Le pagelle di Torino-Udinese 0-1: Quagliarella inconcludente, si salvano in pochi

Le pagelle di Torino-Udinese 0-1: Quagliarella inconcludente, si salvano in pochi

I voti del match / Padelli evita il crollo anticipato chiudendo bene su Edenilson, la pausa natalizia arriva al momento giusto

Il Torino esce sconfitto, nonostante la superiorità numerica nella ripresa a causa dell’espulsione – giusta – di Molla Wague, e chiude l’anno tra i fischi del proprio pubblico. Si salvano in pochi, Padelli è tra i migliori in campo e questo la dice lunga sulla prestazione fornita dai ragazzi di Ventura.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-UDINESE

PADELLI 6.5: torna tra i pali, a seguito delle rotazioni stabilite ad inizio anno tra campionato e coppa, e questa volta non sbaglia, anzi. Para bene quando Perica lo impegna con una conclusione rocambolesca, poi sbarra la strada agli avversari nell’80% dei casi. Evita il crollo generale ad inizio ripresa, chiudendo in maniera precisa su Edenilson.

BOVO 5.5: il centrale granata fatica e non poco a trattenere gli avversari che passano dalla sua parte. L’intesa con il compagno Jansson certamente non può essere la stessa che ha con il capitano Kamil Glik, ma questa sera il numero 5 granata non vince neppure un contrasto e sbaglia 25 passaggi su 32 (st 25′ MAXI LOPEZ 5.5: entra in campo per fare la differenza a gara in corso, ma questa volta non ci riesce)

JANSSON 5.5: torna titolare in campionato, la torre svedese vince diversi contrasti di testa, ma spesso e volentieri pecca di precisione in fase di ripartenza. Insicura la chiusura ad inizio ripresa, quando prolunga all’indietro per Padelli, mettendo in seria difficoltà l’estremo difensore granata.

MORETTI 5: il centrale romano ha bisogno di rifiatare e la pausa natalizia, in tal senso, arriva nel momento giusto. Nelle ultime uscite è apparso irriconoscibile ai più: sbaglia in occasione del gol e in generale patisce e non poco un avversario come Perica.

ZAPPACOSTA 6: parte forte, corre avanti e indietro sulla corsia di destra e spesso e volentieri mette in difficoltà la difesa avversaria con i suoi cross. Due contrasti vinti e 89% di passaggi azzeccati: il paragone con il collega Bruno Peres è sempre azzardato, ma in questa occasione non fa rimpiangere più di tanto il brasiliano.

BENASSI 6: parte bene, mettendo in campo un discreto dinamismo, unito ad una precisione invidiabile. Il centrocampista classe ’94 contribuisce con un potenziale assist all’unica occasione granata del primo tempo e in fase di impostazione azzecca l’81% dei passaggi (st 18′ ACQUAH 5.5: entra in campo, dovrebbe mettere gambe e polmoni per aiutare i suoi, ma tutto ciò sembra sia rimasto in panchina).

VIVES 6: 91% di passaggi riusciti, è lui il giocatore più preciso in campo. Il regista granata tenta in tutti i modi di far ragionare la squadra, ma questa sera i compagni di squadra non sembrano in grado di recepire i suoi dettami.

BASELLI 5.5: impreciso e scoraggiato, questa sera il giovane centrocampista non riesce ad incidere sul match. Anche per lui la pausa arriva nel momento giusto e sarà utile per ritrovare forza, fantasia e lucidità.

MOLINARO 5.5: paga probabilmente la fatica accumulata in stagione, sono infatti 14 le presenze per terzino granata tra campionato e coppa. Sbaglia il 32% dei passaggi e la squadra ne risente (st 12′ AVELAR 6: mezzo voto in più a mo’ di incoraggiamento. Il laterale mancino è tornato dopo un brutto infortunio, una sufficienza che vale come buon proposito per il futuro).

QUAGLIARELLA 5: 9o, forse di più, come la paura di segnare. Il bomber granata non si sblocca e l’anatema dell’ex (quasi) gli si rivolta contro. Inefficace e a tratti dannosa la sua presenza in campo, un po’ come una stufa in piena estate…

BELOTTI 5.5: corre e scalpita, cerca spesso la porta avversaria e aiuta la squadra a tenere alto il baricentro. In ogni caso, anche questa non va a segno: e non c’è peggior difetto per un attaccante…

43 commenti

43 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    La brutta prestazione contro l’Udinese è figlia della disfatta nel derby. Dopo la débâcle con il Carpi è come se il Toro, dopo aver toccato il Paradiso, fosse sprofondato in un lungo tunnel che conduce all’Inferno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …poi alla fine dell anno magari si va in Europa…e tutti sul carro…come i bambini…come gli ovini…con le scarpe ancora sporche di merda…li riconoscerete dall odore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …forse però sarebbe meglio ignorare i piangina-splamerda…che si aggirano sul TORO come sciacalli e spuntano fuori come funghi appena il TORO è in difficoltà…peggio dei gobbi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    INVITO TUTTI AD IGNORARE PAPA NANO FORSE SE NON SE LO INCULA NESSUNO, VA A ROMPERE I COGLIONI SU UN ALTRO SITO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ObiWan - 2 anni fa

      è quasi come sperare che il VATE cambi modulo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        Sic! hai ragione…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ddavide69 - 2 anni fa

    Personalmente ringrazio il mister per cio’ che ha fatto in questi anni
    e ringrazion con lui la società che quest’anno ha fatto innesti miranti
    a far crescere il gruppo.

    Detto questo , non sono soddisfatto di questi continui alti e bassi (anche nelle passate stagioni)

    e penso che un allenatore e un gruppo che si rifiutano di vedere questo significa che

    o l’allenatore non è piu’ seguito dal gruppo oppure questo modo di giocare non funzione piu’.

    In entrambi i casi o si cambia mentalità o si cambia allenatore

    che oltre a non essere simpatico pare non imparare dai propri errori .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ObiWan - 2 anni fa

    Certa gente non merita neppure di essere insultata, e non parlo certo dei contestatori che hanno tutto il diritto di contestare ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …questa squadra ci ha fatto risorgere dalla serieB e dopo 20 anni ci ha portato in Europa i piangina-spalamerda che fanno ? …alle prime difficoltà gli girano le spalle…mah che tristezza…peggio dei bambini…peggio degli ovini…

    …questa squadra come minimo…e dico come minimo…dopo averci portato da Lumezzane a Bilbao si merita il nostro sostegno…troppo facile tifare quando le cose vanno bene…ce la fanno anche i bambini…anche gli ovini…ma in teoria il TORO dovrebbe essere un altra cosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …ecco che il TORO che è in difficolta e i piangina-spalamerda che fanno ? …escono dalle tane e si avventano sul TORO come degli sciacalli…io capisco i gobbi o le strisciate…ma noi siamo il TORO…e quello striscione in curva NON VI LASCEREMO MAI o lo si capisce o meglio stare a casa a bagnare il divano o andare a vedere i gobbi…poi alla fine dell anno…come l anno scorso…e quello prima…si tireranno le somme…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …Padelli 7…ha salvato il TORO da almeno atri 2 goal…
    …Vives 6,5…Belotti 6,5…avessero messo in campo tutti la loro grinta probabilmente la partita nn si perdeva…detto questo siamo a metà classifica con una partita in meno…quindi mettersi a piangere adesso non serve a nessuno…serve solo agli avversari…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pazko - 2 anni fa

    Tutto vero e tutto giusto quello che è scritto in tutti i post. Non mi è solo piaciuto che dopo 2 MINUTI sia uscito dalla curva un coro TIRATE FUORI LE PALLE . Che senso aveva a imitò artista, io li sostengo per tutti i 90 minuti, non li stronco subito mettendoli in agitazione, otre ai vari cartelli (GIUSTI AMCHE LORO) con riferimenti al derby di Coppa. Dobbiamo sempre ricordarci he i giocatori della rosa zone MEDIOCRI, e riescono a fare buone partite con l’organizzazione di gioco. Solo con grinta e attribuì, puoi fare una bona partita ma poi i valori escono . Sono uscito dallo Stadio al 90mo, perché ho realizzato che anche se ci davano mezz’ora di extra- time non avremmo mai segnato! Speriamo alla ripresa di ritornare a ragionare tutti quanti rendendosi conto della forza effettiva della squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Puliciclone - 2 anni fa

    Capisco che a Cairo questo possa far dispiacere ma adesso deve essere chiaro a tutti, protagonisti compresi anzi proprio a loro bisogna farlo capire: NON SIETE FORTI! SIETE MEDIOCRI! SIETE SCARSI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. claudio sala 68 - 2 anni fa

    Cairo deve mettere mano al portafoglio a gennaio con un solo innesto di qualità a centrocampo .
    Per il resto è una squadra che ha paura di sbagliare mentre invece dovrebbero giocare con più serenità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. claudio sala 68 - 2 anni fa

    Speriamo in un innesto di qualità a centrocampo. L’anno scorso è bastato maxi lopez per fare qualcosa in più. Per il resto quest’anno abbiamo fatto resuscitare tutti i morti quindi ridimensioniamo gli obiettivi con la salvezza poi a fine anno tireremo le somme. Saluti a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lupo - 2 anni fa

    giochiamo di rimessa anche contro l’udinese!!!…fantastico!!!!!bisogna essere dei geni del calcio……quando capira’ che ci serve anche fosforo a centrocampo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. davant71 - 2 anni fa

    Ma a voi oiace come gioca il Toro?
    Sempre tutti nella ns meta campo dietro la linea della palla.
    Ma gli attaccanti come fanno a segnare se giocano sempre a 60 metri dalla porta.
    Bisogna PROVARE A GIOCARLE LE PARTITE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. FLAGHI - 2 anni fa

    Concordo solo il voto a Padelli, per il resto solo insufficienze, non più di 5 però, Quaglia anche 4, male anche Baselli, Vives, Molinaro etc..
    Il problema fondamentale è di mentalità passiva, non tanto di singoli, non si può giocare di rimessa in casa contro l’ Udinese, e in più senza ripartire quasi mai.
    Chi si aspettava una reazione come me è rimasto profondamente deluso.
    Credo che Ventura debba cambiare assolutamente qualcosa, con questa passività faremo ben poco, resto convinto del valore della rosa ma serve almeno una mentalità più attiva e maggiore determinazione, voto al mister 2..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. WGranata76 - 2 anni fa

    Quando ha messo una punta in più con loro in 10 stavamo per prendere gol… ridicolo quanto siamo prevedibili.
    Il regista nel calcio è sempre servito, poche balle…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Placebo75 - 2 anni fa

    Passato il centrocampo, non c’è uno straccio di barlume di gioco, tutto improvvisato. E questo preoccupa molto più delle sconfitte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. fgbomp - 2 anni fa

    Non servono molte disquisizioni: passaggi sbagliati, cross sbagliati, rilanci del portiere sempre appannaggio degli avversari,stop sbagliati, passaggi indietro, zero tiri in porta, difesa non più imbattibile, cambi sbagliati: dove è sparita la squadro delle prime giornate che aveva illuso addirittura della zona champions?
    Come si fa a perdere in casa con l’Udinese, che poteva farne anche tre e non ci sarebbe stato da discutere (a parte l’arbitro incompetente).
    Mi dispiace per Bellotti che è stato l’unico a dannarsi, ma qui gli attaccanti nonsegnano più..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. lupo - 2 anni fa

    …beh..sapete..giocando sempre e solo in un solo modo…per gli avversari non e’ poi cosi’ difficile…bloccate le ali…i difensori si passano la palla per dieci minuti..poi pressati lancio in avanti alla speriamo in qualcosa…vedo giocare in questo modo da sempre e mi sono stufato..noia mortale…spettacolo inesistente…premetto che oggi la partita non l’ho vist aper scelta..dopo la delusione del derby….ma leggo il giornalista che ha scritto le pagelle che bovo sbaglia il 32 per cento dei passaggi come molinaro….forse perche’ non dovrebbero essere loro a impostare l’azione…non so cosa altro ci vuole a capirlo che ci serve un buon regista che imposti,crei superiorita e inneschi le punte e non solo quel numero assurdo di interditori dai piedi quadrati che abbiamo….nele ultime partite avro’ visto tirar in porta tre volte….nel calcio bisognerebbe anche provare alternative per confondere gli avversari…a evidentemente il mister non la pensa cosi’…su vives posso solo dire che potrebbe andarsene anche domattia,potra’ essere anche uomo d’ordine ma non l’ho mai visto fare una partita da applausi…sul mster dico che sono sempre stato dalla sua,ma giocare cosi male e’ alucinante…sempre allo stesso modo….io alla domenica vado al cinema…voi fate come vi pare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. WGranata76 - 2 anni fa

    Vives 91% di passaggi riusciti… per forza se la passi sempre indietro e solo a 2 due metri…
    Baselli nullo, da 4 altro che..
    Solo Padelli da 7 e Belotti, Avelar da 6, il resto da 5 in giù.
    Il 3-5-2 con stesso sistema di gioco è ormai alla frutta e ci hanno capito tutti, basta pressare e si blocca il gioco.
    Ventura deve cambiare modulo e osare con giocatori nuovi.
    Vives non serve a niente, non illumina o inventa e sa solo interdire, proviamo Prcic che almeno ha i piedi buoni per fare un lancio da 40 metri e l’abbiamo già visto farli in due partite…
    Baselli è spento da 3 partite, non facciamolo montare e mettiamolo in panca a pensare bene cosa vuol dire essere un giocatore forte. Molinaro non ce la fa più e allora perchè non mettere subito Avelar?? Bovo e Moretti sono entrambi stanchi, capisco Pryima che è nuovo nuovo, ma G.Silva??
    Quaglia è nulla,basta dal primo minuto finchè non si riprende una punta in meno e un trequartista in più, ah già sempre Prcic lo può fare e magari anche Baselli se metti anche Gazzi o Acquah in mediana.
    Tutti e ripetto TUTTI gli allenatori discreti cambiano modulo in corsa, per tattica e anche giocatori, pure quelli con squadre mediocri vedi Sinisa che ha un Milan ridicolo,ma a forza di cambiare ora gira. Vedi un Montella che fa vincere di nuovo la Samp.
    Se le cose non girano inutile cristallizzarsi,ma meglio tentare alternative.
    Sveglia Vate e ora capo chino e cenere in testa per cortesia che la crescita con le ultime due prestazioni non c’entrano nulla, quindi scuse e mettere mano alla squadra e in fretta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lupo - 2 anni fa

      wgranata 76 ha scritto tutto esatto sono in pieno accordo…solito gioco,tiki taka difensivo orribile…noia,noia,noia….vives non l’ho mai visto giocare bene,soliti passaggi indietro ….non ne posso piu di un gioco cosi orribile senza tirare in porta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Alberto Fava - 2 anni fa

    No, non ci sto a questa crocifissione.
    Troppo facile scopare con il membro eretto! Troppo facile fare il Tifoso quando tutto va bene.
    Pieno sostegno al Mister alla squadra ed alla società, anzi più di prima almeno da parte mia.
    Poi a fine campionato vedremo, se sarà il caso di cambiare guida, ma cercando soluzioni migliorative.
    Non adesso, Longo non è pronto e si vede benissimo da cosa sta combinando con la primavera, ed in giro non ci sono tecnici all’altezza.
    Oppure vogliamo copiare zamparini merda, o tornare all’era Cairo mangia allenatori?
    Io no, no di certo.
    Quindi ancora una volta pieno sostegno ai nostri colori e forza Toro sia nella buona che nella cattiva sorte!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pingo - 2 anni fa

      C’è Mourinho….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 2 anni fa

        Hahahaha

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Anche io sono contrario all’esonero trovandoci a metà classifica,
      ma nemmeno stare qui ad arrampicarsi sugli specchi e trovare alibi o coccolare i giocatori, hanno ricevuto applausi quando li hanno meritati ora è giusto che si beccano i fischi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Brawler Demon - 2 anni fa

      Pienamente d’accordo su tutto quello che hai scritto.
      Quando si vince, son tutti bravi a battere le mani, quando si perde, tutto d’un tratto, i nostri diventano dei brocchi.
      Certo che Quagliarella, se non segna, è dannoso davvero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Catlina - 2 anni fa

      Il famoso ciule’ cun ‘l piciu due. .fantastico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. fedeltoro49 - 2 anni fa

      Condivido in gran parte ciò che scrivi ma credo che un po’ d’umiltà e di serena autocritica da parte del mister non guasterebbe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. esseti - 2 anni fa

    RDS PIENAMENTE DACCORDO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. davant71 - 2 anni fa

    Imbarazzanti.
    Voto x tutti 5
    Ventura 0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Sarà stata colpa del cartello alla Sisport…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. davant71 - 2 anni fa

    Smettetela di chiamare Vives regista!!! Il 95% dei passaggi li fa indietro.
    Voto Ventura 0.
    Il Toro non gioca piu’ a calcio da diverse partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    A parte i nostri coglioni, qualcosa si è rotto, anche gli anni scorsi passavamo dei momenti no, ma un minimo di gioco c’era, c’era sempre stata una reazione anche sconclusionata ma c’era, adesso il buio più assoluto, abbiamo fatto un tiro in porta in 180 minuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wendok - 2 anni fa

      Tra alcune ore salteranno fuori i soliti del ” i tifosi devono solo pensare a tifare e sostenere ” ( manco fossero dei coglioni lobotomizzati ), la fortuna del toro è solo ventura etc etc.
      Oltre non avere fosforo in meZo al campo, alcuni hanno avuto una involuzione direi quasi inspiegabile ( quagliarella, baselli, glik, …. L ossatura della formazione ). Se tutti girano a mille, il nn gioco di sventura ancora può essere sopperito dalle individualità ( peres, lopez ),…. Ma con queste prestazioni, … Mamma mia …..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. esseti - 2 anni fa

    alla fine del primo si poteva essere sul 2 a 0 senza alibi…. sicuramente utile per il nostro percorso di crescita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Ventura – ZERO – (SECONDO DI FILA, METTETECI ANCHE QUESTO NEI SUOI RECORD)
    Gli altri: 5 vari e qualche 4.
    Tifosi: 2….coglioni grossi cosi. Crepe varie.
    Aspettiamo tempi migliori..un’altra volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Simone - 2 anni fa

    Benassi da 5,altro che 6!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. ikhnos - 2 anni fa

    I soliti errori di Mister Ventura…la vecchiaia si fa sentire! E come!!! Vogliamo fare il campionato di ritorno ancora con lui???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Scott - 2 anni fa

    La precisione di Benassi, ho saputo, e’ invidiata dal barcellona

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Wendok - 2 anni fa

    Io avrei dato il 3 politico a tutti tranne belotti per l i pegno e padelli, meno peggio di altre volte, 6.
    Se il mister mi convoca, alla ripresa lo marco io higuain a napoli,… Tanto credo nel risultato non ci sarebbe una grandissima differenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy