte al gol.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-GENOA 0-0

57 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max63 - 1 anno fa

    Signori basta! il Torino è stato (tranne qualche anno) un barca in mezzo ad un bosco.
    Spesso società fantasma con presidenti pirata. Allenatori imbarazzanti è giocatori indicibili. L’unico elemento sempre forte è stato il tifoso.
    Il tifoso ci sarà sempre magari si perde ogni tanto, ma come biasimarlo. però come vede un po’ di luce si riaccende è torna a tifare come se nulla fosse successo.
    Pertanto quello che sta succedendo oggi è capitato nel passato e capiterà nel futuro. Il Toro è una fede che vivrà sempre al di là de tre punti, di una qualificazione europea o una retrocessione.
    È soprattutto, per sempre, Juve merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Akatoro - 1 anno fa

    Quando non fai i 3 punti contro Crotone, Genoa Spal Verona, in alcuni casi pure dopo aver avuto il doppio vantaggio, c’è poco da dire. Così l’Europa rimane un miraggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

    Secondo me il difetto sta nella società. Ho come l’impressione che i vertici societari e allenatore e giocatori siano due identità distinte e separate all’interno della stessa struttura…..
    Noi diamo la colpa a Mihailovic ma dimentichiamo che la stessa cosa successe anche con Ventura. Ogni volta che stiamo per fare il salto di qualità inspiegabilmente deludiamo..Non so davvero cosa pensare…
    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 1 anno fa

      Ventura è stato preso per far cassa, e alla fine della fiera, tra quelli incassati e quelli che restano ( baselli, Belotti, Acquah,boye ecc), avrà tirato su 200 milioni o quasi. Mihajlovic invece è stato preso per fare risultato e ha fallito, e tutto sommato è stato accontentato sul mercato, molto più di Ventura. Non si possono mettere sullo stesso piano Ventura e mihailovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Forse quello che dici è vero. Ma se l obbiettivo della società è veramente l Europa e mihaijlovic ha fallito perché non prendere i due che servono per completare l organico? Mmmmm non sono così sicuro che Cairo voglia l Europa a tutti i costi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Akatoro - 1 anno fa

          Tutto sommato credo di sì. Cairo credo che ci stia provando a modo suo. Secondo me il suo progetto era prima rendere solida la società e poi puntare l’Europa. La prima fase è stata fatta la seconda no. Bene o male ha cercato di prendere tutti i giocatori chiesti da mihailovic, quest’anno se gira male non si può dare colpe alla società

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ciroforever - 1 anno fa

          ma chi cazzo manca porco zio….ancora parli di mercato…hai leccato il culo a sto incapace e son due anni…ma falla finita di collezionare le figurine…chi gli vuoi dare aq questo incapace. non Sto arrivando! leggere una partita non vede un cambio….siamo a un punto dal bologna.. ma facciamola finita di parlare di organico. qua l’unico organico e il residuo organico di merda che è mihahilovic.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rossogranata - 1 anno fa

    Abbiamo ancora tutto il campionato di ritorno e allora i cari dirigenti granata facciano un buon bilancio di quello che si è fatto e non si è fatto e traggano le conclusioni. A mio modesto parere bisogna “cambiare marcia” altrimenti con tutti questi pareggi ci ritroveremo alla fine con l’acqua alla gola…INTESI!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Athletic - 1 anno fa

    Berenguer 6.5 per il resto sono d’accordo con le pagelle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Savitur - 1 anno fa

    Perché nel secondo tempo abbiamo smesso di giocare? Era una partita che visto il primo tempo si poteva vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pazko - 1 anno fa

    Direi: pagelle giuste, ma mezzo punto in più per Lollo, che ha dato la palla del pallonetto a Niang, oltre a salvare un gol sicuro nel 2′ tempo. Gustafson ha fatto l’unico passaggio filtrante della partita per Niang, che ha trovato un ottimo Perin, per cui lo vedo come trequartista (ricordo anche i passaggi filtranti per Belotti in Coppa Italia). Ovvio che non abbia il passo, non gioca mai! Comunque lo presterei alla Pro, e poi vedremo. Ultima cosa: quando c’è in campo Belotti, ottimo colpitore di testa, facciamo al massimo un cross a partita, oggi che non c’era ne abbiamo fatti parecchi, oltre ai corner ( alcuni mail tirati, troppo bassi!). Boh, sarà la tattica di Miha.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Viamiha - 1 anno fa

    25 punti 4 in meno dell’anno scorso con una rosa di gran lunga superiore…esonero immediato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolo64 - 1 anno fa

      Cosi” mettiamo te in panchina!E” vero che tutti possono scrivere quello che pensano, ma bisognerebbe pensare a quello che si scrive. Cambiare allenatore perche”? Ma qualcuno e’ convinto che il Toro sia una grande squadra? Anche il Gallo ,che io adoro per generosita’,non ripetera” piu” nel Toro a livello di goal quello fatto l’anno scorso. La societa’ ha sbagliato a non prendere un secondo centravanti valido e ad puntare solo sul gallo. Ci mancano i suoi goal ecco i 4 punti in meno dove hanno origine.E’sono anche pochi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marino - 1 anno fa

        Io sono uno dei piu critici su questa squadra. Ho sostenuto dall’inizio che Rincon nella Juve aveva giocato pochissimo e così via. A me il Banfer e il suo comprare non hanno mai incantato, tuttavia, pur nella completa sfiducia nella società questi giocatori non sono a livelli infimi da pareggiare con le ultime in classifica, dai. Io non capisco di schemi, ma che qui non ci sia un gioco se n’è accorto pure il mio gatto. Vuoi dirmi che con un allenatore medio basso saremmo a questi punti?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 1 anno fa

        É esattamente ciò che penso anche io

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Viamiha - 1 anno fa

    milinkovic savia ansaldi barreca lyanco bonifazi baselli acquah belotti lihaic edera

    questo undici che oggi non era in campo con un buon allenatore potrebbe ambire all’europa….tanto per dire a quelli che parlano di rosa scarsa.

    qua di scarso c’è solo una capra chiamata MIHAHILOVIC…sponsorizzato e applaudito da quelli che ora pur di non dargli le giuste colpe adesso parlano di rosa inadatti…..

    UDINESE 27 PUNTI….rosa allucinante…punta il panzone rinnegato da miha
    samp…un paio di buoni giocatori…per il resto lasciamo stare.
    bologna…centrali maietta ekonomu…

    Questo mezzo ometto di allenatore che abbiamo avesse un filo di coglioni si dimetterebbe seduta stante. due anni buttati nel cesso. oggi servivano muscoli in mezzo ha messo gustafson. ha tenuto niang a passeggio per 45 minuti. se leviamo gol su azione personale non abbiamo mai una manovra che posa portare a segnare su azione. mai. gioco senza palla inesistente.
    ci ha rovinato il pareggio con l’inter. avessimo perso avremmo cambiato al 99%. sassuolo udinese e genoa han cambiato allenatore e han fatto un ruolino da coppa uefa. purtroppo bisogna arrivare fino a giugno ormai. peccato due anni buttati nel cesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Balùn - 1 anno fa

    Delusione totale. Sopratutto per le speranze estive. Non sto qui a dare la colpa a l’uno o l’altro ma con noi è sempre così. Presidemte, aAllenatore, giocatori, infortuni, arbitri, var, sfortuna. L’unica cosa certa è la puntuale dose di merda da ingoiare. Mi preparo mentalmente alla scoppola che prenderemo inevitabilmente contro le merde.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolo64 - 1 anno fa

      Si vede che ti illudi facilmente e vedi il calcio troppo con gli occhi di un tifoso e quindi non sei lucido nel valutare. Non e’ una colpa ovviamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Balùn - 1 anno fa

        Non occorre molta lucidità per valutare la nostra prima parte di stagione ma obbiettività. Poi il tifoso del Toro per motivi di sopravvivenza è abituato a veder positivo anche nella selva oscura.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Viamiha - 1 anno fa

    io mi auguro che boys venga venduto e possa dimostrare quanto è forte. vederlo relegato a 6 scelta roba da matti. difende palla meglio di tutti in rosa….e qui lo si critica perchè in 5 spezzoni di 10 minuti non fa i miracoli. meritate 50 anni di mihahilovic e niang.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2745326 - 1 anno fa

      Ma sei serio ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Golfo - 1 anno fa

      ma non dire fregnacce

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13659615 - 1 anno fa

    Pagelle perfette secondo me

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. wally - 1 anno fa

    sconfortato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granata1950 - 1 anno fa

    Per cortesia come si fa? a dare 6.5 A Niag uno che cammina in campo e altri corrono SENZA PALLE e questo non per aver sbagliato gol. Ma per la sua assenza nei confronti dei suoi compagni sempre SCAZZATO chiedere a DESILVESTRE a chi da questi voti VERGOGNA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 1 anno fa

      Oghi Njang ha fatto bene e sembrava un altro giocatore rispetto alle passate partite, per cui nn dire cavolate e se dici il contrario sei in malafede. Semmai il vero problema rimane Falque…lo salvano solo i gol, importanti per altro, ma se nn segna è inutile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Viamiha - 1 anno fa

        45 minuti del secondo tempo ha passeggiato. è una pippa immane.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Savitur - 1 anno fa

          Perché gli altri cos’hanno fatto nel secondo tempo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Viamiha - 1 anno fa

            lascia stare. giocatore da oratorio. balotteli scarso senza palle.
            pure nel pallonetto è andato moscio come le mie palle.

            Mi piace Non mi piace
    2. Marino - 1 anno fa

      Pure per me Niang insufficiente. Certo, meglio di prima, anche perchè peggio era difficile, ma alla fine un colpo di tacco e un altro paio di cose in 90 minuti. Se lui merita sei il Belotti dell’anno scorso quanto valeva? 20? E Pulici? 80?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. christhrash 68 - 1 anno fa

    Ultima pessima partita del 2017 ! E la prima del 2018 sarà ancora peggio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. granata - 1 anno fa

    Il pareggio è indubbiamente frutto di assenze importanti (Baselli, Belotti e Ljajic, oltre che ai lungodegenti Ansaldi, Ljanco e Barreca) e la conferma di alcune scelte tecniche e di mercato sbagliate.
    Se oggi avessimo avuto un Ljajic è probabile che da una sua invenzione saremmo riusciti a fare almeno un gol. Bisogna dirlo onestamente – superando le antipatied che può suscitare il personaggio – Ljajic è per le nostre latitutidini il calciatore che può accendere la luce in una giornata complicata e grigia. Ricordo a tutti, a titolo di esempio, il gol dell’ anno scorso che ci ha permesso di pareggiare il derby con la Juve. Poi l’ ennesima prestazione insipida di Valdifiori (e poi di Gustavson) ha fatto rifulgere l’ utilità di un Baselli in quel ruolo. Se oggi non abbiamo fatto la frittata e anche perchè a centrocampo c’ erano due sgobboni come Rincon e Obi (pur non al massimo).
    E veniamo alle scelte tattiche: Niang sulla sinistra rende molto meno che al centro dell’ attacco e, dunque, Mihajlovic deve provare a cambiare modulo mettendo due punte VERE, che giocano più vicine, si incrociano e creano spazi in area avversaria per i compagni. Possibile che si debba giungere alla 19/ma giornata per rendersene conto? Altro errore aver fatto entrare Gustavson al posto di Aquah, che almeno ha una buona “castagna” e non si tira mai indietro.
    Scelte di mercato: Gustavson è un oggetto misterioso, Boyè è stato un disastro, perchè l’ abbiamo tenuto, a che cosa ci serve uno così, che fa il paio con Sadiq? Berenguer mi sembra ancora acerbo per la Serie A, fisicamente regge 45′. per Bonifazi vale lo stesso discorso e Ljanco non vale ancora chi gli sta davanti. Quindi la coperta è corta, troppo corta e la classifca non mente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      boiye è fortissimo. quest’anno ha giocato sui e no 4 spezzoni…anche oggi e entrato e ha difeso palla molto bene e corso. cosa dovrebbe fare scusa? datti l’ippica va la.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata - 1 anno fa

        Giudizio di TORONEWS: “Ingresso in campo infruttuoso”.
        Per giudicare bisogna sgombrare la mente da pregiudizi, cioè “basati su una predilezione immotivata…non in base alla forza degli argomenti, ma in base alla corrispondenza alle proprie idee preconcette. Senza quindi alcuna riflessione” (Wikipedia). Aggiungo: forse sei un po’ digiuno di tecnica calcistica, un conto è correre dietro a un pallone anche con foga, un altro costruire qualcosa di concreto e positivo per la squadra. E dall’ anno scorso che si attende questo apporto costruttivo da Boyè e non lo si è mai visto. Ma tieniti pure la tua opinione, se ti fa piacere. Chi si accontenta gode.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ciroforever - 1 anno fa

          l’anno scorso quando chiamato in casa ha fatto bene..se gioca spezzoni di 8 minuti cosa dovrebbe inventarsi genio?
          io mi auguro che vada via così sarai costretto a rosicare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Athletic - 1 anno fa

          Come ho già fatto notare diverse volte, il periodo migliore di Miha da quando è al Toro, è coinciso con Benassi e Boye titolari. Entrambe successivamente bocciati, in modi diversi, dal nostro tecnico, il quale è evidente, con le scelte non ci prende molto, visto che le canna quasi tutte.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. torogranata68 - 1 anno fa

        … si peccato che giochi per se stesso.. in due anni non l’ho mai visto fare qualcosa di concreto , solo fumo e basta…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Golfo - 1 anno fa

        boye a lè nen bun, ha mai fatto vedere niente non diciamo fesserie

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. Golfo - 1 anno fa

        ma chi è tuo parente boye? ma come fai a dire che è fortissimo, quando ha giocato non ha dimostrato proprio nulla, edera o berenguer moooooolto meglio di lui o no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Viamiha - 1 anno fa

          Boye è una punta centrale non serve a un cazzo dove lo mette lui… ha giocato solo spezzoni. Lascia stre datti alla lippa. Edera va visto in 30 partite non due. L’anno scorso le
          Prime tre di boye furono uguali. Con la roka
          In casa li massacro .
          Comunque quando viene c duto
          N riparliamo. Tieneit
          Mija poveraccio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paolo64 - 1 anno fa

      Sono perfettamente d’accordo. E” una analisi lucida. Aggiungerei che ci mancano i goal di Belotti che almeno nel Toro non fara’ piu’ i goal dell’anno passato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granata75 - 1 anno fa

    1) come si fa a criticare il gioco quando mancano in un colpo solo Ansaldi, Baselli, Belotti e Lijaic? Sono 4 titolarissimi e tutti di qualità…. In partite come quella di oggi magari la giocata la inventa uno come Lijaic o Baselli
    2) Niang oggi ha fatto la migliore prestazione da quando è al Toro. Ma gioca sempre e solo con la palla. Non pressa, non si sbatte, non ha dinamismo, ferocia, non si butta mai nello spazio.
    3) il centrocampo fa poco perchè ha troppa poca qualità Obi sa solo menare, Rincon quasi. Valdifiori non sa cosa fare e non incide perchè i compagni si muovono poco e male.
    4) fischiare, contestare e urlare “tirate fuori le palle” è il modo migliore per mandare a puttane la stagione. Siamo a 2 punti dal settimo posto, stessi punti del Milan faraonico… La verità è che bisogna aspettare tempi migliori, stare uniti e recuperare tutti gli infortunati. Dover mettere in campo Boye e Gustafson la dice lunga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 1 anno fa

      Si può criticare benissimo perché anche quando abbiamo giocato con tutti i titolari i risultati sono stati gli stessi di oggi. Ti ricordo che per ben 6 partite eravamo in vantaggio e siamo stati raggiunti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Wallandbauf - 1 anno fa

    La cosa che mi fa più incazzare sono i due anni buttati nel cesso con quella farsa di allenatore che abbiamo, il punto più alto della nostra società dal punto di vista di capacità di spesa e di rinuncia alla vendita dei top..il tutto malamente sfruttato da una farsa da intervista post partita. Come abbiamo visto l’anno scorso non è stato costruito nulla, il nulla totale, tutto accaduto per caso, e così abbiamo buttato tutto all’aria tenendolo. Mi chiedo come non ci si sia accorti dell’abbaglio preso, anzi, gli abbiamo dato anche la guida sulla campagna acquisti e sui soldi generati dal suo predecessore..ormai l’unica cosa da fare è far fuori Miha una volta per tutte, dare la squadra a un giovane con cervello e rilanciare i giocatori sul quale costruire il nostro futuro. Che spreco totale..forza Toro sempre anche nell’incazzatura generale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. renzo1940 - 1 anno fa

    Renzo1940
    questi sarebbero giocatori professionisti di serie A?
    sono dei paracarri e dovrebbero vergognarsi loro, chi li ha comprati e l’allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. torotranquillo - 1 anno fa

    Alcuni pensieri:
    Scusate la ripetizione, ma ‘N Koulou (beh ammetto essere il mio idolo) è perfetto e non da oggi. Mi chiedo cosa aspettino a fargli firmare un bel rinnovo. Occhio perché lo perdiamo. Che colpissero di testa e che piede. Se poi si tirassero i corner meglio …
    Senza Belotti non si segna. Lo si può criticare, non è quello dell’anno scorso ecc … Ma senza di lui non si segna
    Boy sembra a dir poco appesantito nella corsa e nel dribbling. Forse sarebbe meglio come riserva centrale che sull’ala.
    Tutti a criticare Ljaijc, ma senza di lui la lampadina è spenta.
    EL a pochi passi visti i pareggi e i passi falsi ma bisogna vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Golfo - 1 anno fa

      bisogna essere daccordo in 2 per firmare un rinnovo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. CHC Bull - 1 anno fa

    L’anno è finito com’era cominciato.
    Questo ultimo assaggio di Toro, come già il primo, mi lascia in bocca una sensazione neutra, un qualcosa di insapore davvero privo di gusto. Nulla di nuovo in realtà.
    Alla base, ritengo ormai da tempo, che manchi l’idea di come mixare gli ingredienti e abbinarli insieme per tirare fuori il massimo del gusto.
    Auguro, quindi, a tutti i tifosi del Toro un’ottima cena di S. Silvestro che sappia emozionare il palato molto più delle pietanze dello chef Miha in modo da rinfrancare lo spirito e iniziare l’anno nuovo nel migliore dei modi.
    Non dimenticatevi di fare della sana attività fisica, perché quello che fai la notte di capodanno lo fai per tutto l’anno (e viceversa).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Simone - 1 anno fa

    sirigu 1/2 punto in più x la parata al primo tempo su pandev, falque idem xke al II tempo era l’unico attaccante che correva.
    Rincon 1/2p in meno, mai una giocata che non sia in orizzontale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-12850553 - 1 anno fa

    La peggior squadra…..malandata….mamma mia quanto astio vs il Grifo! Invece il “Grande Torino”……con i giocatori che ha dovrebbe fare ben altro campionato….non è che il problema è nel manico?!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. torogranata68 - 1 anno fa

    Le pagelle ?? Valdifiori… non pervenuto, Obi …nullo, Gustafson… da serie C, Boyè…ma dove c…o pensa di giocare (scapoli-ammogliati)? gli altri poco di più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. ciccio76 - 1 anno fa

    Adesso che la befana ci porti un cambio radicale in panchina ormai mi pare che i giocatori siano un po’ sfiduciati e intristiti per non parlare del non gioco . Happy new year a tutti i granata. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. policano1967 - 1 anno fa

    se sinisa sapeva stanare il genoa..era un allenatore di calcio.mi dite voi della redazione lui cosa ha a che fare con la categoria?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      per fare quello che fa lui basterebbe chiunque preso dagli spalti.
      boye oggi andava messo al posto di niang e non berenguer…gustaffson non aveva alcun senso, servivano muscoli in mezzo. ballardini che Sto arrivando! il suo mestiere con tre mosse fra un poi la vince pure.
      quando andrà via sarà troppo tardi. peccato mi sarebbe piaciuto vedere questa rosa con un allenatore capace.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. prawn - 1 anno fa

    Beh, come ormai di tradizione, cercando il positivismo a tutti i costi, forse abbiamo ritrovato Niang, anche se mi viene il dubbio che sia magari piu’ una punta centrale che un laterale…
    Meglio dell’ultimo Gallo (ultime.. 10 partite?) per lo meno nel primo tempo. Viene da chiedersi: Miha, ma perche’ non provarlo li prima?

    Centrocampo insufficiente e probabilmente colpevole dell’inutile pareggio (in questi casi un bel tiraccio da fuori magari entra…) Obi in calo, pace, almeno gioca 90′, Valdifiori voleva andarsene: prego, vada.
    Strano non mettere Acquah a far casino. Con la Juve proverei ad evitare Valdifiori (sempre tra il 5 e 5.5 da quando siamo tornati al 433) e magari puntare sulle botte & muscoli: Acquah//Baselli//Rincon.

    Va detto che la vedo molto, molto, molto, molto, molto, molto, molto, molto, molto, molto, molto, molto male con la Juve. Molto. Molto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 1 anno fa

      Temo che Acquah sia già venduto. Ecco perché non ha giocato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. natureboy - 1 anno fa

    Miha 5.5?? 5.5 è quasi la sufficienza, state fuori!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy