Le probabili formazioni di Benevento-Torino: Niang scalpita per la prima da titolare

Le probabili formazioni di Benevento-Torino: Niang scalpita per la prima da titolare

Verso il match / Il tecnico della squadra granata ha pochi dubbi: Molinaro insidia Barreca

2 commenti

Il Torino sta per tornare a giocare nel campionato di Serie A: dopo le due prime partite nelle quali sono arrivati quattro punti, i granata vogliono continuare a produrre gioco e risultati, a partire dalla difficile trasferta di Benevento. Il tecnico Siniss Mihajlovic non ha molti dubbi da sciogliere, andando verso una sommaria conferma del blocco che ha giocato contro il Sassuolo e che ha vinto per 3-0.

In porta non dovrebbe essere minimamente in dubbio Salvatore Sirigu, mentre in difesa potrebbero esserci dei cambi: sulla fascia destra, De Silvestri dovrebbe essere confermato dopo la buona prova contro il Sassuolo, così come i due centrali difensivi N’Koulou e Moretti. Il primo vero ballottaggio è sulla fascia sinistra, sulla quale Barreca non ha convinto totalmente contro il Sassuolo: potrebbe essere di nuovo il momento di Cristian Molinaro.

Il centrocampo a due dovrebbe essere lo stesso visto contro il Sassuolo, con Baselli ancora in panchina e Obi dal primo minuto, affiancato da un Rincon che scalpita per tornare titolare dopo la buona prova allo stadio Olimpico Grande Torino.

L’attacco, per 3/4 dovrebbe essere confermato: partendo da Belotti, che è intoccabile, anche Ljajic e Iago Falque vanno verso la conferma, avendo dato segnali particolarmente buoni nelle prime due partite. Sulla sinistra, Berenguer va verso la panchina, e salgono le quotazioni di M’Baye Niang, neo acquisto granata.

DI SEGUITO LE PROBABILI FORMAZIONI DI BENEVENTO-TORINO:

Torino (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Rincon, Obi; Falque, Ljajic, Niang; Belotti. All: Mihajlovic

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. dbGranata - 2 mesi fa

    Bene questa formazione, capirei sia Barreca sia Molinaro in campo. Ci sono pro e contro per entrambi, se ogni partita ci sarà un ballottaggio sano tra i due non può che essere una cosa buona, con il vecchietto che non si sfianca e il giovincello che mette la metà delle partite nelle gambe.

    Vorrei cominciare a vedere Lyanco ma mi rendo conto che non può essere questa la partita buona per farlo. Probabilmente si aspetterà la prossima in casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. luna - 2 mesi fa

    Unica variante, metterei Barreca al posto di Molinaro nel caso il campo fosse troppo pesente per preservare Molinaro data l’etù ed i trascorsi da infortunato.
    Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy