L’esordio di Vittorio Caporale, perno nell’anno dello Scudetto

L’esordio di Vittorio Caporale, perno nell’anno dello Scudetto

Figurine / Il 12 ottobre 1975 il difensore esordiva con la maglia granata, che avrebbe indossato per tre anni tutti ad alti livelli

Caporale, Torino, Scudetto

12 ottobre 1975, seconda giornata di campionato: Torino-Perugia 3-0, tripletta di Pulici; fa il suo esordio in maglia granata Vittorio Caporale. Il difensore era stato acquistato dal Bologna quella stessa estate insieme ad Eraldo Pecci, in un’operazione che aveva visto fare il percorso inverso ad Angelo Cereser, e da questa partita non perse più il posto da titolare nella retroguardia granata. Era, ovviamente, la stagione che si concluse con la vittoria dello Scudetto da parte del Torino di Radice, e Caporale ne fu quindi un grande protagonista.

Prima di essere ceduto al Napoli, rimase al Toro per tre stagioni fino al 1978, durante le quali i granata collezionarono primo, secondo e terzo posto: per lui un totale di 81 presenze ed una rete con la maglia del Torino, con la quale esordì anche nelle competizioni europee.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy