Mattia Aramu, il giovane che sogna un ritorno al Torino

Mattia Aramu, il giovane che sogna un ritorno al Torino

Figurine / Il centrocampista in prestito al Trapani, leader di quella Primavera che arrivò in finale nella passata stagione

Mattia Aramu, talentuoso centrocampista classe ’95, ora in prestito al Trapani. Tecnica, velocità e potenza. Un profilo noto ai tifosi del Toro, da sempre vicini ai giovani del proprio vivaio. É noto infatti l’attaccamento della tifoseria granata che spesso e volentieri riempie gli spalti con bandiere e cori durante le partite della Primavera. 

Nella passata stagione il ragazzo è stato protagonista, assieme ai vari Barreca, Gyasi e non solo, di una cavalcata storica, terminata con la finale scudetto vinta poi dal Chievo. 

Già, la compagine gialloblù, prossima avversaria del Torino ‘dei grandi’ in Serie A. Aramu compie oggi 20 anni e segno un ritorno sotto la Mole. La riforma Tavecchio – tarata sugli over-23 – in un certo senso non favorisce, anzi. Ma ciò non toglie che il suo profilo potrà essere utile in futuro. In un Toro che vuole ritrovare se stesso, che – come ha detto anche di recente Leo Junior – deve tornare a puntare sul vivaio. 

Nella passata stagione, il ragazzo si allenava anche con Ventura, provando a prendere appunti da un certo Alessio Cerci: un giocatore unico, secondo il giovane di Cirié. Dopo un anno passato tra le fila del Trapani, vedremo cosa gli riserverà il futuro. Sperando che per lui possano esserci tante soddisfazioni, con la maglia del Toro addosso. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy