Maxi Lopez vuole stupire, Belotti continuare a vedere azzurro

Maxi Lopez vuole stupire, Belotti continuare a vedere azzurro

Verso il Friuli / Gli occhi del CT Antonio Conte saranno puntati sula classe ’93 in queste ultime tre giornate. L’argentino, invece, vuole giocare dal 1′

Giampiero Ventura si trova nuovamente a poter scegliere in attacco. Sia chiaro: ancora non completamente, non come vorrebbe lui, ma comunque ha in mano una cartuccia che se spesa bene potrebbe – chi lo sa – decidere le sorti di una partita, quella di sabato contro l’Udinese. Nelle ultime tre partite il tandem d’attacco dei granata è stato il medesimo: Josef Martinez e Andrea Belotti, con Maxi Lopez e Immobile infortunati.

In questa mezza settimana abbondante che ci separa dalla sfida contro la formazione di De Canio, Giampiero Ventura potrà contare sulla presenza in gruppo dell’argentino, che è dunque pronto ad insidiare uno dei due attaccanti titolari. Realisticamente, o almeno numeri alla mano, Belotti si meriterebbe la conferma, mentre Martinez ha avuto diverse chances nell’ultimo periodo per dare una svolta alla sua stagione (che potrebbe essere quella della bocciatura) ma non è mai riuscito ad incidere davvero, oltreché contro la Roma, seppur parzialmente. Il Gallo – dalla sua, è il secondo miglior marcatore del 2016 in Serie A, a quota 10 gol da gennaio ad oggi. Solo Higuain ha fatto meglio in questa particolare classifica, e l’attaccante classe ’93 è con merito un pupillo del tecnico granata, che ne ha sempre tessuto le lodi pubblicamente.

Le statistiche – solo quelle purtroppo, dicono a ragione che Belotti è un giocatore da Nazionale se comparato ad altri profili simili a lui. Il classe ’93 non può non crederci, anche se la strada per convincere Conte non è mai in discesa, per nessuno. Ad ogni modo, si torna alla scelta, quella che dovrà ponderare Ventura in questa settimana. Martinez non ha convinto, ma gli si potrebbe lasciare queste ultime partite orfani d’Immobile per tentare un improbabile riscatto. Improbabile, appunto, ma comunque quella del venezuelano titolare resta ad oggi – ancora “troppo” lontani dalla partita, un’ipotesi. A quel punto – preposta la presunta intoccabilità di un Gallo formato “azzurro”, a scivolare (anzi, a rimanere) in panchina sarebbe Maxi Lopez, ristabilito e voglioso di giocarsi le sue occasioni che ha già saputo sfruttare e che ha le capacità tecnico-tattiche di sfruttare ancora e ancora. 

Maxi Lopez vuole stupire Ventura, Belotti cerca i gol per continuare la strada del miglioramento costante. Sullo sfondo, un Martinez non sufficiente nell’80% delle uscite, ma con (almeno) una probabile ultima spiaggia in queste tre partite che rimangono. Ventura proverà le coppie in settimana e valuterà la migliore secondo lui, e dal suo giudizio insindacabile scaturirà il tandem offensivo titolare che affronterà l’Udinese.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. AmmaMi71 - 9 mesi fa

    Spiace dirlo perchè gli vedo grandi potenzialità, ma temo che (almeno per ora) Martinez non sia all’altezza. Se volessimo provare almeno a chiudere in bellezza cercando ogni volta la vittoria credo che ad ora la coppia migliore siano il gallo e la galina…poi staremo a vedere…non essendo l’allenatore potrei sbagliarmi clamorosamente visto che in allenamento non li vedo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy