Le tre sentenze di Atalanta-Torino 0-0: match preparato per il pari

Le tre sentenze di Atalanta-Torino 0-0: match preparato per il pari

Il punto / I granata sono scesi in campo con l’obiettivo di non perdere, ancora una volta prestazione sottotono di Baselli

di Alberto Giulini, @albigiulini

LE TRE SENTENZE

Atalanta BC v Torino FC - Serie A
Non è sicuramente stata una partita bella da vedere quella tra Atalanta e Torino, un incontro che si è chiuso a reti bianche senza regalare particolari emozioni. Per i granata termina così un ciclo iniziale di partite decisamente impegnative, con l’obbligo dunque di iniziare a macinare punti già a partire da domenica. Con le consuete tre sentenze, andiamo a chiudere i discorsi relativi al match di Bergamo evidenziando tre verità che la partita ha raccontato.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13758358 - 2 mesi fa

    finalmente un granata di bergamo!!! ero anche io allo stadio e avevo davanti a me c’erano un papà e due ragazzi inglesi che hanno riso al pietoso spettacolo calcistico offerto da entrambe le squadre!!! detto questo un pareggio a bergamo è grasso che cola in questo momento
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13874355 - 2 mesi fa

    Orobico Granata – Io mercoledì ero allo stadio e non mi sono divertito ma ho goduto comunque del pareggio (con la DEA su questo campo vi assicuro é sempre difficile uscirne indenni). Accetto e persino condivido la logica di prioritariamente non perdere (soprattutto per delicatissime questioni psicologiche), ma ciò che non mi è piaciuta è stata la prestazione di due pedine che dovrebbero essere fondamentali (ma che palesemente sono deficitarie e non consentono ancora il salto di qualità): BASELLI E RINCON. Daniele non ha più un briciolo di fantasia ed inventiva che tanto mi erano piaciuti all’inizio della sua esperienza granata; EL GENERAL non riesce a dare vera aggressività e sostanza alla sua presenza. O Soriano ci dimostra sin da domenica di poter da solo trascinare il centrocampo potremmo anche soprassedere altrimenti saranno solo guai anche in fase costruttiva e perciò realizzativa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renzo1940 - 2 mesi fa

    Non è stato fatto un tiro in porta! altro che europa siamo da decimo o undicesimo posto. Non esiste un gioco e nemmeno una schema. Facciamo pena e sono stufo di essere preso in giro da Mazzarri e dalla società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14003131 - 2 mesi fa

    Credo che Mazzarri abbia fatto bene a puntare alpari mercoledì scorso. Se avessimo giocato aperti avremmo quasi sicuramente perso. L’atteggiamento e l’attenzione ci sono stati da tutti. Non si è proposto gioco e questo andrà fatto nelle prossime 3 partite che sono più abbordabili se si vuole vincere. Per me è molto semplice…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy