Mihajlovic presenta Torino-Cagliari: “Lavoro come se dovessi rimanere qui 10 anni”

Mihajlovic presenta Torino-Cagliari: “Lavoro come se dovessi rimanere qui 10 anni”

Conferenza stampa / Il tecnico granata: “Dopo la sosta vedremo il miglior Ljajic, al Toro manca ancora la concentrazione per tutti i 90 minuti”

5 commenti

PRIMI BILANCI

Udinese Calcio v FC Torino - Serie A

Domani pomeriggio il Torino ospiterà il Cagliari nel primo anticipo della dodicesima giornata, una sfida importante per i padroni di casa in cerca di conferme e che inseguono il ritorno alla vittoria. In conferenza stampa, il tecnico granata Sinisa Mihajlovic presenta la partita contro la compagine isolana: “Siamo a un terzo di campionato e i valori iniziano a delinearsi. Noi abbiamo fatto troppi pochi punti nelle ultime partite. Affrontiamo una squadra che sta facendo un ottimo campionato un bel mix di giovani talenti e giocatori esperti come Borriello, Isla, Padoin. Noi faremo la nostra partita, mantenendo il nostro spirito e il nostro Dna. Mi dispiace quando del Torino si parla solo per il suo carattere e la sua grinta. Noi abbiamo anche il nostro sistema di gioco, i nostri schemi. Abbiamo il terzo attacco, siamo la squadra che ha fatto più gol su azioni manovrate. Anche chi ci ha battuto non ci ha mai messo sotto. Per cui noi siamo molto più che grinta e carattere”.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. toiomeroni - 4 settimane fa

    sIAMO PARTITI BENE e non siamo ancora una squadra “finita”. Accettiamo anche le sconfitte se giochiamo come Sinisa impone. Umiltà e sacrificio fanno squadra:
    …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. saettadallimite - 4 settimane fa

    MITO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Rombo - 4 settimane fa

    Spero che Sinisa rimanga davvero 10 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. luna - 4 settimane fa

    Se giochiamo senza timori reverenziali, possiamo fare sempre eccellenti prestazioni, non avevamo niente da perdere contro Milan, Roma, Lazio e Fiorentina, poi la paura di accettare la sfida ci ha frenato con l’Inter.
    Non è stato facile ad udine ma siamo riusciti a pareggiare nonostante i soliti due gol presi da palle alte.
    Speriamo di arginare il problema in futuro.
    Domani allo sdadio insieme per sostenere i ragazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Amoon - 4 settimane fa

    Domani contro il Cagliari serve solo vincere per non perdere il treno dell’E.L. Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy