Le tre sentenze di Inter-Torino 2-1: da quell’approccio sbagliato, alla variabile tattica

Le tre sentenze di Inter-Torino 2-1: da quell’approccio sbagliato, alla variabile tattica

Il passaggio al 4-3-1-2 l’unica nota positiva della serata di San Siro, condizionata da un approccio completamente sbagliato alla partita, e da una mediana granata mai veramente in palla

3 commenti

LE TRE SENTENZE

MILAN, ITALY - OCTOBER 26: Mauro Icardi of FC Internazionale scores the opening goal during the Serie A match between FC Internazionale and FC Torino at Stadio Giuseppe Meazza on October 26, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani - Inter/Inter via Getty Images)
MILAN, ITALY – OCTOBER 26: Mauro Icardi of FC Internazionale scores the opening goal during the Serie A match between FC Internazionale and FC Torino at Stadio Giuseppe Meazza on October 26, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani – Inter/Inter via Getty Images)

Inter-Torino è una partita che ha lasciato importanti strascichi. Sono moltissimi gli spunti derivati dalla partita dei granata contro i nerazzurri: per la maggior parte negativi, visto che  – sconfitta a parte – il Toro di San Siro è stato il peggiore stagionale, ma anche qualche sehìgnale positivo va registrato, per lo meno su qualche singolo. Ad ogni modo, vediamo quali sono le tre sentenze di Inter-Torino 2-1.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    SE VOGLIAMO ISPIRARCI AL CALCIO INGLESE SAREBBE, A MIO PARERE, UTILE COMPORRE UN INNO DIVERSO, CHE MEGLIO RAPPRESENTI L’ORGOGLIO E LA NOSTRA STORIA. UN QUALCOSA DI SIMILE ALLO STRUGGENTE INNO DEL LIVERPOOL. CHISSA’ DE QUALCHE FRATELLO GRANATA ADDETTO AI LAVORI VORRA’ FARCI UN PENSIERINO…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 1 mese fa

    CONFERMA FRAGILITA’ IN TRASFERTA DELLA SQUADRA. A MIO PARERE OCCORRE UN CORRETTIVO 4.3.1.2.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. VecchiaQuercia52 - 1 mese fa

    Sinisa conosce meglio di tutti noi la condizione fisica della rosa che ha a disoosizione, ma al suo posto io sarei partito con Baselli e Benassi in mediana, pensando magari di cambiarli al momento opportuno, a risultato messo in carniere, per fare rifiatare questa coppia di titolari, con Acquah e Obi.

    Entrambi non hanno garantito né muscoli né qualità.

    Spero che la lezione sia servita anche a lui.

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy