Toro, parla Iago Falque: “Presto il rinnovo: ho sposato la causa granata”

Toro, parla Iago Falque: “Presto il rinnovo: ho sposato la causa granata”

DIRETTA TN / Lo spagnolo: “Tutti dobbiamo fare autocritica per quanto accaduto con il Parma, anche io”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

IN CONFERENZA

WhatsApp Image 2018-11-16 at 13.22.57

Dalla sala stampa dello Stadio Grande Torino la conferenza stampa di presentazione del nuovo sponsor Invent. L’incontro, condotto da Ilenia Arnolfo di Torino Channel, vedrà la partecipazione di Iago Falque.

Il giocatore spagnolo sarà a disposizione dei media presenti anche per analizzare il momento del Toro, che affronta la sosta di campionato dopo la sconfitta casalinga con il Parma.

Inizia la conferenza, con il direttore operativo Alberto Barile a fare gli onori di casa. “Invent è un’azienda completamente italiana, nata nel 2006, un’azienda quindi giovane, che ha fatto dell’energia rinnovabile la sua forza. Ci sono piaciuti subito per serietà, organizzazione e prospettive: siamo contenti di averli al nostro fianco per questo progetto che consiste in un’iniziativa interessante per la nostra tifoseria”.

Prende la parola Sante Bortoletti di Invent. “Onorato di entrare a fare parte della famiglia granata. Noi siamo partiti nel 2006 con il primo brevetto nel fotovoltaico e già allora facemmo parlare di noi. Ora presentiamo il nuovo modulo fotovoltaico. Immaginate di poter vedere uno stadio o la facciata di un hotel con una parete che produca energia e allo stesso tempo fornisca un importante effetto di luce. Oltre che essere operativi nel fotovoltaico, lavoriamo in tutta Italia nel campo di luce e gas. Noi oggi presentiamo la nostra ricarica. Come succede per il telefonino, noi abbiamo messo a disposizione di tutta la tifoseria del Torino una ricarica energetica. 4000 kilowattora per chi decide di portare da noi le sue utenze di luce e gas. Insomma, per una famiglia significa non pagare luce e gas per 15/18 mesi. Aggiungiamo che tutta l’energia che noi offriamo è prodotta da fonti rinnovabili”.

Ora, parola a Iago Falque.

Mercoledì, quando siete tornati in campo per il primo allenamento, che cosa vi siete detti e come state vivendo questa pausa?

“E’ una pausa lunga perchè quando arriva un risultato deludente la sosta è più difficile da affrontare. Il mister ci ha parlato subito dopo la partita e abbiamo ricaricato le pile in tre giorni di riposo che sono serviti per dimenticare questa partita. Ora testa a Cagliari: non possiamo guardare tanto indietro”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leoj - 2 mesi fa

    Iago , sei un grande da tutti i punti di vista.
    Ci potresti però dire anche a noi qual’è questa causa granata? grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13719128 - 2 mesi fa

    Le parole sono sempre belle . Ma la mentalità vincente devono darla allenatore e società. Guardate Zaza nella Juve sembrava assatanato , quando entra in campo con noi pare si sia fatto una canna. Poi non mi sembra difficile imitare la Lazio, che dà tutto con le squadre di pari livello o inferiori perdendo sempre gli sconti diretti ma i punti per l ‘Europa li ottiene sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 2 mesi fa

    Nota positiva: la garanzia del suo rinnovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy