Maxi Lopez e quell’Atalanta mai battuta scendendo in campo

Maxi Lopez e quell’Atalanta mai battuta scendendo in campo

Verso Atalanta-Torino / El Galina è sceso in campo  in 4 occasioni contro la Dea e le sue squadre non sono mai riuscite a vincere

Ci sono giocatori che hanno, in squadre avversarie, una vera e propria bestia nera: formazioni a cui non si riesce a fare male, che non si riesce a battere. E’ il caso, ad esempio, di Maxi Lopez e l’Atalanta.

LA BESTIA NERA – Durante la sua carriera “italiana” tra Catania, Milan e Chievo, El Galina ha incorciato 8 volte la propria strada con gli orobici di Bergamo. In quattro di queste occasioni, però, l’argentino non è sceso in campo, ovvero è rimasto in panchina per tutti i 90′ oppure era direttamente seduto in tribuna. Solamente in 4 occasioni, Maxi è riuscito ad affrontare direttamente i nerazzurri, e non è mai andata troppo bene.

NESSUNA VITTORIA DA PROTAGONISTA- Il Catania 2009/10, con Lopez in campo dal 1′, non è riuscito ad andare oltre lo 0-0, mentre nel 2011/12, i rossoblù con El Galina sul terreno di gioco hanno impattato contro la Dea a Bergamo per 1-1. Nel girone di ritorno di quello stesso anno, Maxi passò al Milan, che vinse contro l’Stalant per 2-0, ma l’argentino non si mosse dalla panchina. L’anno successivo, però, approdò all Sampdoria, e contro l’Atalanta i blucerchiati persero in casa per 2-1, con Maxi in campo per 90′. Il quarto e ultimo scontro giocato dall’argentino contro gli orobici è quello datato 2013/14, quando la sua Samp perse 3-0, con Maxi dentro per 30′.

Due pareggi con il Catania e due sconfitte da blucerchiato, dunque, nel bilancio di Maxi Lopez contro l’Atalanta. Sabato 4 aprile, all’Atleti Azzurri d’Italia, però, il copione potrebbe essere finalmente diverso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy