Maksimovic, dopo la Nazionale serve una prestazione di alto livello

Maksimovic, dopo la Nazionale serve una prestazione di alto livello

Focus On / Il difensore granata, dopo le partite con la Serbia, può tornare ad essere un punto di forza del Torino

Makismovic

Il match tra Torino ed Inter è imminente ormai, con i granata che stanno preparando la sfida con molta attenzione, dato che l’avversario sarà molto difficile da affrontare, anche perché si trova tra le prime cinque posizioni del Campionato italiano, nonostante abbia avuto un periodo di flessione. Il Toro invece fa ancora molta fatica: i risultati scarseggiano, la fortuna sembra girare le spalle alla squadra granata, soprattutto dopo la sconfitta nel Derby e nella perdita per infortunio di Ciro Immobile. Ma una possibilità di risalire c’è, e contro l’Inter si può fare un buon match.

MAKSIMOVIC – Un giocatore che, soprattutto in questa ultima frazione del campionato, può fare la differenza per il Torino è Nikola Maksimovic, difensore che quest’anno è stato colpito da un grave infortunio, ma che adesso è tornato titolare fisso: egli è un ragazzo che può dimostrare le sue qualità in qualsiasi momento, sia in difesa che in fase di impostazione. Le sue discese verso la porta avversaria potrebbero essere una chiave importante di lettura, soprattutto dopo averlo fatto nel Derby ed essere arrivati al gol di Belotti (su rigore).

Maksimovic
Nikola Maksimovic dopo il Derby della Mole

SERBIA – Inoltre il giocatore granata non ha neanche perso l’allenamento nella pausa pasquale per le Nazionali, perché è stato convocato dalla sua Serbia, con la quale ha anche affrontato Kamil Glik e la sua Polonia: dal quel match è uscito vincitore il capitano del Torino, e per Maksimovic c’è stata molta preoccupazione. Perciò adesso è il momento di ripartire, magari anche sulle ali di questi giovani che possono essere determinanti, proprio come Maksimovic. Il serbo dovrà essere bravo a gestire bene la fase difensiva, soprattutto perché al suo fianco non ci sarà, come di consueto, Glik, ma Pontus Jansson, data la sqaulifica del polacco: sarà un match duro, ma si può fare una buona prestazione.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy