Livorno-Toro: Bellomo titolare, ma occhio a El Kaddouri

Livorno-Toro: Bellomo titolare, ma occhio a El Kaddouri

 Livorno-Torino. Una partita non da non fallire. Da vincere assolutamente. Il Torino, dopo la deludente prova di Napoli di domenica, va subito a caccia del riscatto in casa del Livorno, reduce da quattro sconfitte consecutive. Nemmeno il Torino non se la passa bene; per la squadra di Ventura, solo 3 punti nell’ultimo mese. Dopo la partenza…
 Livorno-Torino. Una partita non da non fallire. Da vincere assolutamente. Il Torino, dopo la deludente prova di Napoli di domenica, va subito a caccia del riscatto in casa del Livorno, reduce da quattro sconfitte consecutive. Nemmeno il Torino non se la passa bene; per la squadra di Ventura, solo 3 punti nell’ultimo mese. Dopo la partenza scoppiettante, sia la squadra di Nicola sia i granata di Ventura hanno subito un netto ed evidente calo. Stasera il Toro ha la grande opportunità di rilanciarsi battendo una diretta concorrente per la salvezza. A poche ore dal fischio di inizio, andiamo a vedere queli potrebbero essere i ventidue titolari della sfida del Picchi.

QUI LIVORNO – Davide Nicola perde per squalifica Siligardi e spero in un recupero lampo di Greco, che comunque dovrebbe sedersi – almeno all’inizio – in panchina. Il tecnico degli amaranto ha ancora qualche dubbio su Mbaye come esterno sinistro di centrocampo, il cui posto da titolare è insediato da Piccini. Ballottaggio anche in difesa: Coda o Rinaudo? Il centrale sarà Emerson, spalleggiato da Ceccherini. A cercare di fornire preziosi cross alla coppia d’attacco Emeghara-Paulinho, ci proverà Schiattarella, pericoloso con le sue sgroppate. Luci regista e Biagianti-Duncan interni di centrocampo andranno a comporre l’11 amaranto che stasera contenderà la vittoria ai granata.

QUI TORO – Ventura ritrova Ciro Immobile, che al momento è in vantaggio su Barreto per un posto da titolare. Al suo fianco, l’onnipresente Cerci, reduce anche lui – come tutta la squadra del resto- dalla prestazione opaca di Napoli. Farnerud e Brighi rimangono ancora fuori dall’elenco dei convocati. A centrocampo, quindi, rivedremo di nuovo D’Ambrosio sull’out di destra mentre a sinistra potrebbe giocare Pasquale. Ancora una volta, Ventura ripropone Vives in cabina di regia con Gazzi e Bellomo in qualità di mezzale. Il talentino ex Bari pare in vantaggio su El Kaddouri ma fino alla diramazione delle formazioni ufficiali, non è da escudere nemmeno che Ventura scelga il marocchino come titolare. In difesa, spazio ancora al terzetto Glik-Darmian-Moretti.

Federico Lanza



(foto Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy