Rossettini presenta Torino-Cagliari: “Un esame importante. E il gol dell’ex…”

Rossettini presenta Torino-Cagliari: “Un esame importante. E il gol dell’ex…”

Conferenza stampa / Il difensore granata: “Dobbiamo continuare a lavorare così, non c’è timore di nessuno. Miha ti dà la scossa con un’occhiata”

Commenta per primo!

Anche il difensore granata Luca Rossettini, in conferenza stampa, ha preso parola in vista di Torino-Cagliari. Il marcatore, anche ex della partita, ha così espresso i propri pensieri: “Per me domani è una partita importante perché abbiamo bisogno di una vittoria, ma non la sento in maniera particolare. Le partite contro le ex squadre le affronto con molta serenità. Mi manca il gol dell’ex, magari…”

“Mihajlovic è un mister che partecipa tanto alla partita, basta un’occhiata alla panchina per avere una scossa. Mi è capitato di avere altri allenatori come lui ed è un fattore positivo, perché in certi momenti della partita fa bene vedere lui e i compagni in panchina molto coinvolti”.

“Ogni domenica è un esame altrimenti non farei questo lavoro. Non c’è però timore di nessuno. Abbiamo preso qualche gol di troppo, ma quello che dobbiamo fare è continuare a lavorare duramente su quegli episodi. Nonostante tutto siamo una squadra che attacca con tanti uomini, ma non si sbilancia quasi mai. Questo è un dato positivo e sono certo e sereno che troveremo le contromisure giuste per evitare errori. Più che timore sentiamo la responsabilità ed è il bello del nostro lavoro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy