Luigi De Canio: “Donati ottimo elemento, e al Toro ritroverebbe Vives”

Luigi De Canio: “Donati ottimo elemento, e al Toro ritroverebbe Vives”

Esclusiva TN, il suo tecnico a Lecce: “Può giocare in un 3-5-2 ma anche come quarto di destra, abile in difesa e in fase di spinta”

Commenta per primo!

Tra gli obiettivi del Torino per la fascia destra c’è anche Giulio Donati, ottimo terzino in forza al Bayer Leverkusen, in Germania, con cui quest’anno ha giocato anche in Champions League, dimostrando una buona maturità internazionale per un ragazzo classe 1990.

Per parlare di lui abbiamo contattato chi lo conosce bene, ovvero Luigi “Gigi” De Canio, suo tecnico in serie A a Lecce nella stagione 2010/2011.

De Canio, Donati è un giocatore che lei conosce bene, non è vero?
Sì, era con me a Lecce, e in quella squadra c’era anche Vives, oggi al Torino.

I due erano amici?
Nelle mie squadre i giocatori sono sempre amici tra loro, tengo molto all’unità del gruppo.

Tecnicamente che tipo di giocatore è?
Quando arrivò a Lecce era molto giovane, reduce dalla Primavera dell’Inter. Con me, alla sua prima stagione in A, fece 17 presenze giocando su buoni livelli. Ha entusiasmo e partecipazione, sa marcare ma anche proporsi in avanti, essendo veloce e dotato di uno scatto esplosivo. E’ ovvio che all’epoca, essendo molto giovane, ogni tanto si prendeva qualche “pausa” e aveva qualche distrazione in campo, ma nel complesso fece molto bene. L’anno successivo partì per Padova, anche se sembrava che la società dovesse riscattarlo. Secondo me ne valeva la pena perché la cifra era modesta e si trattava di un ottimo elemento.

Adesso è molto maturato e molto ricercato sul mercato.
Sì, rispetto ai tempi in cui giocava con me a Lecce si è completato, con grande determinazione e grande volontà.

Sarebbe perfetto per un 3-5-2, giusto?
Sì, ma anche come quarto di destra in una difesa a quattro.

Può adattarsi anche a sinistra?
Può farlo, ma per caratteristiche è senza dubbio un terzino destro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy