Le pagelle di Torino-Napoli 1-3: a sorpresa la difesa granata va in bambola

Le pagelle di Torino-Napoli 1-3: a sorpresa la difesa granata va in bambola

I voti di TN / Moretti e Izzo, regali che incidono sulla partita. Belotti l’unico sufficiente

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 23: Daniele Baselli (R) of Torino FC competes with Simone Verdi of SSC Napoli during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on September 23, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – SEPTEMBER 23: Daniele Baselli (R) of Torino FC competes with Simone Verdi of SSC Napoli during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on September 23, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Napoli ed è un assolo dei partenopei. Festeggiano, come era sempre successo negli ultimi tre anni, le migliaia di napoletani accorsi al Grande Torino. Tutto facile per la squadra di Ancelotti, che porta a casa un 1-3 meritassimo sebbene complice dei regali della difesa granata, che si è fatta due gol quasi da sola. Manifesta superiorità nel collettivo e nei singoli per gli ospiti, che volano nei primi venti minuti segnando due gol e gestiscono bene il tentativo di ritorno dei granata nella ripresa. Al Toro sarebbe servito ben altro dal punto di vista della solidità difensiva e del tono agonistico: ma è bastato il gol gentilmente regalato a Insigne ad inizio partita per far finire fuori dai binari l’undici di Mazzarri, insolitamente perforabile e inferiore dall’inizio alla fine.

Torino-Napoli 1-3, Mazzarri: “Tifosi, mi spiace. Avrei voluto cambiarne 8”

Per quanto riguarda i singoli: tutti insufficienti a parte Belotti, che ha l’unco merito di avere provvisoriamente riaperto i giochi trasformando il rigore. Prova della difesa da dimenticare: Moretti e Izzo regalano errori inaccettabili che avversari di questo livello non perdonano. A centrocampo i granata sono surclassati, Zaza e Belotti resi quasi inoffensivi dalla mancanza di rifornimenti veri.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-NAPOLI 1-3

81 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. byfolko - 2 mesi fa

    La si metta come si vuole, ma non capirò mai la cessione dell’unico trequartista che avevamo ( che è anche uno dei pochi in giro, non mi sembra ce ne siano tantissimi) per prendere un doppione di Belotti. Zaza è sempre stato un bel giocatore, ma è una prima punta come il Gallo, stesse caratteristiche, possibile che la società non lo sapesse? La difesa, i laterali ed il centrocampo in qualche modo si aggiustano. Ad esempio, basta con Baselli, proviamo Lukic che sarà difficile possa fare peggio. Basta con Rincon, mettete un Primavera qualunque. Basta con Moretti, onestamente non ce la fa più. I ricambi in questi reparti li abbiamo. Sogno un grande trequartista e l’unica sarebbe trovarlo nel vivaio. Peccato che l’ultimo della specie che abbiamo avuto, Alvise Zago, non abbia avuto nemmeno il tempo di iniziare la carriera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudi_689 - 2 mesi fa

    Cari amici, senza un 10 che rifornisce, che sa battere angoli e punizioni si va poco lontano, Zaza e Belotti insieme non vanno bene e si sapeva… 3-5-2 ormai obsoleto e inutile, Berenguer a fare il terzino, 3 spaccapietre a centrocampo e Moretti che è ora che si mette a sedere. Altra stagione da forse decimo posto, ciao!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Cominciamo a conoscere meglio i nuovi. Ola Aina a sinistra non sa crossare, Izzo è un guerriero in marcatura ma palla al piede è in difficoltà, Meitè invece non mi ha deluso e non capisco la sostituzione, Zaza è in crescita e non si risparmia nel pressing ma l’intesa con il Gallo e l’inserimento negli schemi è ancora in alto mare.

    I vecchi? Baselli e Rincon sono una delusione continua. Anzi sono il più grosso problema del Toro: Soriano toglierà il posto a qualcuno, chissà se Lukic possa avere delle chances. Moretti mi è parso cotto, mentre N’Koulou non mi è sembrato male come ho letto. . Berenguer ha dei limiti difensivi ma, incredibilmente, è l’unico che inventa qualcosa. Il Gallo sta bene ma non è ancora al top.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. stevetoro - 2 mesi fa

    baselli e rincon troppo lenti, ma se la difesa non sale mai…di gol se ne faranno pochi, il napoli attacca in 7….e va in porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fedegranata - 2 mesi fa

    D’accordo soprattutto sugli errori di posizione. N’Kolou che deve tornare laterale. Burdisso aveva la personalità per comandare la difesa. A questo punto proviamo Djidji o un primavera in quel ruolo (vedi Ferigra o Buongiorno). Rincon può anche stare in campo ma non perno centrale e Baselli e Soriano devono fare panca, tanta. Sulle fasce Aina e Falque, adesso Parigini o addirittura Edera e davanti Edera e Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabio.tesei6_414 - 2 mesi fa

    È un allenatore che ormai dopo Napoli ha sempre fallito e puntualmente esonerato finirà così anche questa volta. Credo che se non fa 2 vittorie lunedì prossimo avremo un altro allenatore. Dopo zaccheroni penso sia il più incapace che abbia mai visto sulla nostra panchina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riba - 2 mesi fa

      Bravo! Concordo pienamente, uno degli allenatori più incapaci dell’era Cairo. Nella comunicazione è un disastro e credo lo sia anche nei confronti dei giocatori che a questo punto mi pare non lo seguano più…non era da prendere, ennesimo errore presidenziale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pazko - 2 mesi fa

    Guardate il Frosinone, sono 35 minuti che non fa giocare la Juve. Come è possibile? Ci mettono l’anima!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Madama_granata - 2 mesi fa

    Per me voti tutti un po’ troppo alti. A Mazzarri, in particolare, non farei mancare un bel 4!
    – Cambi ritardati: non varia nulla x i primi 70/75 minuti!
    – Troppo timore nell’affidarsi ai giovani, quando la squadra gira male!
    – controproducente la mania di cambiare ruolo a metà squadra
    – soprattutto POLITICA SBAGLIATISSIMA QUELLA DELLA PANCHINA CORTA. I giocatori bisogna saperli gestire in tanti, e al meglio, non allontanarli (farli vendere!)x non avere grane o non dover affrontare discussioni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Prandelli e Donadoni non sono profili giusti, altrimenti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. TOROHM - 2 mesi fa

    Certo le partite sono strane.Abbiamo giocato malissimo e loro hanno fatto tre gol su tre carambole.Nessuno è stato gol pulito.Moretti di monili e Insigne se la ritrova sul piedi.Verdi se prendeva bene la palla la buttava in curva e l’altro palo e glicerina duo posso a insigne.Vero che non abbiamo giocato ma tolto i gol Di Gigi ha parato solo una volta.Con il culo poteva finire 0 a 0.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granata - 2 mesi fa

    Oggi la squadra non c’è stata. Oggi, contro un Napoli che voleva vincere a tutti i costi. Perdere non cambia il campionato del Toro. Poteva cambiarlo , si in meglio, la vittoria. Un bagno di umiltà fa sempre bene. Non sarei catastrofico perché non eravamo da Champions con l’Inter non siamo da serie B stasera. Guardiamo avanti, testa bassa e pedalare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 2 mesi fa

      Sono d’accordo. Ho solo il rimpianto di Adem venduto. Per noi è stata una perdita di inventiva. Poteva starci un ingresso al posto di Zaza non ancora in forma.
      La difesa ve meglio registrata. E alla fine avevamo di fronte il Napoli, bisigna riconoscerlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renato - 2 mesi fa

        Oltre a quello che dice Junior io ho anche il rimpianto di Barreca venduto, almeno avremmo avuto uno che saltava l’uomo, i cross li sapeva fare e sicuramente difendeva meglio di Berenguer. Vai a capire le strategie della società.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Riba - 2 mesi fa

          concordo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 2 mesi fa

      @Junior, bravo. Aggiungo che sarei partito con un 3421 con Soriano e Baselli dietro al gallo. La difesa con Berenguer nullo in copertura era troppo scoperta. Meitè cercava di tamponare ma lasciava buchi in mezzo. Ansaldi non avrebbe garantito velocità ma esperienza si

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. byfolko - 2 mesi fa

    Bah…dico solo che la nostra fortuna è il campionato a 20 squadre, dove, gira e rigira, 3 formazioni più scarse di noi ci sono sempre. Continueremo a vivacchiare nel limbo, Cairo a farsi i soldi, e noi a bestemmiare ed imprecare. Come faccio io da anni. Bah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 2 mesi fa

      Alla fine i commenti come il tuo sono sempre i più sensati e veri…gli altri fanno parte della solita sceneggiatura che va in onda tutti gli anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 2 mesi fa

      Già. Di sicuro i numeri finora dicono questo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. miele - 2 mesi fa

      Come si suol dire: questa è la cruda verità. Il resto, chiacchiere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Purtroppo oggi sono emersi tutti i punti deboli e i problemi della rosa.
    Izzo tanta grinta ma non gli passate la palla: con i piedi non sa gestirla.
    Moretti: senza sostituto e purtroppo gli anni passano.
    Ola Aina: passaggi e cross non sono il suo punto di forza… capisci perché Sarri lo manda in Italia a studiare.
    Baselli: mooollle, non un contrasto vinto, impalpabile; ormai una promessa non mantenuta
    Rincon: senza piedi, lento, non contrasta, si mangia pure 2 gol ma riesce a farsi ammonire.
    Berenguer: basta che non gli chiedete di marcare… é l’unico però rimasto che salta l’uomo.
    Zaza: ancora troppo fuori forma; siamo a fine settembre: che atleti/professionisti sono?
    Mazzarri: più confuso che persuaso, oggi sbaglia quasi tutto: formazione, tattica, cambi (perché fuori Meitè?).
    C’è ancora, tanto, tantissimo lavoro da fare…e con l’Atalanta?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. roberto.64 - 2 mesi fa

    Non serve commentare.
    Ma vedendo la partita di oggi e l’inizio del campionato una riflessione va fatta : allenatore scarso. Società inesistente. Calciatori senza impegno e con poche motivazioni.

    I tifosi cosa possono fare.

    Ci sono degli allenatori giovani con idee innovative che potrebbero provare a cambiare questa squadra con giovani o vecchi, campioni o brocchi.
    Ma con una societa che cambia bricola e incassa.
    Non risolvendo le problematiche che durano da diversi anni.

    Sono incazzato che figure di merda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-2746537 - 2 mesi fa

    Questa squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Santin - 2 mesi fa

    Un allenatore non può e non deve adattare giocatori a un modulo da lavagna, ma far rendere al meglio quelli che ha, sfruttando al massimo le loro caratteristiche. Ma Berenguer sarebbe un terzino? Rincon un regista? Mazzanti un allenatore? Se quest’Ultimo lo è, allora dalla prossima partita vedremo dei cambiamenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Mav - 2 mesi fa

    Non è l’allenatore antico è la squadra che è troppo scarsa , Meité Aina nkoulou belotti Baselli sono giocatori mediocri non giocherebbero nelle prime 10 squadre di A inutile girarci intorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 2 mesi fa

      Sei ridicolo e piagnucolone, dovresti tifare giuve o sei un bimbo viziato di 12 anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-2746537 - 2 mesi fa

    Questa squadra mi fa letteralmente pena!! In 5 partite 5 punti non esprime nessun gioco con un allenatore che si fissa solo con il 3-5-2 senza calcolare alternative!! Abbiamo venduto Ljiaic unico che poteva inventare qualcosa o comunque unica alternativa a Iago!!! Con le grandi squadre mentalità da provinciale senza provare nessun tentativo di vincere!! Mi dispiace Mazzarri rappresenta un vecchio calcio che non ci porterà da nessuna parte!! Persino il Bologna ha vinto con la Roma!! Non sopporto un allenatore che non sa cambiare modulo!! Fortuna la presenza in serie A di qualche squadra mediocre!! Prossimo anno voglio un allenatore con nuove idee!! E poi questa storia della panchina corta la dica da in altra parte!! Classico uomo aziendalista che accetta tutte le scelte del boss!! Che brutta stagione ci aspetta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. coach53 - 2 mesi fa

    Vedo che comincio a non essere più il solo a definire Mazzarri allenatore antico di calcio antico: difensivista, palla lunga e pedalare o meglio: che là davanti si arrangino io non tempo (eufemismo per dire io non sono capace) di insegnare schemi di possesso palla e verticalizzazioni. Bene. Aspettiamo e vediamo se e quando verrà sostituito …con GPV (segniamocela questa -:))

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lagarto - 2 mesi fa

      Beh la realtà era da sempre evidente: se continui con le scommesse e non con le certezze illudi i tifosi (buona parte, non tutti) ma risultati non ne farai mai.
      Se Mazzarri è stato messo alla porta da una squadra di basso calibro in Inghilterra, mi puoi dire che speri si riprenda, ma chi l’ha menata che era un fenomeno e che si fidava di lui ha messo la testa sotto terra. Idem per elementi spacciati per fenomeni e che nella squadra da cui provengono scaldavano la panchina e che qui sono stati incensati come quelli che ci avrebbero portati in Champions.
      La storia non cambia, ora i filo Cairo la meneranno fino a marzo con “il nostro campionato comincia domenica” e “se le vinciamo tutte possiamo ancora andare in Uefa” accompagnate da lamentele peggio della tragedia greca sugli arbitri, la sfiga ecc ecc. Ed il prossimo anno ricominceranno che siamo da Uefa, che chi non è d’accordo è della juve ecc ecc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. silviot64 - 2 mesi fa

        Giusto . Condivido. Ormai è una consuetudine

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Torissimo - 2 mesi fa

    Il 6 a Belotti è generosissimo. Per il resto squadra mediocre, fanno eccezione solo Meite, Sirigu e Nkoulu, che ha comunque giocato male oggi. Per il resto non c’è da stupirsi. Fuori Falque e perso Ljajic il tasso tecnico della squadra è molto basso. Male anche Edera e Parigini, palle perse a ripetizione, mi paiono molto sopravvalutati. Va bene che il campionato italiano è talmente scarso che anche con questi si arriverà comunque comodamente tra i primi dodici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. granata - 2 mesi fa

    Prestazione allarmante. Mancanza di personalità e di gioco. Qualcuno salva Berenguer (spero solo per quello che si è intravisto nel secondo tempo), che però nella fase difensiva è stato un mezzo disastro (tutta colpa sua il secondo gol del Napoli). Berenguer è a volte appariscente, ma mai concreto, ricorda maledettamente Martinez. Che dire? L’ anno scorso scrivevo che al Torino c’ erano tre giocatori insostituibili: LjaJic, Iago Falque e Belotti. Lo ribadisco: la partenza di Ljajic e l’ assenza di Iago Falque oggi hanno pesato enormemente. Si è spenta la luce completamente. Manovra inesistente, non un solo tiro che abbia impegnato il portiere del Napoli in 90′. Quando si hanno davanti giocatori potenti come Belotti e Zaza bisogna saperli rifornire. Ma, come è già accaduto contro l’ Udinese, non c’ è stato un solo cross, un solo angolo, un solo passaggio filtrante per vie centrali per i due attaccanti. Squadra spesso spaccata in due; ma che partita ha preparato Mazzarri? Insistere su Berenguer e Baselli mi sembra un vero azzardo: il primo non sa minimamente difendere, il secondo non sa minimamente sacrificarsi nel gioco oscuro e pesante del mediano. E’ un regista (e nemmeno dei migliori) e non sa fare altro. E poi l’ incredibile idea di sostituire Meitè, il meno peggio del centrocampo. Insomma se le premesse sono queste, la vedo dura per il Toro e per Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlin - 2 mesi fa

      Spero non mangi il panettone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riba - 2 mesi fa

        anch’io

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 2 mesi fa

    Difesa: tutti 4, societa’ 4
    Non ci siamo, non ci siamo a puntare ancora un anno su Moretti (rovinandogli pure la carriera, l’anno scorso e’ stato un regalo di madre natura, che non ne regala due).
    Non ci siamo con l’invenzione di N’Kolou che rendeva MOLTO meglio laterale piuttosto che centrale, da punto fisso e’ diventato anche lui un cappellatore internazionale. Izzo mi piace, ma ha bisogno di due co-primari buoni. Lasciamo perdere che si sapeva che Bonifazi e Lyanco non sarebbero mai guariti. Calciomercato in difesa scandaloso.

    Centrocampo: 4, societa’ 4
    Che Baselli fosse scarso forse se ne sono accorte anche le altre squadre ormai, nessuno ha offerto un 30M come per Zappa. Comprare Rincon e’ stata una follia, confermarlo con la Fiorentina che l’ha sondato e’ diabolico.
    Nulli. Meite unico vero solido colpo di mercato che viene sostituito, come se WM togliesse solo quelli buoni via dal campo. Soriano non pervenuto e siamo alla quinta, un mese e mezzo di preparazione con mister e squadra.

    Laterali: voto 5 ; societa’ 4
    Ma dove vai con un laterale e mezzo titolare, Ansaldi sempre rotto (un altro Obi) e prendi solo Aina (nota positiva cmq, ma prestito per farlo crescere non per i nostri sogni di gloria). Insiste su Berenguer, che ha anche giocato OK oggi, ma non e’ un terzino. Nota dolente: non fai giocare un Parigini a mille, cmq stiamo parlando di attaccanti.
    Se compravano SOLO e SOLAMENTE un Laxalt, un Fofana, un Lazzari, un Gervinho pure al posto dei vari fantasmi chiaramente non buoni in difesa (Bremer, Didji) o di un inutile Zaza a quest’ora avevamo qualche punto in piu’ e almeno tiravamo in porta.

    Attacco: giocatori: 5; societa’ 4
    Che c’azzecca Zaza con il Gallo, ce lo si chiede da quest’estate, senza Iago siamo persi, senza il mocciosetto Serbo abbiamo perso impredibilita’, gioco, calci piazzati, corners, rifornimenti tra centrocampo e attacco.
    Le partite migliori di WM l’anno scorso furono proprio con Ljacic in campo, Soriano e’ il sostituto? Non pervenuto. Non nominatemi Baselli che dovrebbe giocare in serie B.
    Gallo che si allarga (ordini di WM, non e’ possibile) in fascia…
    Edera lasciato in panchina quando sarebbe il perfetto sostituto di Iago.
    Zaza e’ il sostituto del gallo, non il co-primario, il Gallo non segna per un’ora? Metti Zaza. Edera non ce la fa? Metti Parigini.

    Allenatore: 4; Societa’: 6
    Mi aspettavo di piu’ da WM, mentre la societa’ pare averlo accontentato, di WM l’ossessione alla rosa corta, il tentativo di cambiamento di ruolo di N’Kolou e di Berenguer: la scommessa e’ persa per ora e abbiamo rifatto tre quarti di una squadra che era fatta per Miha, dal solo attacco alla sola difesa, e peccato che stiamo anche prendendo un pacco di goals.
    Senza poi menzionare Ljacic, chiaramente fatto allontanare dal mister.

    Non ci siamo, se WM e’ ancora buono cambiera’ qualcosa (guai a vedere Baselli e Rincon assieme, perdi un uomo a centrocampo; guai a vedere Zaza e Gallo assieme; guai a vedere i ragazzini in panchina, gente che ha la fame vera), se non e’ buono rassegnamoci alla solita annata da 10o posto, o anche peggio, perche’ appunto Spal, Parma hanno gente con + fame e portatori di palla eccellenti, la Samp e’ meglio, la Fiore pure, persino il Sassuolo quest’anno ci puo’ battere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. rosario.pac_427 - 2 mesi fa

    il bologna ha surclassato la roma che ha vinto solo con noi il chievo vince con l’udinese….col napoli non siamo esistiti traete voi le conclusioni…..squadra da inquadrare …speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. renato - 2 mesi fa

      Il Chievo perde con l’Udinese e la Spal ha perso solo con noi. Non è una gran consolazione, voleva essere soltanto una precisazione…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. renato - 2 mesi fa

      Scusate, ho dimenticato Fiore – Spal…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Torello_621 - 2 mesi fa

    Berenguer è l’unico ad avere saltato degli avversari e si è procurato il rigore, francamente mi pare che la sufficienza se la sia guadagnata in mezzo al vuoto assoluto di oggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      soprattutto in un ruolo non suo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ospunda - 2 mesi fa

      Sì, peccato giochi in un ruolo non suo in un sistema in cui i laterali devono principalmente saper difendere. Fosse esterno in un 4-4-2, sarebbe già un’altra cosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Toro71 - 2 mesi fa

    Spero che mercoledì a Bergamo con l’Atalanta Mazzarri cambi qualcosa e metta in campo quelli più in forma. Deve avere il coraggio di mettere Edera e Parigini che corrono e hanno lo spirito granata e in difesa Bremer per Moretti ormai alla frutta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 2 mesi fa

      Dello spirito Granata ce ne facciamo ben poco… Edera e Parigini giocano poco perché più scarsi degli altri… Non basta aver fatto la trafila nelle giovanili per essere da serie A… 30 anni fa in media un paio di ex primavera diventavano forti per giocare ma sono oramai anni che non è più così…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renato - 2 mesi fa

        Edera più scarso di chi? Di Berenguer per caso??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. user-13987348 - 2 mesi fa

    Ma quando segneremo se nessuno tira in porta abbiamo problemi in avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. halbert883 - 2 mesi fa

    Aina, Meite, Nkoulou: già stanchi? I tre fenomeni fanno pena!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. user-13965096 - 2 mesi fa

    spero che la tua sia ironia…. lerda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. granatadellabassa - 2 mesi fa

    In verità qualche buono spunto da parte di Meitè e Berenguer si è visto. Assolvo i due attaccanti che non sono stati mai serviti adeguatamente. Ma il resto della squadra non ha alibi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Mav - 2 mesi fa

    Bisogna cambiare allenatore ormai questo sta sulle balle a tutti , propongo Lerda che pratica un 352 da favola ed è libero !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thranduil1981 - 2 mesi fa

      Condivido assolutamente… il continuo scaricare il barile prima sulla pioggia, poi sul caldo, poi sul campo, poi sui giocatori e mai su se stesso e` vomitevole. Oltre ad esprimere un concetto di calcio ormai ultra surclassato… wm… Adem serviva eccome.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Max63 - 2 mesi fa

    Si vedeva sin da subito che il modulo non era ok.
    Con gli esterni attuali necessitava a mio avviso passare ad un 442 capace di mantenere gli equilibri. Aima e Berenguer assieme non va bene. Inoltre nn capisco perche WM gli ha messi dalla parte del piede sbagliato.
    Questa volta WM non è stato all’altezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. user-13965096 - 2 mesi fa

    avevamo assenze importanti ma oggi inguardabili. baselli pietoso, difesa penosa, unico a far vedere qualcosa berenguer. anche quest’anno non andremo in Europa. tutte vanno forte, in piu qualche sorpresa tipo Sassuolo che ha già il doppio dei nostri punti. e mercoledì si busca di nuovo. cazzo che rabbia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Pazko - 2 mesi fa

    Allo Stadio dopo l’errore che ha causato il primo gol, e dopo che il Napoli ha attaccato fino al secondo gol, si è capito che non eravamo in campo e non potevamo dare fastidio ai napoletani. Non un tiro in porta nel primo tempo, nel secondo la bella azione del rigore, finalmente ben tirato, poi il Napoli ha di nuovo preso il pallino in mano e non c’è stato nulla da fare. Troppo debolì e ammosciati. Per i voti, sono abbastanza d’accordo su tutto, darei 4 per questa partita a Mazzarri perché non può presentare una squadra senz’anima e senza un gioco decente e ordinato, almeno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Leo - 2 mesi fa

    No comment. La squadra rispetto allo scorso anno non è migliorata e la malnata idea cairota di comprare un doppione di Belotti per consentirne la vendita “quando capita l’occasione” ha già fatto parecchi danni. Belotti e Zaza non possono giocare insieme MAI. Oggi il Gallo ha dovuto fare quasi da ala dopo che lo stesso Zaza aveva provato a farlo inutilmente. Unica speranza è un 3-4-2-1 con Belotti unica punta, con buona pace di Cairo & Petrachi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. renzo1940 - 2 mesi fa

    per me la squadra è da 11 o 12 posto l’allenatore ci capisce poco e la dirigenza fa pena. si salvano solo sirigu e belotti tutti gli altri fanno pena. sono stufo di essere preso per i fondelli dalla dirigenza e dall’allenatore!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. user-14014554 - 2 mesi fa

    Quello che non mi va giù sono i primi 25 minuti, si può perdere ma non si può perdere in questo modo.
    Non siamo entrati i campo nei primi 25 minuti e qu esto succede sempre ogni anno quando si incontra il Napoli. Non capisco il motivo, sono i giocatori che hanno paura. mazzarri cmq si è incazzato e parecchio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 2 mesi fa

      mazzarri e il padre di questa disfatta.se ogni partita regali i primi tempi nn sempre poi recuperi.centrocampo lento di suo gia..e lui mette zaza e belotti davanti in piu berenguer che nn sa difendere?oppure pensava di martellare il napoli nella sua meta campo stile barcellona?mazzarri oggi ha fatto una delle piu grandi figure di merda che il calcio ricordi.si puo perdere si..ma ci sono modi e modi e questo nn e un modo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Pesce - 2 mesi fa

    Berenguer non può e non sa difendere: riguardare il gol di Verdi (tutta l’azione da quando Verdi prende palla a metà campo e la scambia con Maertens)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. policano1967 - 2 mesi fa

    grandi squadre?il napoli va a genova e viene asfaltato dalla samp pochi giorni fa e viene a torino e fa cio che vuole.nn ti viene l idea che i nostri mister che vengono asfaltati puntualmente commettono gravi errori.la roma viene da noi e vince mentre soffre dappertutto?l l ambiente da noi e marcio dalle fondamenta oppure ci sono mster che nn sanno dare le giuste motivazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. plexy67 - 2 mesi fa

    La valutazione di Berenguer,completamente sbagliata,avrà fatto fatica a mettere in pratica quello gli diceva Mazzarri(anche lui ne ha di colpe)ma l’unica azione che ha procurato il rigore è la sua,ma andate a fare altro va….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. user-13651922 - 2 mesi fa

    andiamo in serie B…vedrete…ricordate cosa ho detto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gior_425 - 2 mesi fa

      Piuttosto ricordati tu di andare affanculo… mi raccomando

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giancarlo - 2 mesi fa

      Per fortuna in serie A c’è di peggio, ma temo non sia il caso di esaltarci oltre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mav - 2 mesi fa

      Vattela piglia’ ner culo gobbo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. mirafiori64 - 2 mesi fa

      ma vai a cagare scemo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Pesce - 2 mesi fa

    Per me Mazzari è da 5: Contro Maertens, Insigne, Verdi e Callejon, tutti piccoletti velocissimi non puoi schierare Moretti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. lucapecc_908 - 2 mesi fa

    Nessun commento sui singoli, la squadra non è mai scesa in campo e il Napoli è parso almeno tre categorie sopra di noi.
    Se sugli esterni schieri due giocatori offensivi che non aiutano e in mezzo davanti alla difesa uno che vaga, non puoi pensare che i tuoi tre difensori centrali reggano negli spazi nell’uno contro uno Insigne, Martens , Verdi e poi Callejon.
    I punti persi sono quelli che ci hanno rubato con Roma e Udinese e quelli che potevamo prendere nel secondo tempo a Milano. Oggi il Napoli ha strameritato, speriamo di far qualcosa merc0ledì, se no più che guardare avanti dobbiamo guardarci dietro..alla faccia di quelli che dicono che durante il campionato i torti arbitrali si pareggiano, ma quando mai…
    Lottare e soffrire, non possiamo fare altro anche quest’anno. D’altronde questo è il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. ddavide69 - 2 mesi fa

    Cinque partite con dei primi tempi inguardabili, quando si cambia registro? Quando si cresce? Invece siamo più che una certezza quando dobbiamo perdere perdiamo. Squadra senza palle. L opposto dello spirito TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 2 mesi fa

      Giusto, 5 partite con primi tempi inguardabili, se questo appeoccio non è colpa del mister di chi è?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        Certo. Compresi i giocatori senza palle, sembra che di perdere malamente ed essere ridicolizzati non interessi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Toro71 - 2 mesi fa

    È inutile farci illusioni con le grandi squadre non siamo ancora all’altezza. Ciò che però fa riflettere è l’approccio alla partita. Ogni anno il Napoli viene a Torino e ci asfalta. È allucinante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Ospunda - 2 mesi fa

    Il Napoli ci è superiore e se gli si spiana la strada fin dall’inizio difficile pensare di fare risultato.
    Difficile valutare singolarmente. La difesa oggi evidentemente male, ma, anche a centrocampo, non si può vivere di solo Meité, anche oggi peraltro il meno peggio in una giornata da dimenticare in fretta.
    Vediamo di rifarci, la prossima è tra poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. lello - 2 mesi fa

    Partita difficile. Tante assenze. Forse contro certe squadre non sarebbe male iniziare con 4 Difensori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    Squadra moscia, che è la cosa peggiore per un tifoso del Toro.
    Il loro terzo gol è allucinante per come lo abbiamo preso arretrando mentre eravamo in contropiede…
    Moretti non merita di lasciare questo ricordo. Non ce la fa più, meglio far maturare Bremer in campo anziché in panchina.
    Baselli è meglio perderlo che trovarlo. Ne fa una buona ogni 7/8 partite.
    Meglio Belotti ma non mi sembra che questo diciamo gioco lo esalti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Simone - 2 mesi fa

    Il 6 al gallo assolutamente immeritato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Kathmandu Granata - 2 mesi fa

    Se Zaza non e ancora in formissima perche non provare a mettere un giovane vicino a Bellotti? Magari ce piu movimento…la davanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Mix_1 - 2 mesi fa

    Basta con moretti titolare, ha quasi 40anni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Kathmandu Granata - 2 mesi fa

    il nostro centro campo Baselli Rincon e Soriano va piano ma non lontano…siamo messi alla grandissima…sarebbe interessante vedere Lukic in alcuni contesti e una provocazione ma offriamo un piatto di amatriciana a Cassano lo prendiamo a zero e lo facciamo entrare a 10 dalla fine magari anche da fermo risce a metterla sugli attaccanti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. csko69 - 2 mesi fa

    oggi tre passi indietro, come i gol subiti…l’impressione che avevo di una squadra più compatta si è sfaldata al primo pasticcio difensivo e contro una squadra che sa giocare davvero bene…nessun catastrofismo, per carità, ma quanto, quanto lavoro ancora da fare, mister…SEMPRE FORZA TORO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. ddavide69 - 2 mesi fa

    Siamo una squadra senza palle. Prima ancora che carente sotto il profilo tecnico. nostre

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy