Liverpool-Torino: si va verso il tutto esaurito, Ansaldi favorito su Berenguer

Liverpool-Torino: si va verso il tutto esaurito, Ansaldi favorito su Berenguer

Verso il match / Alle 20.30 i granata andranno in scena ad Anfield, due ballottaggi in difesa per Mazzarri

di Redazione Toro News

Amichevole internazionale di prestigio per il Torino, che questa sera alle ore 20.30 affronterà il Liverpool di Jurgen Klopp. Un banco di prova complicato dopo le amichevoli contro Bormiese, Renate, Pro Patria, Nizza e Chapcoense che servirà a Walter Mazzarri per testare la tenuta fisica della sua squadra. Grande entusiasmo in casa Reds: gli uomini di Klopp sono reduci dalla manita rifilata al Napoli e saranno di scena ad Anfield per la prima volta a meno di una settimana dal via della nuova Premier League.

EUFORIA – Si va verso il tutto esaurito. I tagliandi per il match in programma questa sera hanno avuto grande successo e il pubblico Reds ha risposto presente alla prima chiamata stagionale tra le mura di Anfield. Grande affluenza anche da parte dei tifosi del Torino, che hanno approfittato dell’occasione per seguire i propri beniamini in uno degli impianti storici e più affascinanti del calcio moderno. Sono attesi circa 40 mila spettatori per quello che si preannuncia essere un prestigioso antipasto della prima giornata di Premier League, in programma domenica 12 agosto contro il West Ham.

LE SCELTE – Tanti i dubbi di formazione per i due allenatori. Klopp ha confermato che contro il Torinogiocherà chi non ha giocato contro il Napoli“, preannunciando di fatto un ampio turn over. Assenti per problemi fisici Matip e Klavan, gli unici disponibili in difesa saranno Gomez e Van Djik, con Lovren che tornerà soltanto domani dalle vacanze post-Mondiale. Il tecnico granata invece pensa al suo undici migliore. Torna Niang tra i 21 giocatori convocati dal tecnico di San Vincenzo. Il senegalese, al suo primo gettone dal rientro dai Mondiali, dovrebbe partire dalla panchina. Saranno sciolti a breve invece gli ultimi dubbi di formazione con Izzo, al rientro dall’infortunio, favorito su Bremer e Ansaldi pronto a riprendersi l’out di sinistra a discapito di Berenguer.
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. generazionenuova - 1 settimana fa

    Dopo la Chapo, un’altra amichevole contro una squadra che ci schiera contro le sue riserve. Peccato davvero! Soprattutto perché, rispetto ad altri anni, la dirigenza quest’anno si vede che ha fatto un grande sforzo a trovare di meglio della sola bormiese e simili…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy