L’Inghilterra fatica, ma vince contro Malta: per Hart ordinaria amministrazione

L’Inghilterra fatica, ma vince contro Malta: per Hart ordinaria amministrazione

Nazionali / Esordio agrodolce per Southgate sulla panchina britannica: 2-0 e fischi finali a Wembley. Un solo tiro ospite, il portiere granata è attento e reattivo

Hart

Esordio positivo, ma nemmeno troppo, per Gareth Southgate: dopo lo scandalo-Allardyce ed il cambio in panchina, il nuovo tecnico ha debuttato alla guida della nazionale inglese questo pomeriggio nel match di qualificazione ai Mondiali 2018 contro Malta. Fischio d’inizio a Wembley alle ore 18.00 per una sfida che ha visto trionfare i padroni di casa e portarsi così a punteggio pieno – con sei punti in due partite – al comando del girone F. Partita decisamente a senso unico terminata con il punteggio di 2-0, reti di Sturridge e Dele Alli: un risultato importante per quanto riguarda i tre punti conquistati ma, considerando anche il valore dell’avversario, non granchè soddisfacente dal punto di vista del gioco; i fischi arrivati dal pubblico inglese negli ultimi minuti non sono infatti stati casuali.

Così come il suo predecessore ad ogni modo, anche Southgate ha deciso di dare fiducia tra i pali a Joe Hart: il portiere del Torino è sceso in campo vestendo la maglia da titolare ed ha vissuto una partita quasi completamente da spettatore non pagante. Pochissimi i pericoli portati dalla squadra ospite, che solamente in un’occasione nel corso del secondo tempo è arrivata al tiro: conclusione che ha trovato Hart ben lucido e reattivo, a deviare il pallone in calcio d’angolo. L’Inghilterra vince ancora senza convincere, il portiere granata non sfigura e porta a casa tre punti fondamentali ed una buona iniezione di fiducia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy