Le probabili formazioni di Torino-Milan: chance dal 1′ per Cerci tra i rossoneri

Le probabili formazioni di Torino-Milan: chance dal 1′ per Cerci tra i rossoneri

Verso Torino-Milan / Gli uomini di Mihajlovic sembrano indirizzati verso il cambio di modulo, dubbi in mediana. E’ il momento dell’ala di Velletri

4 commenti
cerci, tabellone

Non sono state due settimane facili per il Milan e per Mihajlovic, che dopo 4 sconfitte in 7 giornate ha già visto erodersi parte della fiducia con cui era entrato a Milanello. Per questo la gara contro il Torino può, per i rossoneri, rivelarsi di grande importanza in ottica rivalsa. Ecco perché il tecnico serbo sembra intenzionato a dare una scossa tattica alla squadra, passando dal modulo con il trequartista al 4-3-3. I dubbi, tuttavia, si allungano ai giocatori: a centrocampo c’è ballottaggio tra Kucka, De Jong e Bertolacci, in tre per due posti: molto dipenderà con che spirito Mihajlovic vorrà approcciare la sfida dell’Olimpico, se in maniera più attendista (e allora salirebbero le quotazioni dell’olandese) o più offensiva (situazione che favorirebbe l’ex-Genoa). Davanti sembra arrivato il momento da protagonista di Cerci, l’ex più atteso. Di seguito i probabili undici dei rossoneri:

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio, Antonelli; Kucka (De Jong), Montolivo, Bertolacci; Cerci, Bacca, Bonaventura.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mago Abedì - 2 anni fa

    REDAZIONE!!!! CONTATE BENE!!!!!

    Milan (4-3-3):

    Diego Lopez;
    Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio, Antonelli;
    Kucka (De Jong), Montolivo, Bertolacci;
    Cerci, Bacca, Bonaventura

    Questo è un 5-3-3!!!

    capisco i favori arbitrali, e la confusione tattica di Mihailovic, ma a calcio il dodicesimo uomo è sempre una giacchetta nera, solo nel nostro caso è La Curva!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robert - 2 anni fa

    E’ impossibile vincere !!!Troppi infortunati e mezzi infortunati !!!!Una squadra che perde con il Carpi non può vincere contro una squadra blasonata.Si ripeteranno i soliti scandali arbitrali per aiutare le squadre che hanno speso di più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabrizio - 2 anni fa

    Mettere un giocatore come Cerci, che non ha quasi mai giocato tra le fila rossonere, significa regalare un autogoal per il Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dbGranata - 2 anni fa

    Domani Cerci può anche fare sette gol (magari no eh) ma è chiaro, ormai, che Cairo a Venderlo a tutti quei milioni ci ha fatto un affarone. Un grande giocatore a Torino, con Ventura. Non è mai stato nemmeno l’ombra di un giocatore senza Ventura…
    Ci avrebbe fatto comodo eccome, però ha dimostrato dei limiti tecnici e caratteriali impressionanti… mi spiace per lui, davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy