Le probabili formazioni di Genoa-Torino: Gasperini valuta il modulo a specchio

Le probabili formazioni di Genoa-Torino: Gasperini valuta il modulo a specchio

Le probabili formazioni / Con il canonico 3-4-3, spazio a Borriello. Diversamente, Tino Costa come valore aggiunto in mediana

Domani sera scenderanno in campo Genoa e Torino, Gasperini ha lavorato a lungo in settimana sulle palle inattive e al momento avrebbe un unico dubbio: 3-4-3 o 3-5-2? 

Il tecnico piemontese potrebbe scegliere di schierare un modulo a specchio, così da obbligare i granata a giocare costantemente sull’uno-contro-uno (soluzione avallata durante l’anno da molti altri tecnici avversari dei granata), chiudendo loro più spazi possibili. Ma andiamo con ordine.

In caso di conferma del canonico 3-4-3, tra le fila genoane vedremo Perin in porta, Roncaglia Burdisso e De Maio piazzati davanti a lui, pronti a difenderlo dagli inserimenti avversari. A centrocampo linea a quattro Edenilson, Rincon, Bertolacci e Bergdich, con al centro del tridente offensivo la punta Borriello. 

In caso di mediana a cinque, invece, sarebbe proprio l’ex Roma a sedersi in panchina, per un attacco formato dall’ex bianconero Iago Falque e Niang. A quel punto il tecnico del Grifone getterebbe nella mischia dal primo minuto i polmoni di Tino Costa, pronto a rafforzare la diga di centrocampo.

DI SEGUITO LA PROBABILE FORMAZIONE DEL GENOA 

GENOA (3-5-2): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Rincon, Tino Costa, Bertolacci, Bergdich; Iago Falque, Niang. All. Gasperini. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy