Lucas Boye, ieri una perla non isolata: può essere il nome nuovo del Torino

Lucas Boye, ieri una perla non isolata: può essere il nome nuovo del Torino

Focus On / Eurogol con la Pro Vercelli ma non solo. E quelle carezze di Miha…

L’eurogol realizzato contro la Pro Vercelli lancia Lucas Boyè in orbita: il ragazzo argentino classe 1996 ha i numeri per imporsi all’attenzione del campionato italiano. Per quanto fatto vedere sin qui, a Bormio come in Austria per finire alla partita di ieri, il puntero cresciuto nel River Plate può essere la grande rivelazione stagionale del Torino.

Le pagelle di Torino – Pro Vercelli

Boyé
Lucas Boye contro il Benfica al Da Luz

Ieri sera, una grande prodezza, quella messa a segno dall’attaccante argentino, arrivato in Italia con la voglia di imporre il suo nome ai più alti livelli del calcio europeo. Controllo, tocco per aggiustare la palla e sinistro scaricato all’incrocio dei pali, per la gioia del pubblico, incuriosito davvero da questo nome nuovo. Ma per chi segue il Torino da inizio stagione, il gol di ieri non è una sorpresa nè una novità. Sin dalle amichevoli di Bormio, Boye ha dimostrato di essere uno “tosto”, di avere la verve di chi ha fame di arrivare. Lo dimostra cercando spesso la porta, da ogni posizione, proprio come fatto ieri. Ma non si tratta di un giocatore che si perde in egoismi, anzi: molti sono stati colpiti dalla sua visione di gioco, che gli permette di essere efficace anche in fase di rifinitura. La forza nelle gambe e la resistenza gli permettono poi di essere un attaccante duttile, perfettamente in grado di giocare come attaccante esterno.

Le carezze in pubblico di Mihajlovic non sono casuali: il tecnico ha ripetutamente elogiato in conferenza stampa Boye, l’ultima volta alla vigilia della sfida di Coppa Italia. “Ha qualità e voglia di arrivare, l’unico problema è che non parla ancora l’italiano”, le parole del tecnico serbo. Per inserirsi al meglio nei meccanismi della squadra però gli è bastato lo spagnolo. Lucas Boye, il ragazzo strappato alla Roma da Petrachi, può davvero essere una bella rivelazione.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Yuri - 5 mesi fa

    Ieri ho visto gli highlights…tutti splendidi goals. Però, ancora mi chiedo perchè le amichevoli le hanno trasemsse sul sito ufficiale e questa no…diritti tv o cosa?.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 5 mesi fa

      Ogni tanto riappari, ciao rompiballe :-)
      Volevi vedere? Avevi solo da venire allo stadio, così ti saresti goduto un vero spettacolo ( bella partita, li abbiamo letteralmente laminati).
      E…. Avresti potuto offrirmi una birra !
      Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 5 mesi fa

    Dai che ci abbiamo beccato! questo è uno che sà il fatto suo… dopodichè se la Roma ce lo ha lasciato prendere, oltre a Ljaic, Iago e un bel pò di milioni… stiamo ancora a pensare al motivo per il quale Peres andrà alla Roma?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. The Mtrxx - 5 mesi fa

    Gran fisico, gran presenza in campo.. questo ha stoffa.. mica come altri giovincielli che son passati da torino e fatto ancora niente..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alexrunner - 5 mesi fa

    Becy….sinceramente io di somiglianze con Cerci non ne vedo proprio.. :) e speriamo non ce ne siano!!! Piuttosto mi ricorda, anche fisicamente, un attaccante anni 90 che segnava poco ma faceva fare una marea di gol ai suoi compagni di reparto e che risponde al nome di Alen Boksic( lo ricordate?) ….. e se così fosse quest’anno Belotti fa 20 gol!! 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. becy1982 - 5 mesi fa

    Speriamo di aver pescato bene nel mercato argentino dopo mino…non ti vedo come prima punta come dice Sinisa, ma come attaccante esterno mi ricordi cerci, speriamo solo che tu abbia una compagna che non sia interessata al calcio che conta, e si accontenti di poter comprare vestiti con il tuo misero stipendio attuale…Forza boyè uno di noi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. crocian_786 - 5 mesi fa

    Per me può diventare un nuovo Dybala

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

    Quel che giusto è giusto: il Ragazzo per il momento è il miglior acquisto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. faber.fibr_809 - 5 mesi fa

      per una volta sono d’accordo con te… :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. torrent_ne_801 - 5 mesi fa

    Boye mi ha molto impressionato, ogni tanto esagera con il dribling, ma è giusto che ci provi sempre a saltare l’uomo, significa che è sicuro di se.
    A parte il gran bel gol di ieri, l’ho sempre visto molto coinvolto e volenteroso, secondo me è un acquisto azzeccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy