Maxi Lopez, voto 7.5: il suo impatto devastante ha trasformato il Toro

Maxi Lopez, voto 7.5: il suo impatto devastante ha trasformato il Toro

Il Pagellone Granata 2014/2015 / L’attaccante argentino, dopo il suo arrivo sotto la Mole, ha cambiato la sua stagione e quella del Torino

Non ci sono davvero più parole per descrivere Maxi Lopez e il suo impatto devastante in maglia granata. Arrivato nel mercato di gennaio tra lo scetticismo generale della piazza per l’età non più giovanissima e per una carriera che sembrava ormai in declino, l’attaccante argentino con un passato con le maglie di River Plate, Barcellona e Milan ha smentito tutti, rivelandosi subito l’uomo decisivo di questo Toro, contribuendo a cambiare la squadra nella seconda parte di stagione e beneficiando al massimo degli insegnamenti di un maestro di calcio come Ventura.

Dopo il primo sigillo arrivato contro il Cesena a gennaio, nel suo debutto in campionato, sono arrivate altre sette reti in serie A, tra cui la decisiva doppietta contro il Chievo, l’assist per Moretti nel blitz di San Siro contro l’Inter e tre reti in Europa League nel doppio confronto con l’Athletic Bilbao: doppietta all’Olimpico e gol al San Mames con un pregevole colpo di testa che ha contribuito alla storica vittoria granata in terra basca.

In generale poi Maxi è stato utilissimo negli equilibri e nell’economia della squadra, con tanto lavoro di sponda, di sacrificio in copertura e di aiuto nella manovra, grazie ad un’intelligenza tattica fuori dal comune.

Con la preparazione fisica estiva effettuata con il resto della squadra e con meccanismi di gruppo ancora più oliati Maxi potrà davvero dire la sua alla grande anche nella prossima stagione.

CAMPIONATO

PRESENZE 18

GOL 8

MINUTI GIOCATI 997

 

 

EUROPA LEAGUE

PRESENZE 4

GOL 3

MINUTI GIOCATI 250

 

 

COPPA ITALIA

PRESENZE 1

GOL 0

MINUTI GIOCATI 49

 

 

TOTALE

PRESENZE 23

GOL 11

MINUTI GIOCATI 1296

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy