Maurizio Sarri: “Superga? E’ doveroso esserci”

Maurizio Sarri: “Superga? E’ doveroso esserci”

Verso Torino – Empoli, parla il tecnico dei toscani: “Il Grande Torino ha rappresentato molto per la storia dell’Italia”

In casa Empoli ha parlato il tecnico dei toscani,Maurizio Sarri: “Mi aspetto una gara difficile, contro una squadra forte e organizzata come il Torino, che sta giocando per obiettivi importanti e che vorrà onorare l’anniversario di Superga. La mia squadra sta bene e mi aspetto una gara intensa come l’ultima. All’andata il Toro non era molto in forma, ma ora le cose sono molto cambiate. Domani ci giochiamo la possibilità di salvarci matematicamente, per cui mi aspetto grinta e determinazione da parte dei miei ragazzi”.

Sulla formazione dice: “Potrò cambiare qualcosa ma senza esagerare, al massimo due o tre elementi, senza dare troppo peso ai diffidati. Ventura? E’ bravissimo e può allenare una grande squadra, ma già ora sta allenando una compagine storica come il Torino”.
Infine una battuta su Superga: “E’ doveroso esserci e mi spiace che si giochi mercoledì perché avrei voluto andare alla cerimonia di ieri. Il Grande Torino ha rappresentato molto per la storia dell’Italia intera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy