Maksimovic torna a Torino e spera di avere spazio: la parabola di un affare d’oro

Maksimovic torna a Torino e spera di avere spazio: la parabola di un affare d’oro

L’ex / Il difensore azzurro arriva alla sfida contro i granata con la possibilità di giocare dal primo minuto. Ma il suo recente passato non è stato facilissimo…

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Torino-Napoli è la sfida delle 12:30 di domenica prossima: gara che si giocherà tra le mura amiche dei granata, tra due formazioni che hanno bisogno dei tre punti per non perdere il treno in campionato – per i rispettivi obiettivi. Allo stadio Olimpico Grande Torino arriverà anche Nikola Maksimovic, ex giocatore del Toro, che lasciò la maglia granata nell’estate del 2016, per la precisione l’ultimo giorno di mercato, il 31 agosto. Il ragazzo insistette molto per andare via, dopo diversi colloqui con la società e con l’allora nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic: alla fine Maksimovic decise di calcare la mano, smettendo di presentarsi agli allenamenti. Il Napoli dimostrò l’interesse per tutta l’estate, per poi arrivare ad acquistare il serbo alla cifra notevole di 25 milioni (5 di prestito più 20 di riscatto). Ma il suo viaggio, fino ad oggi, non è stato tutto rose e fiori.

maksimovic
Maksimovic con la maglia del Torino

PANCHINA E PRESTITO  – Con il Napoli di Sarri la scintilla non è mai scoccata. Per quanto il tecnico avesse approvato il suo acquisto, Maksimovic ha visto il campo ben poche volte, considerato che il tecnico toscano aveva – e continua ad avere, anche all’estero – l’abitudine di far giocare i soliti uomini, quelli di cui si fida maggiormente. Dalla stagione 2016-2017 fino a gennaio 2018 il serbo ha giocato con il contagocce, per la precisione 16 presenze complessive in un’anno e mezzo tra campionato, Coppa Italia e Champions League. Per questo motivo è arrivato il prestito allo Spartak Mosca: i partenopei avrebbero preferito un trasferimento a titolo definitivo ma i russi hanno voluto soltanto il difensore a titolo temporaneo. In Russia, in sei mesi, ha totalizzato 11 presenze tra campionato e Coppa nazionale, risollevandosi prima di tutto il morale e tornando a dare del tu al campo. E oggi, con il nuovo Napoli di Ancelotti, anche lui può avere un’occasione di far vedere quale sia il suo reale valore.

UFFICIALE – Nikola Maksimovic al Napoli: prestito con obbligo di riscatto

TORINO – Dopo aver disputato la sua prima partita in campionato con il nuovo tecnico del Napoli, Maksimovic torna nella città che lo ha visto esplodere. A Torino il serbo arriva con grande voglia di dare continuità alla prova positiva vista contro la Fiorentina, e le possibilità di vederlo in campo ci sono. Il Napoli ha dovuto affrontare la prima partita di Champions League – 0-0 contro la Stella Rossa – e dovrà giocare ogni tre giorni, a causa degli impegni europei e del turno infrasettimanale. Per questo motivo uno tra Koulibaly e Albiol potrebbe rimanere in panchina contro il Toro per riposare: l’ex Real Madrid è rimasto già fermo la scorsa settimana contro la Fiorentina, e quindi potrebbe essere il turno del centrale francese. Se Ancelotti deciderà di privarsi del suo miglior difensore? Molto difficile, ma visti gli impegni non è impossibile.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG-70 - 2 mesi fa

    Dovremmo accoglierlo come facemmo anni fa con Balzarettigobbodimerda… migliaia di fischietti per stordilo di fischi ognni volta che tocca il pallone…
    uomo senza dignità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rokko110768 - 2 mesi fa

    Per Maksimovic solo fischi e schifo. Puoi partire dal Toro ma non in quel mondo, arrogante, presuntuoso e forzato. Con un Mister che su di te aveva puntato per comporre la coppia dei centrali nella linea a 4.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 2 mesi fa

    Comunque sia, come ha scritto già qualcun altro, si può benissimo lasciare il Toro, per carità! L’hanno fatto in molti ed in molti ancora lo faranno, però…. Però c’è modo e modo, c’è stato Glik, c’è stato Darmian, mica 2 qualsiasi, mica 2 come Acquah e Valdifiori, per dire, eppoi ci sono stati i Cerci ed i Maksimovic! Per carità, il richiamo dei soldi è forte, soprattutto se sono tanti e se sei giovane (anche se pure da vecchi tanti soldi mica schifano, no? :-) ), quindi nessuno sta poi a vedere se Zappacosta prende pure di più al Chelsea…. Però comportarsi come si è comportato Maksi no, non è accettabile, da nessuna parte! Scappare addirittura in Serbia per non incontrarsi con Sinisa poi, manco per sbaglio, ha dimostrato tutta la sua POCHEZZA di uomo prim’ancora che di giocatore! Poi anche come giocatore si è rivelato una pippa, visto quanto ha giocato sia al Napoli che poi Russia, ma questa è cosa che non ci riguarda, problema del Napoli…
    FV♥G!!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. TOROHM - 2 mesi fa

    È Serbo e se lo si fischia di brutto (e lo si impreca) va in bambola perché si innervosisce facilmente e i Serbi se non hanno il tifo a pro Sbarullano.
    Difesa abbiamo Bremer Moretti nkoulu djiji ferigra Izzo disponibili
    Centrocampo abbiamo Lukic Rincon Meite Baselli (e riciclabili Aina berenguer nkoulu Parigini ,) disponibili.
    Attacco Abbiamo il gallo Zaza edera e ricilabil8 parigini e Berenguer.
    Fasce abbiamo Aina Berlinguer (riciclabili parigini edera e anche Moretti )
    Penso che una squadra si possa allestire più che dignitosa contro il Napoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 mesi fa

      Ma non avevi già fatto un post uguale sotto un’altro articolo?? Copia-incolla??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ACT1906 - 2 mesi fa

    Se gioca esce al 10′ primo tempo per infortunio, ingrato
    FORZA TORO!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14003131 - 2 mesi fa

    Mercenario repellente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. GlennGould - 2 mesi fa

    Chi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tifoso della Maglia - 2 mesi fa

    di solito non porto rancore x chi lascia la maglia del TORO, ma questo l’ha fatto da vigliacco…..solo fischi e spero di vincere magari con un gol fatto da chi viene marcato da lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ToroShakty - 2 mesi fa

    propongo a tutti i tifosi allo stadio di fischiarlo, non si sputa sulla maglia del Torino F.C. cosi`, non deve neanche entrare sto mercenario nello stadio del Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Uno può volersene andare ma forzare la mano ad una società non presentandosi in ritiro è da disonesti (unico termine decente che mi è venuto in mente).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 2 mesi fa

    Ma è ancora al Napoli?
    Non me n’ero accorto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Granata - 2 mesi fa

    Se fosse stato un uomo se ne sarebbe andato diversamente. Felicissimo non indossi piu la maglia del Toro un individuo del genere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Joker - 2 mesi fa

    Spero anche io che giochi avrei piacere di fischiarlo per tutta la partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy