Mazzarri: dal Milan al Genoa, quanti tabù sfatati. Ora serve la prima gioia contro l’Empoli

Mazzarri: dal Milan al Genoa, quanti tabù sfatati. Ora serve la prima gioia contro l’Empoli

Approfondimento / Da quando il tecnico si è insediato, ha battuto diversi record, come quello dei punti o quello del rendimento fuori casa

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

MILAN E INTER

Torino-Inter: Ljajic e quel tabù sfatato lungo 24 anni

Nel corso del suo operato al Torino, Walter Mazzarri è stato in grado di sfatare molti tabù e stabilire alcuni record importanti. A due giornate dalla fine, c’è da battere l’Empoli, che per i granata resta un tabù da diversi anni. Per cominciare, con la recente vittoria contro il Milan per 2-0, il tecnico del Toro è riuscito a sfatare un tabù che durava da anni: il successo contro i rossoneri in casa granata mancava dal 2001, e i granata di Mazzarri hanno regalato a Cairo il primo successo della sua gestione contro il Milan.

Non si scorda neppure il tabù sfatato contro l’Inter, sempre tra le mura del Grande Torino: nella passata stagione, grazie ad un gol di Ljajic al 36′, il Toro riuscì a battere i nerazzurri dopo un digiuno lungo 24 anni. E non solo, Mazzarri ha anche bissato, con il successo di quest’anno firmato Armando Izzo.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max63 - 7 giorni fa

    Rispetto a qualche settimane fa il Too, negli ultimi tre match ha mostrato un miglioramento dal punto di vista dell’approccio che se si fosse manifestato qualche domenica prima oggi non saremmo qua a sperare nel miracolo e probabilmente saremmo qui a pronosticare l’accesso alla Champions League rispetto all’El.
    Ad Empoli e con la Lazio siamo in grado di vincere. La questione è che alla fine molto dipenderà dagli altri. Ora il calcio ci insegna che squadre hanno perso scudetti contro compaggini già retrocesse, cosa ci impedisce di sperare che questo avvenga per Roma e Milan?
    Io ci credo. Sono stato per gran parte dell’anno critico verso Mazzarri.I risultati mi smentito è sono felicissimo di questo. Cmq vada grazie a tutta la squadra è sempre forza magico Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 7 giorni fa

    Dobbiamo vincere queste due ultime partite….alla fine tireremo le conclusioni. Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. papapaolo.p_13652409 - 7 giorni fa

    Il Barcelona ha perso due partite fuori casa. Solo Liverpool e Toro una.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GranaSiempre - 7 giorni fa

    I record sono una conseguenza di un lavoro tattico straordinario fatto da Mazzarri.
    A mio modo di vedere, la definizione di “Allenatore” sta nel dare un’organizzazione di squadra e nel valorizzare i giocatori a disposizione. E su questo Mazzarri è un Maestro totale, d’altronde tutta la carriera parla per lui, con il rapporto risultati/rosa sempre al di sopra delle aspettative.
    E pensare che tanti record sono sottostimati (quanti punti ci mancano anche per colpe non nostre? Vi ricordate il rigore clamoroso su Belotti a Roma nell’unica sconfitta in esterna?), visto che tutte le classifiche dei favori arbitrali/VAR ci danno pienamente in Champions League.
    Resta l’amaro in bocca perchè i tanti miracoli fatti quest’anno probabilmente non saranno sufficienti per raggiungere l’Europa, ma di certo abbiamo iniziato finalmente il progetto sportivo giusto.
    E anche Cairo sembra stia agendo con un mood più granata, speriamo che continui sia lato mercato che lato “politica sportiva”…
    Bei segnali (Banti e logiche di palazzo a parte…) e sempre FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo75 - 7 giorni fa

    Un grande, punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy