Maxi Lopez: quella doppietta al Chievo è un ricordo ancora fresco

Maxi Lopez: quella doppietta al Chievo è un ricordo ancora fresco

Focus on / L’argentino è tornato in campo a Marassi: domenica l’obiettivo è dare continuità nel segno della scorsa stagione

3 commenti

17 maggio 2015, allo Stadio Olimpico di Torino i padroni di casa ospitano il Chievo per quella che è valida come la 36° giornata di campionato: i granata sono reduci da una brutta batosta rimediata nella Marassi rossoblu che di fatto li ha estromessi dalla corsa all’Europa League, gli ospiti hanno invece ormai conseguito la salvezza e stanno concludendo il campionato cercando di disputare al meglio le ultime prestazioni. Detto dello scivolone in casa Genoa determinato dalla fatica di un’intera stagione fatta di tre competizioni sulle gambe, Glik e compagni cercano quindi la vittoria casalinga per riprendere a fare comunque punti importanti.

Il match viene deciso da una doppietta di Maxi Lopez, attaccante argentino che era sbarcato alla corte di Ventura a gennaio per diventare il trascinatore del Torino e ritrovare il fiuto del gol dopo aver trascorso i primi sei mesi della stagione proprio a Verona con la maglia del Chievo, con cui aveva collezionato invece la miseria di 13 presenze ed un solo centro. La partita dell’argentino è perfetta, impreziosita da un colpo di testa che sblocca il match e da un raddoppio fantastico al termine di un contropiede creato e condotto in solitaria. Chievo e Maxi Lopez non sono però destinati a veder terminare in quell’occasione i propri destini incrociati: domenica pomeriggio i granata ospitano gli uomini di Maran tra le mura amiche per ritrovare una vittoria davvero fondamentale per morale e classifica

In quel Chievo-Torino Maxi Lopez vestiva ancora la maglia gialloblù
Maxi Lopez ancora in maglia gialloblù: lo scorso gennaio è approdato sotto la Mole

Dopo essere stato escluso dalla lista dei convocati per quattro partite consecutive a causa di problemi fisici, il Galina è tornato a disposizione di Ventura nel match infrasettimanale di Marassi ed il tecnico l’ha schierato a partita in corso andando a comporre un interessante tridente con Immobile e Belotti. Maxi Lopez è quindi tornato a tutti gli effetti, ed ora mette il Chievo nel mirino nel segno della continuità: la doppietta messa a segno nel passato campionato è un ricordo ancora fresco tanto per i tifosi granata quanto per il giocatore stesso, il cui obiettivo personale è ripetere la grande prestazione di cui si era reso protagonista.

maxi lopez quagliarella
Tutta la grinta dell’argentino: il bomber è uno dei leader del Torino

Ora che i problemi fisici sembrano alle spalle la punta argentina, in virtù delle proprie doti fisiche e tecniche e dell’importanza conquistata all’interno dello spogliatoio granata, può senza dubbio rivelarsi determinante per il Torino da questo momento in avanti così come dichiarato nel post partita del match contro la Sampdoria del tecnico Ventura e dal compagno di reparto Belotti. Il Torino aspetta il vero Maxi Lopez: quello che, nove mesi fa, era stato in grado di mettere a segno una bellissima doppietta contro i prossimi ospiti dell’Olimpico.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Guardando la foto sopra dell’altro anno di quando giocava con il Chievo, mi sembra sovrappeso
    anche lì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …cmq è sempre un piacere vedere come stoppa e difende il pallone e fa girare la squadra…questo sarebbe veramente un GRANDE GIOCATORE…dipende tutto da lui…speriamo abbia ancora voglia di giocare a calcio…per il TORO sarebbe fondamentale…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …bè se Maxi tornasse veramente quello dei 12 goal in 6 mesi per il TORO sarebbe tanta roba…ma ci vorrà almeno un altro mese…cmq già vederlo in campo Mercoledì è tanta roba…questo è un giocatore che fa la differenza…a peso forma…con 6 o 7 kg in + in serieA fanno fatica tutti…anche Maxi Lopez…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy